MYMoneyCoach di ING: Opinioni sul Servizio, Cos’è e Come Funziona?

I servizi bancari si stanno evolvendo sempre di più in forma digitale – lo sappiamo bene –, e la consulenza finanziaria non fa eccezione.

Se una volta il consulente era un dipendente in carne e ossa della banca, oggi numerosi istituti predispongono sistemi automatizzati che assistono i clienti al dettaglio nei loro investimenti.

Ecco perché voglio presentarti MYMoneyCoach, il servizio di consulenza finanziaria digitale di ING Italia – banca online per eccellenza, prima nel nostro Paese per numero di clienti digitali.

MYMoneyCoach è in grado di profilare il risparmiatore e identificare gli strumenti finanziari più idonei alle sue caratteristiche, senza che egli debba prendere appuntamento con un esperto e recarsi in filiale.

Il fatto che il sistema è automatizzato non significa che è meno efficiente nel fornire soluzioni personalizzate e su misura. Vedremo con calma come funziona, come fare per attivarlo e quanto costa usufruirne.

Ovviamente, faremo insieme delle riflessioni, per capire in quali casi e in che modo questo servizio può rivelarsi davvero utile.

Buona lettura.

Chi è ING Italia (ex ING Direct)?

Prima di iniziare, come sempre, apro una piccola parentesi per presentarti la banca in questione, nel caso non ti fossi mai informato seriamente sulla sua identità.

ING Italia (ex ING Direct) è una banca che fa parte di ING Group, gruppo bancario di origine olandese operativo in più di 40 Paesi tra Europa, America del Nord, America Latina e Asia. ING è presente in Italia nel Retail Banking e nel Wholesale Banking da non troppi anni (dal 2001).

La sua operatività è principalmente incentrata su un’offerta diretta online, con costi bassi e funzionalità pari ai servizi bancari tradizionali. ING è diventata, negli anni, una presenza sempre più importante del panorama bancario italiano e continua ad offrire il suo prodotto di punta, il Conto Arancio.

L’obiettivo dichiarato di ING è contribuire attivamente allo sviluppo di un nuovo modo di fare banca, sempre più digitale e moderna, in linea con le aspettative di una clientela sempre più smart e tecnologicamente autonoma.

Detto ciò, concentriamoci sul servizio di investimento.

Caratteristiche del servizio: a cosa serve

La maggior parte dei clienti delle banche è fatta di consumatori al dettaglio, ovvero persone che hanno una conoscenza minima o nulla in fatto di strumenti finanziari.

Eppure, anche questa categoria di utenti ha l’esigenza di risparmiare e investire, ma come farlo in modo appropriato in mancanza di una corretta informazione?

È proprio per risolvere questo problema che nasce il servizio di consulenza finanziaria digitale MYMoneyCoach, che permette al piccolo risparmiatore di orientarsi tra i vari strumenti finanziari e lo assiste nella scelta di quelli più idonei.

Inoltre, l’operatività online va a tutto vantaggio del cliente, che non deve prendere appuntamento in filiale e spostarsi da casa. Non c’è alcun documento cartaceo, risparmio non indifferente, e tutto funziona online. Allo stesso tempo, non sarai lasciato a te stesso perché, in caso di dubbi, potrai contattare un “Financial Coach”.

Come funziona

MYMoneyCoach è riservato ai clienti ING titolari di un Conto Arancio e/o Conto Corrente Arancio. Se ancora non sei cliente, leggi le recensioni che ho scritto e linkato, e procedi all’apertura del conto sul sito ING.

Una volta diventato cliente ING devi andare sul sito della banca alla pagina riservata a MYMoneyCoach, e attivare il servizio cliccando il pulsante apposito. L’attivazione è gratuita e non vincolante.

A quel punto ti verrà richiesto di inserire i dati per accedere alla tua area riservata e verrai indirizzato alla compilazione di un questionario, che serve per identificare il tuo profilo di rischio, i tuoi obiettivi e il tuo orizzonte temporale – dettagli fondamentali per costruire un piano d’investimento.

Le tue risposte verranno elaborate dal sistema che, sulla base di esse, costruirà un profilo personale di investimento

In base alle informazioni date e alla cifra che avrai in mente di investire, il sistema ti sottoporrà, infine, una proposta di portafoglio su misura, basata su una selezione di fondi comuni d’investimento (azionari, obbligazionari e monetari).

A quel punto potrai decidere liberamente di acquistare (o meno) la proposta di portafoglio, e quindi di investire nei fondi selezionati dal sistema.

In caso di acquisto, basteranno pochi click per concludere l’operazione, e grazie alla firma digitale potrai fare tutto online, senza l’invio di scartoffie.

Tutti i dettagli sul tuo investimento ti saranno specificati nei documenti di conferma di esecuzione degli ordini.

Il servizio non finisce qui, MYMoneyCoach continuerà a monitorare il tuo portafoglio nel tempo e, quando necessario, ti proporrà un ribilanciamento per ottimizzare le performance.

Quant’è il minimo per investire?

L’importo minimo che si può investire è 5.000 euro, considerati da ING una cifra base necessaria per poter costruire un portafoglio diversificato.

Alcune precisazioni

Giusto per chiarezza preferisco sottolineare alcune cose:

  • I portafogli di MYMoneyCoach devono essere intesi come un suggerimento e non come un invito a investire, tantomeno come un “obbligo”, sei libero di rifiutare la proposta e disinvestire quando vuoi;
  • Per quanto la proposta d’investimento di ING sia fatta nell’interesse del cliente, con la maggior trasparenza possibile per una banca, resta il fatto che i fondi sono selezionati fra quelli delle società partner (Amundi, J.P.Morgan, Fidelity International, per citarne alcune). Quindi è impossibile che non ci siano conflitti d’interesse;
  • Siccome il portafoglio di investimento è costruito sulla basa delle informazioni che fornisci con il questionario, devi essere il più possibile onesto nel rispondere alle domande;
  • La consulenza di MYMoneyCoach non costituisce promessa o garanzia di successo in fatto di rendimenti, e la Banca non si prende alcuna responsabilità per eventuali perdite;
  • Gli strumenti finanziari da te detenuti costituiscono un patrimonio separato da quello della Banca, sul quale non sono ammesse azioni dei creditori.

Assistenza in caso di problemi

Anche se ING è operativa, principalmente, attraverso canali digitali (web, app e mobile, social network), svolge anche un servizio diretto di supporto alla clientela.

Per qualsiasi problema puoi chiamare il numero telefonico 02 99967921 (lun-ven dalle 8:00 alle 20:00) e ti risponderà un operatore in carne e ossa; altrimenti puoi recarti in una delle filiali presenti nelle principali città d’Italia, oppure in un Arancio Store, i negozi finanziari di ING pensati per offrire una consulenza ancora più mirata.

Costi

Quanto costa attivare e usufruire del servizio?

L’attivazione è gratuita, quindi paghi solo un canone fisso mensile di 4 euro, che si riduce a 2 euro se il controvalore degli strumenti finanziari investiti è uguale o maggiore di 30.000 euro.

Opinioni su MYMoneyCoach: conviene utilizzarlo?

Se leggi Affari Miei sai benissimo che, tendenzialmente, consiglio di tenere gli occhi aperti quando ci si affida al risparmio gestito delle banche.

Non serbo alcun pregiudizio sul servizio messo a punto da ING Italia, ma non posso ignorare il fatto che i portafogli di MYMoneyCoach contemplano una sola tipologia di strumenti, i fondi comuni, tra l’altro selezionati fra i marchi partner della Banca.

È significativo il fatto che MYMoneyCoach proponga proprio questo tipo di strumenti e non, magari, degli ETF. Ciò avviene perché i fondi a gestione attiva sono i prodotti più remunerativi per le banche!

Inoltre, sono prodotti che ho ripetutamente sconsigliato sul blog, per diverse ragioni che ti illustro in questo articolo.  che spiega perchè i Fondi Comuni d’Investimento a gestione attiva sono costosi e inefficienti.

In generale, ciò che bisogna avere presente è che:

  1. Noi abbiamo necessità di individuare i migliori strumenti su piazza per il nostro risparmio e per il nostro investimento;
  2. La banca ha dell’interesse a vendere determinati prodotti sui quali guadagna corpose commissioni, magari cercando di trovare il punto d’incontro con le nostre necessità.

Nel video che segue trovi un breve estratto del mio pensiero sul tema:

Se non ti vuoi fidare della banca qui ti spiego come investo io. Il mio metodo, va detto, prevede un minimo di impegno da parte tua perché per curare al meglio i propri interessi è necessario darsi da fare. Le cose gratis, scontate e senza sforzo, te lo dico subito, non esistono.

Ad ogni modo, a parte la scelta dei fondi comuni per investire e l’impossibilità per la Banca di offrire soluzioni libere da conflitti d’interesse, non sono contrario al principio del consulente finanziario digitale.

Sul mio blog promuovo l’importanza della formazione e dell’autonomia, però sono consapevole che non tutti sono disposti, per ragioni di tempo e voglia, a fare questo “upgrade”; per queste perone una consulenza è necessaria, a meno che non si diano al “fai da te” commettendo molti errori.

Quando il servizio fa per te

Come dicevo, se a conti fatti non sai nulla di finanza, e se non hai voglia, tempo e risorse per formarti, allora incarni il cliente ideale delle banche, perché possono venderti quel che gli pare.

In queste ipotesi puoi benissimo affidarti a MYMoneyCoach come a qualsiasi altra banca che ti sia simpatica. Se cerchi una soluzione pigra pagherai la tua pigrizia con commissioni, vincoli e mancati rendimenti sui tuoi risparmi.

Di positivo c’è la natura completamente digitale del servizio. Tutto quello che può essere fatto online, in maniera guidata, senza perdite di tempo e senza scartoffie va assolutamente a tuo vantaggio. A meno che tu non sia uno di quei clienti di vecchia generazione che non sa ancora usare il computer; in tal caso il servizio non fa per te.

E quando non conviene?

Se non corrispondi al profilo sopra descritto, e se condividi con me l’importanza di una gestione consapevole e autonoma delle proprie risorse (per quanto possibile, in base alle proprie possibilità), allora il servizio in questione (e tutti quelli simili) non possono risolvere i tuoi problemi e non possono insegnarti a comprendere gli strumenti in cui investire.

Se vuoi istruirti devi utilizzare le fonti giuste, quelle che non vogliono venderti a priori un prodotto, ma vogliono aiutarti a crescere – perdonami se sottolineo che è proprio quello che faccio io.

Formati almeno sulle basi, e se poi non sarai preparato a sufficienza per investire in autonomia potrai sempre appoggiarti a una consulenza indipendente che, secondo me, è ancora l’unica in grado di consigliarti senza conflitti d’interesse.

A tal proposito, leggi la recensione del nuovo servizio di formazione finanziaria avanzata “Fast Investments Planner”, creato dal Centro Studi di Affari Miei, che ti propone, in base al tuo profilo, dei portafogli modello veramente disinteressati e privi di strumenti dannosi.

Conclusioni

Abbiamo visto i pro e i contro di questo servizio e se non eri mai stato su Affari Miei, hai scoperto il principale portale di finanza personale in Italia, con tantissimi contenuti incredibili sul tema.

Se hai voglia di proseguire, continua pure a leggere il blog. Di seguito, ho individuato alcuni percorsi introduttivi per te che sei un neo investitore:

    Vuoi investire con profitto sulle migliori aziende italiane? Scopri #IOPUNTOSULLITALIA, la guida ufficiale di Affari Miei.
    L’offerta è validafino al 6 ottobre 2020, non lasciartela sfuggire!

    Mi auguro di averti ancora sul blog e, soprattutto, ti auguro un buon proseguimento all’insegna dei tuoi interessi.


    Scopri che Investitore Sei

    Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

    >> Inizia Subito <<


    Davide Marciano
    Imprenditore e Investitore
    Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

    0 Commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei

    Vuoi Investire con Buon Senso?
    Le banche e i consulenti ti hanno raccontato tantissime bugie. Per investire serve buon senso, accedi subito al mio report!