Lyxor S&P 500 UCITS ETF: Guida Completa

Stai cercando delle informazioni sull’ETF Lyxor S&P 500, che viene identificato dal codice ISIN LU0496786574 e dal ticker SPX?

Se vuoi saperne di più su questo fondo perchè vorresti inserirlo nel tuo portafoglio o perchè ti interessa scoprirne di più sul mondo degli ETF allora non ti resta che leggere l’articolo, dove troverai tutte le sue caratteristiche, i costi, i vantaggi e gli svantaggi e al termine dell’analisi anche le mie opinioni a riguardo.

Buona lettura!

Due parole sull’ETF

Cominciamo subito dando alcune informazioni basiche sul fondo, di modo che tu possa inquadrarlo.

L’ETF Lyxor S&P 500 è stato quotato a marzo 2010, quindi siamo di fronte a un fondo maturo.

La valuta dell’ETF è l’euro e non possiede copertura valutaria, ovvero è esposto al rischio di cambio.

Il metodo di replica del fondo è sintetica, e la sua dimensione si attesta sui 2.793 milioni di euro, quindi siamo di fronte a un fondo davvero grande.

Il fondo è domiciliato in Lussemburgo, e il suo emittente è Lyxor.

Si tratta di uno dei principali provider di ETF in Europa, ed è una società francese lanciata nel 2001.

Qui, se vuoi approfondire, trovi una guida ai fondi Lyxor.

Composizione dell’ETF

Possiamo adesso passare all’analisi dettagliata della composizione del fondo.

Si tratta di un fondo azionario che replica l’indice S&P 500, uno dei più famosi e grandi indici, che racchiude al suo interno le 500 società leader che operano nei settori di punta dell’economia americana.

La ripartizione settoriale infatti è praticamente tutta americana, con queste percentuali:

  • Stati Uniti: 97,51%;
  • Irlanda: 1,05%;
  • Regno Unito: 0,86%;
  • Svizzera: 0,42%;
  • Paesi Bassi: 0,12%;
  • Bermuda: 0,03%.

Per quanto riguarda invece l’allocazione settoriale, di seguito ti elenco tutti i settori che troverai se deciderai di scegliere questo fondo, facendoti presente che il settore che possiede il maggior numero di aziende è quello dell’informatica:

  • Informatica: 26,65%;
  • Salute: 15,12%;
  • Finanza: 10,87%;
  • Beni voluttuari: 10,54%;
  • Servizi di comunicazione: 8,87%:
  • Industria: 7,99%;
  • Beni di prima necessità: 6,99%;
  • Energia: 4,35%;
  • Servizi di pubblica utilità: 3,1%;
  • Altri: 5,52%.

Per avere una visione più dettagliata dell’ETF, possiamo anche guardare quali sono le prime dieci componenti presenti all’interno, sapendo già di trovarci alcune tra le più grandi e famose aziende americane:

  • Apple: 6,59%;
  • Microsoft: 6,02%;
  • Amazon: 2,91%;
  • Alphabet Classe A: 2,05%;
  • Alphabet Classe C: 1,89%;
  • Tesla: 1,77%:
  • Berkshire Hathaway Inc: 1,55%;
  • UnitedHealth Group: 1,51%;
  • Johnson&Johnson: 1,46%;
  • Nvidia Corp: 1,19%.

Andamento e rendimenti

Come abbiamo già accennato, l’indice S&P 500 replica i 500 titoli azionari statunitensi ad alta capitalizzazione.

Ti riporto qui sopra il grafico con l’andamento del fondo nel tempo.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Costi e politica dei dividendi

Veniamo adesso alla parte dei costi, che negli ETF è abbastanza contenuta, ed è a tal proposito uno dei suoi vantaggi principali.

I costi di gestione annui per questo fondo ammontano allo 0,09%, e siamo quindi in un ordine di costo molto contenuto.

La politica per i dividendi in questo caso è a distribuzione, il che significa che le cedole vengono distribuite agli investitori con cadenza temporale predefinita.

In questo caso la distribuzione avviene ogni sei mesi.

Gli ETF a distribuzione sono ottimi per chi sta cercando una rendita.

Come acquistare

L’ETF Lyxor S&P 500 è quotato ovviamente su Borsa Italiana, ma non solo.

Vediamo insieme in quali altre Borse può essere quotato lo stesso ETF:

  • Gettex;
  • Stuttgart Stock Exchange;
  • Euronext Paris;
  • Warsaw Stock Exchange;
  • XETRA.

Se vuoi investire in ETF e ti interessa inserire questo ETF in particolare nel tuo portafoglio, allora non ti resta altro da fare se non aprire un conto titoli.

Se ti interessa inoltre approfondire l’argomento e avere delle informazioni per poter scegliere la piattaforma migliore, non ti resta che leggere questo approfondimento, nel quale trovi tutte le migliori offerte.

Lyxor S&P 500 UCITS ETF: Opinioni

Ora che siamo arrivati al termine della nostra analisi, posso finalmente concentrarmi sulle opinioni, e posso dirti a grandi linee cosa penso di questo fondo.

Senza dubbio si tratta di un fondo maturo, che replica uno degli indici più grandi e famosi al mondo.

Come hai potuto vedere inoltre il fondo ha al suo interno tutte le migliori aziende americane, quindi questo dovrebbe farti stare abbastanza tranquillo sulla solidità di esso.

Il profilo di rischio del fondo si attesta su 6, in una scala che va da 1 a 7, quindi si tratta comunque di un fondo rischioso, adatto a investitori consapevoli che sanno sopportare le perdite.

Come abbiamo visto l’ETF è a distribuzione, adatto quindi maggiormente a chi sta ricercando un rendita, mentre se il tuo obiettivo è il lunghissimo periodo e vuoi sfruttare il potere dell’interesse composto dovresti dirigere la tua attenzione su un ETF ad accumulazione.

Il suo punto di forza sono anche i costi che sono davvero esigui.

Questi sono soltanto alcuni punti e caratteristiche che abbiamo visto nella guida, dopodiché non posso darti alcun consiglio preciso dato che non conosco la tua situazione personale e patrimoniale.

Generalmente ritengo gli ETF dei buoni strumenti di investimento, in quanto ti permettono di ottenere un buon grado di diversificazione senza dover investire tutto il patrimonio in un’unica azione o azienda, e soprattutto presentano dei costi contenuti dal momento che sono strumenti a gestione passiva.

Se sei interessato al mondo degli ETF e vuoi approfondire l’argomento allora ti invito a leggere questo report gratuito.

Prima di salutarti però ci tengo a lasciarti altre risorse, che penso ti faranno davvero comodo per approfondire in maniera seria il mondo del risparmio e degli investimenti.

Ecco alcune guide per te:

Buon proseguimento su Affari Miei!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: ETF

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *