Il Sogno Erotico della Moglie Ubriaca Con la Botte Piena…

Per l’ennesima volta oggi sono costretto a rispondere ad una domanda che è giunta sul blog derivante dalle scemenze che vengono diffuse sul web.

Ho pensato di condividere lo scambio con chi segue qui:

Ciao Davide …condivido ciò che dici ma c’è un ma!

Se non hai un patrimonio da gestire, stando a ciò che dici, l’investimento non va molto bene. Se il patrimonio è esiguo il trading non va bene.

 

Se vuoi aumentare il reddito il tuo consiglio è lavorare…di più o meglio… che ovviamente va benissimo ma: se non hai grandi patrimoni e contemporaneamente non puoi lavorare di più o lavorare meglio perchè magari il lavoro è di tipo dipendente e non ti consente di crescere e ti lascia poco spazio ad altre forme di lavoro (c.d. secondo lavoro) come fare?

Mi tocca essere brutale ma tant’è…

Non si può avere la moglie ubriaca con la botte piena, qualcuno dovrà pur dirvi la verità e questo qualcuno sono quasi sempre solo io.

Se non hai un patrimonio da gestire devi chiuderla con gli investimenti e andare a lavorare.

Chi ti dice il contrario ti sta truffando o ti sta raccontando balle, io non ho interesse a dire balle perché non ho niente da vendere a chi non ha soldi: mi auguro apprezzi la sincerità.

Se vuoi/devi aumentare il reddito o trovi un modo per farti pagare di più oppure esci dalla zona di comfort e trovi il modo di fare più soldi avviando un’attività professionale o imprenditoriale.

Certo che è rischioso e che è difficile ma conosci qualcuno che regala soldi? Se si presentamelo pure.

Anche qui potrei raccontarti altro ma sarebbero tutte balle: io ho creato il mio patrimonio con l’attività d’impresa, non facendo il dopolavorista la sera per “arrotondare lo stipendio” o inserendo ordini in borsa durante la pausa pranzo mentre addentavo un tramezzino.

Per guadagnare più soldi o fai cose per le quali vieni pagato di più rispetto ad oggi e se ti basta resti nel campo del lavoro dipendente oppure trovi il modo di fare autonomamente quello che fai come dipendente, ove possibile, facendoti pagare di più.

Non c’è altra via, quella del trading come secondo lavoro è quello che chiamo “illusione di cambiamento gentile” venduto dai pifferai magici che riempiono le aule fisiche e virtuali di disperati che vorrebbero fare più soldi ma pensano di rimanere con la moglie ubriaca senza svuotare la botte.

Che poi, ti sei mai chiesto come faccia ad essere un secondo lavoro un’attività che se fatta professionalmente è la più difficile al mondo?

Se non hai mai aperto una partita iva in vita tua perché magari volevi il “lavoro sicuro” pensi di essere capace di reggere emotivamente operazioni a leva speculative dove puoi bruciare il conto?

Perché parliamo di questo, se hai pochi soldi e fai trading devi assumerti grandi rischi mentre chi di soldi ne ha tanti o ne ha comunque abbastanza per star bene può farne a meno.

Sono verità che nessuno dice ma questa è la differenza enorme tra Affari Miei e le altre robacce che si trovano online.

Chest’è…

Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi Investire con Buon Senso?
Le banche e i consulenti ti hanno raccontato tantissime bugie. Per investire serve buon senso, accedi subito al mio report!