Lavoro a Domicilio Serio: 5 Idee per Crearsi un Reddito Lavorando da Casa

Hai mai sentito parlare di lavoro a domicilio? Se sì, sicuramente hai sognato di poterlo fare anche tu.

Esistono diverse opportunità e modalità per lavorare da casa: da quelle che possono diventare tanto redditizie da costituire un vero e proprio secondo impiego, a quelle che possono servire ad arrotondare le entrate per potersi permettere qualche sfizio in più.

Ma davvero è possibile trovare un lavoro a domicilio serio che permetta di operare da casa? Sul web da parecchi anni oramai si trovano molte soluzioni per coloro che hanno queste necessità, peccato che la maggior parte delle volte queste finiscano per essere delle enormi bufale che scoraggiano chi legge.

Come riuscire allora a trovare un’occupazione seria e redditizia da svolgere a casa, senza farsi fregare? Il nostro consiglio è quello di concentrarsi sulle proprie forze e lasciar perdere improbabili siti di tele-lavoro, in cui vengono promessi stipendi favolosi e soldi facili per poche ore di lavoro.

La sezione dedicata al guadagno online di Affari Miei contiene tantissime guide e consigli utili che non ci stanchiamo mai di ripetere in ogni post. Per approfondire, ti consigliamo di leggerla unitamente a quella denominata Lavoro e Formazione perchè trovi tanti consigli utili per migliorarti professionalmente.

Ma ora addentriamoci nel vivo della trattazione e vediamo quali strategie e lavori possono permetterti di lavorare da casa: ti avvisiamo che abbiamo selezionato alcune opzioni, elencandole dalla più semplice e sicura fino alla più rischiosa.

In questo modo speriamo di guidarti al meglio nella scoperta di questo genere di attività. E ora cominciamo!

1. Catawiki ti fa guadagnare sgomberando casa

Chi di noi non ha la cantina piena di tante “cianfrusaglie” il cui valore, però, può essere estremamente significativo per gli altri. Se sei un collezionista certamente ne avrai già sentito parlare: si tratta di un sito di aste online per oggetti rari e introvabili.

Catawiki specializzato nella vendita di francobolli, orologi, macchine d’epoca, monete, abiti vintage, gioielli, dischi e tanto altro. E’ un sistema estremamente garantito per acquirenti e venditori perchè, a differenza di altri siti, viene effettuato un controllo sul reale valore dei prezzi al fine di evitare fregature.

Il sito può essere utile per chi vuole guadagnare qualcosa da casa perchè è possibile sfruttarne le potenzialità in due modi:

  • iscrivendosi come venditori, così da liberarsi degli oggetti in eccesso e racimolare subito qualche soldo;
  • iscriversi come acquirenti, provando ad acquistare all’asta beni da rivendere a prezzo maggiore online oppure offline.

Certo è che per chi è appassionato, potersi dedicare al proprio hobby guadagnando è un’ottima prospettiva.

Catawiki è il primo portale mondiale nel suo settore ed ogni mese vengono bandite ben 1200 aste con oltre 14 milioni di utenti che visitano il sito.

Registrati Gratis a Catawiki e Guadagna

2. Sondaggi retribuiti

Un altro modo per arrotondare il tuo stipendio è quello di compilare i sondaggi retribuiti, anche stavolta comodamente da casa tua.

Come nel caso precedete, è assai improbabile che questa attività possa portarti a vivere solo di questo e lavorare da casa full time, tuttavia se vuoi soltanto aumentare le entrate, questa potrebbe essere una buona soluzione. Se vuoi approfondire leggi la guida dedicata ai sondaggi retribuiti oppure continua a leggere le prossime righe.

Questa attività non richiede particolari competenze, né informatiche né generali.

Ma come funziona?  I sondaggi online a pagamento non sono difficili da compilare, poiché basta soltanto riempire i moduli e le domande fornite dall’azienda in questione.

Il sondaggio può essere inerente alle nostre preferenze o alle nostre opinioni su un prodotto di una certa marca.

Se vuoi sapere come fare a guadagnare in questo modo, te lo spieghiamo subito: il primo passo è iscriversi soltanto ai migliori siti che abbiamo scelto per te e che riportiamo di seguito.

Non dimenticare che puoi iscriverti a più siti allo stesso tempo, aumentando gli introiti. Una volta iscritto, controlla la mail perchè devi confermare la tua iscrizione: per sicurezza guarda anche nella voce “spam” del tuo servizio di gestione della posta perchè potresti ricevere erroneamente lì i messaggi.

Rispondendo ai sondaggi accumulerai dei punti convertibili in denaro: i pagamenti in genere avvengono tramite Paypal o con bonifico bancario.

Ecco i migliori siti che abbiamo testato e che ti consigliamo:

3. Youtube

Se ami fare i video mettere in scena gag comiche, oppure trattare argomenti come ricette di cucina o recensioni dei libri, allora potresti optare per la via dei video su Youtube.

Anche in questo caso non possiamo promettervi guadagni facili. I più famosi youtubers che ogni giorno potete osservare sul sito, hanno impiegato anni ad accumulare il loro enorme numero di fan.

Ciò nonostante crediamo che esprimersi attraverso questo mezzo di comunicazione possa essere possibile per tutti e soprattutto crediamo che chi ha davvero qualcosa di importante da dire non impiegherà poi troppo tempo per iniziare a guadagnare qualche soldo.

Anche qui rimandiamo alla nostra guida: Come guadagnare con Youtube.

4. Correttore di bozze/ ghost writer

Come promesso, ci addentriamo nei temi che possono dare maggiori possibilità di guadagno e parliamo del lavoro di correttore di bozze e di articolista, per restare in ambito web.

Lavorare come correttore di bozze per riviste, giornali e siti online (ma anche per tesisti  e studenti in genere), può essere un altro modo semplice per  poter sbarcare il lunario più agevolmente.

Siamo sempre in un ambito in cui è difficile che troviate una carriera abbastanza remunerativa da poter lasciare il proprio lavoro, a meno che una grande casa editrice non ci assuma.

Tuttavia per avere il portafoglio più pieno è un’ottima strada da intraprendere. E se te la senti, potresti proporti anche come ghost writer, arrivando a supportare chi deve scrivere dei testi ma non ha tempo di farlo.

Se ami scrivere questo lavoro potrebbe aprirti anche la strada del pay to writing, scrivendo articoli per blog o rubriche come articolista più o meno occasionale.

Si tratta di un’opportunità che, se sei fortunato e hai voglia di lavorare e metterti in gioco, ti può aprire la strada per il futuro, offrendoti maggiori chance di trovare una vera e propria occupazione e non soltanto un lavoro extra, come accade con Catawiki e con i sondaggi retribuiti.

Ovviamente ciò dipende dalle tue capacità, dall’impegno che ci metti e dalla fortuna. Qui trovi 65 idee per guadagnare online per approfondire anche questo aspetto.

5. Il Social trading

Ecco infine il paragrafo dedicato alla soluzione più complessa e rischiosa, ma volendo anche più remunerativa e quindi gratificante: dipende tutto dalle tue ambizioni e dai tuoi interessi.

Parliamo di social trading, un’opportunità che offre l’occasione di investire parte dei propri risparmi (non necessariamente grandissime cifre), per far sì che i soldi lavorino per noi.

Dal momento che stiamo parlando di trading online, questo paragrafo si concentra sul tema dell’acquisto e sulla rivendita di titoli finanziari. Attenzione però: il social trading è più semplice e meno rischioso del trading online classico ma non è assolutamente immune da difficoltà. Se non hai letto abbastanza sul trading, dai uno sguardo alla nostra guida su come giocare in borsa.

Come funziona il Social Trading? Grazie al concetto di condivisione online, piattaforme come eToro (qui leggi la nostra recensione) ti permettono di decidere quanto investire e, soprattutto, ti consentono di imitare le strategie vincenti dei migliori trader italiani e mondiali. Diciamo “imitare”, perché il concetto di social trading (e di un rischio più basso) è proprio quello di poter studiare quali sono i trader vincenti e più capaci, per poi emulare le loro strategie di investimento.

Copiando le azioni di un professionista vincente ovviamente sei più sicuro di investire al meglio il tuo denaro perchè ti affidi alle scelte compiute da chi svolge questa attività professionalmente.

Su eToro i top trader sono selezionabili con due criteri differenti: o si sceglie chi ha guadagnato di più in un determinato arco temporale, affidandosi alle strategie di chi ha fatto anche +25% in un anno, oppure si possono seguire le orme dei trader che rischiano meno e puntano a strade più conservative.

Puoi provare subito i vantaggi del social trading iscrivendoti ad eToro: bastano appena 190€ di deposito per accedere ad un mare di conoscenza.

Puoi investire in valute (forex), materie prime, azioni, CFD o criptovalute che, negli ultimi tempi, stanno letteralmente rivoluzionando i mercati.

eToro è un sistema win win: i migliori trader guadagnano, tu guadagni copiando da loro.

Se non hai abbastanza esperienza ma il mondo della finanza ti affascina, eToro è la scelta migliore per iniziare ad investire alla grande.

Apri un Conto eToro Adesso

Conclusioni

Le possibilità di svolgere un lavoro da casa sono davvero tantissime, e spaziano da lavoretti extra poco impegnativi, a veri e proprio investimenti online che necessitano di studio e pianificazione.

Tutto dipende dalle tue scelte e dalle tue preferenze, oltre che dalla voglia di impegnarti in un settore o in un altro.

L’importante è valutare con attenzione le propria azioni, in modo da evitare di fare lavori che possono portarci ad essere oggetto di truffe, oppure  a perdere del denaro, come nel caso di investimento fatti in maniera avventata e senza la giusta attenzione.

Su Affari Miei puoi trovare altri spunti per lavorare da casa:

Buona lettura ed in bocca al lupo!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Aiutaci a Migliorare in 3 Minuti

Affari-Miei-sondaggio

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO