Buoni Fruttiferi Postali 5X5: Nuovi Tassi e Vincoli Fino a 25 Anni. Conviene Investire?

Poste Italiane ha lanciato i Buoni Fruttiferi Postali 5X5. Ma conviene optare per questo investimento? Qual è il rendimento? Quali tassi di interesse potresti ottenere?

Non credo di dirti un segreto affermando che i Buoni sono uno strumento sicuro e, in quanto tale, poco remunerativo. Tuttavia in questa guida voglio rispondere a tutte le domande che potresti esserti posto a riguardo.

Buona lettura!

I vantaggi dei Buoni Fruttiferi Postali

Iniziamo esaminando i lati positivi di questi strumenti: in linea di massima, come anticipato, non sono strumenti particolarmente remunerativi. Nonostante ciò restano uno degli investimenti preferiti dagli italiani.

Tutti i Buoni Fruttiferi Postali vengono emessi dalla Cassa depositi e prestiti e collocati sul mercato da Poste Italiane: sarà proprio perchè alle spalle vi troviamo le Poste Italiane che gli investitori si sentono rassicurati e decidono di investire qui.

Di sicuro a convincere molti risparmiatori c’è anche il fatto che i BFP sono titoli garantiti direttamente dallo Stato italiano e vengono sempre rimborsati al loro valore nominale (più gli interessi): ciò li rende strumenti  molto sicuri.

Non presentano nessun costo per la sottoscrizione, nè per il rimborso né per la gestione, esclusi ovviamente gli oneri fiscali.

Questi oneri, per chi non lo sapesse, consistono in un’aliquota fiscale sugli interessi pari al 12,50%, contro il 26% dei conti deposito e il 20% dei conti correnti.

Come avviene per i conti, anche i BFP sono però esenti dall’imposta di bollo (0,20%) se il valore del portafoglio è inferiore a 5.000 euro.

Un altro vantaggio importante è il fatto che il capitale investito è rimborsabile in qualunque momento. Vuol direche se sottoscrivi i Buoni non ti esponi ai rischi tipici di altri strumenti d’investimento, in quanto non corri il pericolo di perdere i tuoi risparmi a causa dell’andamento dei mercati. Inoltre non vi è il rischio di dover pagare delle penali qualora si decidesse di ritirare anticipatamente il denaro.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Caratteristiche dell’offerta 5X5

Esistono diverse tipologie di Buoni fruttiferi, quelli “5X5” hanno la peculiarità di maturare interessi a intervalli di 5 anni per una durata massima di 25anni

Non dimentichiamoci che, come abbiamo detto poco fa, non vi è un vero e proprio vincolo, visto che è possibile ritirare i propri soldi quando si vuole.

Detto ciò, il tasso di rendimento è fisso e crescente nel tempo, quindi sai già di quanto aumenterà il tuo capitale.

Gli interessi sono distribuiti solo al momento del rimborso, sia esso anticipato o a scadenza, in ogni caso però non verranno liquidati interessi prima della fine del 5° anno: questo vuol dire che chi decide di chiedere il rimborso anticipato dopo appena 2 o 3 anni riceverà solamente il capitale investito e non gli interessi.

Chi può sottoscriverli?

Tutte le persone fisiche possono sottoscrivere un Buono anche online. Sono sottoscrivibili per tagli da 50 euro e multipli per un importa massimo sottoscrivibile in una giornata lavorativa è di 1.000.000 di euro.

Sono disponibili sia in forma cartacea che dematerializzata – nel primo caso sarà necessario presentare il titolo cartaceo per ottenere il rimborso, invece i Buoni dematerializzati sono rappresentati esclusivamente da una scrittura contabile effettuata su un conto di regolamento (Libretto di risparmio postale o Conto corrente Bancoposta).

Rendimenti

Nell’elenco qui in basso riporto il valore dei tassi di interesse lordi che vengono corrisposti alla fine di ogni quadriennio:

  • Alla fine del 5° anno: Rendimento lordo: 0,25%;
  • Alla fine del 10° anno: Rendimento lordo: 0,20%;
  • Alla fine del 15° anno: Rendimento lordo: 0,40%;
  • Alla fine del 20° anno: Rendimento lordo: 0,75%;
  • Alla fine del 25 anno: 1,5% lordo

Puoi sfruttare anche il simulatore sul sito di Poste Italiane per calcolare il rendimento reale del tuo investimento – devi solamente inserire la cifra che intendi investire e selezionare il numero di anni.

Riconoscimento degli interessi: come funziona

Abbiamo detto che in caso di richiesta di rimborso prima della fine del 5° anno non sono corrisposti interessi. Ma cosa succede per le richieste di rimborso effettuate negli anni seguenti?

Se la richiesta viene fatta dopo il 5° anno ma prima della conclusione del 9° anno, allora sono corrisposti solo gli interessi maturati alla fine del primo quadriennio, ma non quelli in corso di maturazione!

Questa regola vale anche per i cicli successivi.

Attenzione: i Buoni possono essere prescritti

Dal giorno successivo alla loro scadenza (al termine dei 16 anni) i buoni diventano infruttiferi, cioè smettono di produrre interessi e dopo 10 anni vengono prescritti e non possono più essere rimborsati. Attenzione quindi a non scordarteli per anni, qualora tu decidessi di stipularli.

Attenzione: questa  raccomandazione in realtà vale solo per i Buoni cartacei perché quelli dematerializzati, al momento della scadenza, vengono accreditati automaticamente sul conto di chi li ha sottoscritti.

Come sottoscrivere i Buoni Fruttiferi 5X5?

Puoi sottoscrivere i Buoni 5×5 in tutti gli uffici postali (non dimenticare il documento d’identità e il codice fiscale). Altrimenti, se sei titolare di un conto o libretto abilitato ai servizi online puoi sottoscrivere i Buoni 4X4 tramite BancoPosta online o con BancoPosta Click, sia dal web che dall’App.

Modalità di rimborso

È possibile chiedere il rimborso dei Buoni in qualsiasi momento, alle condizioni viste prima.

I Buoni cartacei sono rimborsabili in qualunque ufficio postale, in contanti (nei limiti della disponibilità di cassa) o con modalità alternative (vaglia circolare, accredito su Libretto di risparmio postale o su Conto corrente BancoPosta). I Buoni dematerializzati sono rimborsabili anche online

Esiste però un’importante differenza fra i titoli in forma cartacea e quelli dematerializzati. Per i primi il rimborso avviene per l’intero valore e in un’unica soluzione.

Per il secondo tipo puoi ricevere il rimborso dell’intero valore in un’unica soluzione, oppure per importi parziali pari a 50 euro o multipli, senza costi aggiuntivi.

Opinioni di Affari Miei sul Buono Fruttifero 5X5: conviene?

Dopo aver preso in esame tutte le condizioni dei Buoni Fruttiferi Postali 5×5 possiamo concludere (e penso sarai d’accordo con me) che l’1,5% per 25 anni non è proprio l’investimento migliore…nemmeno un investimento di 25 anni ci permette di raggiungere rendimenti degni di nota.

Ma del resto questa è la natura degli investimenti super garantiti, super sicuri e senza vincoli.

I Buoni Fruttiferi non possono farci guadagnare al pari di altri strumenti.

In realtà, comunque, qualcuno potrebbe usarli… Sebbene non sia il mio genere di strumento potrebbe rispondere alle esigenze di qualcuno…

BFP 5×5: ideali per chi non vuole avere troppi pensieri

Questi strumenti di investimento sono l’ideale per chi ha tolleranza zero dei rischi e non vuole vincoli temporali.

25 anni sono tanti ma potendo chiedere il rimborso del capitale in qualsiasi momento non c’è bisogno di pianificare il futuro, quando e se ci sarà necessità di quei soldi saranno sempre lì, a portata di mano.

Del resto i Buoni sono un investimento che non richiede particolari attenzioni, neppure sul piano delle spese, visto che non ce ne sono. Stanno lì a maturare interessi, e se nella tua vita non succede niente di particolare puoi anche dimenticarti di quei soldi fino alla scadenza.

Non raggiungerai chissà quali guadagni, ma intanto valorizzerai il tuo capitale, senza dover pagare commissioni negli anni e visto che il trattamento fiscale è favorevole rispetto ad altri prodotti.

I Buoni sono lo strumento sbagliato se cerchi i guadagni

Se però ti interessa un investimento che ti faccia guadagnare davvero… questo prodotto non fa per te.

Lo hai visto da te: non puoi aspettarti grossi rendimenti da questo strumento, e da nessuno strumento li avrai senza esporti a dei rischi.

Per investimenti di medio-lungo periodo più profittevoli (ma anche per investimenti di breve periodo) ci sono strumenti certamente più idonei che non i Buoni Postali!

Conclusioni

Chi investe in Buoni Fruttiferi Postali 5×5 è un risparmiatore che non vuole correre molti rischi e che si accontenta, volente o nolente, di riscuotere tassi di interesse medio-bassi, anche dopo molti anni, preferendo ai rendimenti la garanzia del proprio capitale e l’assenza di vincoli.

Puoi vedere tu stesso che le opportunità offerte dai Buoni sono bene o male queste, basta dare un’occhiata alla sezione offerte BFP sul sito di Affari Miei. Se non sei soddisfatto probabilmente è perché hai sbagliato strumento.

Qui puoi trovare alcuni consigli per investire. Non farti sfuggire queste guide!

Buon proseguimento!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: Investimenti

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *