Azioni UniCredit: Previsioni 2022 su Andamento del Titolo nel Medio e Lungo Periodo

Conviene comprare azioni di UNICREDIT? Quali sono le prrevisioni? Qual è il rendimento 2022? Quale è il target price? Quali sono i rischi che si corrono investendo in azioni  di questa società?

Conviene acquistare queste azioni e investire in questa società? Qui di seguito ti darò tutte le indicazioni per capire in autonomia se conviene investire o meno in questa azienda.

Infatti, studieremo il valore della sua quotazione, analizzeremo quali sono i rendimenti, qual è l’andamento e quale il consensus

Partiamo!

Unicredit: chi è? 

Non c’è bisogno di  molte presentazioni per questo istituto bancario, ma ci tengo a farti un quadro generale, raccontandoti lo stesso questa società a tutto tondo in modo da fornirti tutte le informazioni utili affinché tu abbia piena consapevolezza di questa società.

Dunque io partirei in primis dalla storia di questa società.

Unicredit e un gruppo bancario internazionale, fondato nel 1998. Ha sede a Milano, possiede una grande rete di uffici rappresentativi e filiali in 18 paesi nel mondo.

La banca ha acquisito “fama” europeo dopo l’acquisto della Banca tedesca  Hypo Vereinsbank AG.

La società è quotata nell’indice FTSE MIB della Borsa di Milano, e nel Dax della borsa di Francoforte. La sua capitalizzazione ammonta a 25,69 miliardi, con un fatturato da 18, 83 miliardi euro.

Andamento azioni Unicredit e Prezzo

Adesso che abbiamo visto la storia dell’azienda, vediamo l’andamento, visionando il grafico che in tempo reale ci mostra la curva:

Previsioni Azioni Unicredit 2022: Dividendi e target price

Adesso possiamo analizzare in maniera più selettiva se conviene investire sulle azioni di Unicredit, visualizzando insieme informazioni come il target price e i dividendi.

Le ultime notizie 

Gli ultimi mesi sono stati  caratterizzati da una fase di straordinaria crisi, ovvero quella dovuta dal Covid-19, quindi teniamone conto quando analizzeremo i dati di questi due anni.

Cos’è successo a Unicredit nel 2020? il Gruppo ha chiuso l’anno con ricavi in attivo, nonostante il periodo covid. Unicredit offre un dividendo pari a 0,02%per azione, per 2 periodi, rispetto all’anno precedente.

Unicredit ha chiuso quest’ anno pandemico con un utile netto pari a 18.839 milioni di euro, in calo rispetto all’anno prima di 19.723 euro.

Unicredit Il 6 febbraio 2020,Quartier Generale di UniCredit Tower in Milano il Gruppo diffonde i dati di bilancio riguardanti l’anno 2019. I ricavi sono stati pari quota 18,839 miliardi di €, in calo (-0,7%) rispetto all’esercizio precedente, mentre l’utile netto è stato pari a 3,373 miliardi di € (-17,9% rispetto al 2018). La raccolta da clientela ha raggiunto quota 420 miliardi di € (+5,1%). Alla fine del 2019 il numero di dipendenti del Gruppo UniCredit era pari a 84.245 unità.

Nel dicembre 2019, l’ad Mustier ha annunciato la riduzione di 5.000-6.000 maestranze e la chiusura di 450 filiali entro il 2023.

Fino ad ora i ricavi registrati sono stati in leggera crescita ed Ebitda in calo nel primo semestre del 2021. Unicredit: robusta performance commerciale nel I semestre 2021. L’utile netto di Unicredit ha raggiunto 1,1 miliardi di euro nel secondo trimestre, in rialzo del 24,7% trimestre su trimestre, e 2 miliardi nel primo semestre del 2021.

Unicredit: il target price

Il target price è di 14,45 euro dai 13,55 della precedente indicazione, con strategia “buy”, dove il minimo raggiunto è stato di 6,01 euro e il massimo è stato di 12,16 euro.

Unicredit: dividendi

I dividendi sono pari a 0,12 euro per azione a valere sull’esercizio 2020, a cui si sono aggiunti circa 178 milioni di euro di riacquisto azionario.

Conviene investire sulle azioni Unicredit?

Siamo giunti alla fine di questo articolo e ti pongo questa domanda:conviene investire in azioni di Unicredit? Come ribadisco sovente, investire in una sola società non è mai una buona scelta, perché si rischia di incorrere nel rischio specifico della società e liquidità (specialmente se agiamo acquistando un’azione isolata e senza inserire le operazioni in una strategia di diversificazione, tenendo conto dei vari rischi).

Se vuoi provare ad investire in azioni e vuoi creare la tua strategia, ti suggerisco di dare una lettura alla guida per iniziare a investire in azioni.

Se, invece, sei un investitore che ha già investito in azioni, allora potresti essere interessato a vedere l’offerta #IOPUNTOSULLITALIA.

Si tratta di una rassegna stampa che propone le azioni delle migliori società in Italia su cui investire. Il Centro Studi e Ricerche di Affari Miei tiene monitorato attraverso un’opera oculata di controllo delle migliori aziende italiane.

Dove comprare le azioni di Unicredit?

Vuoi comprare azioni Unicredit? Se sei consapevole dell’importanza di avere una strategia e vuoi comprare azioni, sapendo come fare, allora ci sono due modi:

  • Rivolgerti alla banca: se hai intenzione di investire somme pari a 1.000 euro, allora il classico conto corrente potrebbe essere sufficiente. Le banche italiane danno la possibilità di creare un conto titoli. Tuttavia sappi che i costi di gestione spesso sono molto elevati;
  • Affidarti alle piattaforme online: ne puoi trovare molte specializzate nell’acquisto di azioni che ti danno la possibilità di accedere ai mercati. Questa strategia è spesso più economica rispetto a quello proposto dalle banche. Con le piattaforme puoi acquistare azioni anche investendo solo 25 euro. Sono da preferire sul piano della user experience e  soprattutto dei costi che andrai a pagare.

Se vuoi scoprire le piattaforme online migliori per investire in autonomia, leggi la guida dedicata.

Ulteriori risorse utili

In conclusione, un  ultimo consiglio: se vuoi investire in questa azienda devi naturalmente credere in quello che fa, pensare che il prodotto offerto abbia un futuro  roseo e devi credere nell’azienda.

Se vuoi investire devi utilizzare sempre somme che sai di poterti permetterti di perdere o che non superino mai il 4% del denaro che vuoi investire.

Diversificare è utile quando si investe in singole azioni,

Sai già che la mia posizione è inderogabile su questo aspetto: rischiare sì, ma con coscienza e prudenza.

Intanto, ecco alcune guide che potrebbero interessarti:

Trovi alcune guide dedicate a chi ha bisogno di un ripasso, prima di iniziare ad investire:

Buona lettura!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *