Investire in Azioni 5G: Quali Comprare nel 2022? Le Migliori Aziende su cui Investire

Ti sei deciso ad investire in azioni e ti incuriosiscono le azioni 5G? Avrai sicuramente sentito parlare della nuova frontiera tecnologica che a breve ci riguarderà tutti ancora più da vicino.

Se ho centrato il punto, allora non ti resta che continuare a leggere l’articolo, poiché insieme vedremo nel dettaglio di cosa si tratta, e ti fornirò anche una lista delle migliori azioni sulle quali puntare e nelle quali potresti decidere di investire.

Stiamo parlando sicuramente di un business che avrà successo da qui ai prossimi anni, quindi ti consiglio di continuare a leggere.

Buona lettura!

5G: un business dalla crescita sicura

Come ti stavo dicendo prima, il 5G sarà uno degli affari più grandi degli ultimi anni, e proprio per questo motivo negli ultimi tempi ha attirato l’attenzione degli investitori, sempre più decisi ad inserire azioni simili da mettere nel proprio portafoglio.

Che cos’è il 5G? 5G rappresenta la quinta generazione della tecnologia cellulare.

Ti ricorderai sicuramente della piccola scritta in alto a sinistra dei tuoi vecchi cellulari, 2G, diventata poi 3G, e attualmente 4G LTE.

Bene, il 5G è stato progettato per incrementare la velocità di internet e per ridurre la latenza e migliorare la flessibilità dei servizi wireless.

Se volessimo addentrarci nel tecnico, la tecnologia 5G ha una velocità di picco teorica di 20 Gbps, mentre la velocità di picco del 4G è soltanto 1 Gbps.

Le reti 5G inoltre sono virtualizzate e basate sul software, ed esse sfruttano le tecnologie cloud. Un altro aspetto molto importante è che la tecnologia 5G servirà a semplificare la mobilità, in quanto gli utenti mobili potranno restare connessi mentre si spostano dalle connessioni wireless esterne a quelle delle reti wireless all’interno degli edifici, senza dover eseguire nuovamente l’autenticazione.

Il passaggio alla rete 5G servirà a migliorare la connettività nelle aree rurali che attualmente sono sottoservite e anche nelle città, dove la domanda può superare le capacità odierne della tecnologia 4G.

Entro il 2022 questa tecnologia sarà disponibile in modo diffuso. Ma non dobbiamo pensare soltanto al 5G come ad un aumento della velocità di internet, perché sarebbe a dir poco riduttivo.

Per esempio, nel settore sanitario la tecnologia 5G consentirà ai pazienti di essere monitorati con dispositivi collegati che forniscono costantemente dati relativi agli indicatori di salute fondamentali come ad esempio il battito cardiaco o la pressione sanguigna; nel settore dell’auto invece fornirà informazioni sul traffico e sugli incidenti e molto altro; sempre nel settore automotive servirà per perfezionare i sistemi di guida assistita.

Per quanto riguarda le aziende che intravedono nel settore 5G una grande opportunità, possiamo parlare soprattutto di fornitori di reti mobili, possessori e costruttori di infrastrutture e produttori di componenti e semiconduttori.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Migliori azioni 5G

Ora che abbiamo capito di cosa si tratta, possiamo passare ad analizzare le migliori azioni 5G sulle quali investire.

Qualcomm

Si tratta di un’azienda tecnologica che ha sede a San Diego, in California. Essa è tra i primi 5 produttori di semiconduttori per vendita nel mondo, e svolge ricerca e sviluppo nel campo delle telecomunicazioni wireless.

Negli anni 2000 ha avuto una grande crescita sia sotto il punto di vista economico che sotto il punto di vista della notorietà.

L’azienda è incaricata di fornire i chip 5G per iPhone Apple, dopo che le due aziende hanno firmato il 16 aprile 2019 un accordo per archiviare tutti i procedimenti legali tra le di loro in tutto il mondo. Inoltre nel 2009 la società ha lanciato sul mercato la piattaforma chipset “snapdragon”, che è ampiamente utilizzata negli smartphone di ultima generazione.

La sua capitalizzazione è di 143,01 miliardi di dollari, e possiamo dire che le azioni QCOM hanno sempre mantenuto una tendenza rialzista, con un colpo di arresto subito a febbraio 2022 e soprattutto a marzo 2022.

Inoltre si tratta di un’azienda redditizia che paga costanti dividendi e ha un bilancio molto solido.

Un’azione costa oggi 127,70 dollari.

AT & T

È una società di telefonia statunitense con sede a San Antonio in Texas. 

I suoi  uffici principali si trovano in a Londra, dalla quale viene gestita la parte europea, e possiede sedi anche in Italia, a Torino, Milano e Roma.

La sua rete di telecomunicazioni copre 127 nazioni nel mondo. Oggi fornisce servizi vocali, video e trasferimento dati via internet a privati, aziende e agenzie governative.

Nel settembre 2019 il fondo Elliott Management pubblicò una lettera, e annunciò di voler acquisire l’1,2% del capitale (ma era disposto anche ad aumentare la partecipazione) con un investimento di 3,2 miliardi di dollari. A tal proposito chiese anche una riorganizzazione della società con la cessione di alcune proprietà in modo da ridurre il forte indebitamento causato dalle acquisizioni e far salire il titolo del 65%.

Per quanto riguarda la distribuzione delle entrate del gruppo, sappiamo che il 90,2% del fatturato deriva dalla vendita di servizi e solo il 9,8% dalla vendita di beni strumentali.

Da menzionare la partnership strategica con Microsoft, in quanto nel 2019 si sono alleati nel quadro di una partnership sul 5G e sul cloud, passando per l’IoT e l’Edge computer. 

La sua capitalizzazione di mercato è pari a 149,84 miliardi di dollari, e al giorno d’oggi un’azione costa 20,92 dollari.

Nvidia Corporation

È una società tecnologica multinazionale costituita nel 1993 e ha sede in California.

Principalmente ottiene profitti attraverso la progettazione e la vendita di unità di elaborazione grafica (le GPU), e unità di chip per dispositivi mobili e per le automobili.

Il suo business nei primi anni era improntato principalmente alle schede grafiche per i videogiochi, che alimentavano quindi PC da gioco e console come la famosa Xbox, mentre successivamente, pur mantenendo il suo core sulle schede grafiche, si è focalizzata anche sul 5G.

Si tratta di uno dei più grandi produttori di chip 5G al mondo.

La sua capitalizzazione di mercato si attesta sui 424,41 miliardi di dollari; il 2020, che è stato un anno difficile per molti settori, ha rappresentato invece per l’azienda un anno eccezionale, in quanto il prezzo delle azioni è aumentato del 400% in quattro anni e ha superato i 500 dollari alla fine del 2020. Attualmente invece un’azione costa circa 160 dollari.

Si tratta sicuramente di un’azienda interessante e in crescita, ma ti avverto con un monito: le azioni sono più costose dopo la pandemia, quindi valuta bene. Esse potrebbero essere adatte per un investitore che possiede un budget cospicuo.

Intel

È un’azienda che opera da molti anni nel campo della tecnologia che si è inserita nel mercato dei modem 5G con la realizzazione di chip 5G.

È stata fondata nel 1968 e ha sede a Santa Clara, in California.

Ha avuto una forte crescita dal 2006 in avanti, quando Apple è diventata sua cliente e ha creato il primo iMac Intel. Nel 2015 inoltre ha stretto una partnership con Qualcomm per avvicinarsi al mondo dei droni, la cui collaborazione ha portato alla creazione di potenti videocamere in grado di effettuare la scansione di una stanza in pochi secondi.

Se osserviamo il grafico delle azioni, possiamo vedere come negli ultimi 5 giorni il titolo abbia registrato un + 2,98%.

Attualmente un’azione costa 36,60 dollari, mentre la capitalizzazione di mercato della società è pari a circa 159 miliardi di dollari.

Qorvo Inc.

Qorvo è un’azienda americana che opera nel settore dei semiconduttori, che progetta e fornisce sistemi a radiofrequenza per applicazioni che guidano comunicazioni wireless e a banda larga, nonché servizi di fonderia.

La società è stata fondata nell’anno 2015 e ha sede a Greensboro, in Carolina del Nord.

Per quanto riguarda le acquisizioni ne possiamo contare alcune di molto importanti: cito quella del 2020, con la quale Qorvo ha acquisito la società irlandese di semiconduttori Decawave in un accordo del valore stimato di 400 milioni di dollari.

La sua capitalizzazione di mercato si attesta sui 10,67 miliardi di dollari, e un’azione costa al giorno d’oggi 100,59 dollari.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Come comprare azioni finanziarie 

Per acquistare le azioni ci sono diversi modi e diverse possibilità, soprattutto grazie al web questo passaggio risulta semplice tecnicamente.

Puoi affidarti a una banca affidabile o alle varie piattaforme che trovi online, se hai già investito in passato o se sai comunque di cosa stiamo parlando.

Se invece non ti sei mai addentrato nell’investimento in azioni, prima di cominciare ti consiglio di leggere la guida in cui ti spiego come si acquistano azioni online.

Conviene investire in azioni 5G?

Adesso che abbiamo inquadrato il settore e abbiamo visto alcuni titoli che promettono delle buone performance, possiamo passare a tirare le somme e a cercare di capire se puntare sul 5G possa essere una buona scelta.

Il 5G ha un potenziale che sembra evidente e sotto gli occhi di tutti: a breve sarà la nuova connessione, promette velocità molto elevate sia per navigare in internet che per molte altre applicazioni in diversi settori.

Esso fa parte del settore tecnologico e solitamente un cambiamento tecnologico innovativo conosce dei momenti di massima espansione e di massima evoluzione, che porta di riflesso delle ripercussioni positive su tanti settori differenti.

Le azioni 5G risultano sicuramente interessanti per investitori che vogliano diversificare il proprio portafoglio e siano in grado di cogliere le opportunità del momento. Il settore, quindi, è sicuramente in espansione e in crescita, nonostante qualche criticità che sembra pronto a superare, come ad esempio la velocità di caricamento e alcuni rischi per la salute dovuti alle radiazioni.

Nel 2020 molte delle migliori azioni 5G hanno avuto un incremento notevole, e il trend sembra andare nella stessa direzione. Investire oggi in un settore simile potrebbe rappresentare un’ottima opportunità di profitto.

Se vuoi un mio parere personale posso dirti che il settore è valido, ma non posso consigliarti in modo assoluto una cosa piuttosto che un’altra in quanto non conosco nel dettaglio la tua situazione finanziaria e personale, e qualsiasi decisione di investimento dipende interamente da te.

Se decidi di investire in queste azioni prenditi il tuo tempo, fai ricerche e analizza a fondo ogni singolo titolo. Posso suggerirti che un investimento in questo tipo di azioni è ottimale nel lungo periodo, poiché i maggiori risultati e la maggior espansione di avranno nei prossimi anni, quindi non guardare a questo investimento per il breve termine, ma per una strategia di lungo periodo che possa fornirti dei guadagni nel futuro.

Personalmente io utilizzo una strategia diversa, che è diversa dall’investimento azionario diretto. Prima di cominciare potresti definire una strategia e poi formarti acquistando le giuste informazioni per elaborarle in maniera efficace e per non fare passi falsi in un mondo complicato come quello degli investimenti.

Se vuoi farlo, qui su Affari Miei puoi trovare numerose risorse per iniziare. Io ti consiglio di cominciare da qui:

Buona lettura.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *