Housers per Investire in Immobili: Opinioni sulla Piattaforma, Leggi la Recensione Completa

Housers è una piattaforma di investimento che permette di accedere, anche con capitali molto ristretti, alle possibilità offerte dal mercato immobiliare. Non parliamo di poter accedere al possesso o all’utilizzo diretto degli immobili in questione, ma di investire per guadagnare dal mercato immobiliare.

Nella guida di oggi vedremo come funziona Housers, che tipo di opportunità offre e quali sono le modalità più interessanti che questa rivoluzionaria piattaforma per l’investimento immobiliare che permette a tutti di investire nel mattone con appena 50€ di investimento minimo.

Analizzeremo tutti i principali aspetti che dobbiamo conoscere così da formarci delle opinioni qualificate sul servizio.

Che cos’è Housers

Housers è una piattaforma che gestisce diverse tipologie di immobili, tutte allo scopo di investimento, e che permette di accedere anche con capitali molto esigui alle opportunità offerte dal mattone.

Housers è un progetto nato in Spagna ed investe in diverse parti del mondo, con una certa preferenza per gli investimenti nelle grandi città e nelle località turistiche.

Come avremo modo di vedere più avanti, Housers offre diverse modalità di investimento, che sono in grado di soddisfare, quantomeno a grandi linee, le necessità di tutti coloro i quali vogliono avvicinarsi a questo particolare e interessante mercato.

Un investimento minimo… davvero minimo

La prima delle interessanti opportunità offerte da Housers è quella del capitale di ingresso davvero minimo.

Si può investire a partire da soli 50 euro, un’opportunità che oggi viene offerta praticamente soltanto dai micro-fondi (a costi di gestione e di ingresso molto alti e poco vantaggiosi). Anche chi ha a disposizione o vuole comunque investire delle somme minime può trovare in Housers delle discrete opportunità.

>> Investi Subito con Housers <<

Chi può investire in Housers?

Housers è un’opportunità aperta sia alle persone fisiche che alle persone giuridiche.

Non serve essere in possesso di particolari requisiti (se non, come avremo modo di vedere più avanti, per gli account certificati) e basta un conto in banca o una carta di credito per cominciare a investire.

Le tipologie di investimento presenti su Housers

Su Housers sono presenti tre diversi tipi di investimento, scopriamoli insieme.

Modalità Opportunità di Risparmio

Questa modalità è più interessante per chi vuole fare investimenti di lungo periodo. Si ricevono infatti rendimenti periodici mensili, in ragione della quota detenuta, che sono legati direttamente al canone di locazione che viene riscosso.

Successivamente si può decidere, in qualunque momento, di cedere la propria quota attraverso il mercato interno di Housers.

Dovremmo trattare, a grandi linee, la modalità Opportunità di Risparmio come una modalità molto simile all’investimento in fondi immobiliari, al netto però delle pesantissime commissioni che questa tipologia di investimento prevede.

Il vantaggio di questo tipo di investimento è che si ricevono rendimenti periodici e certi, lo svantaggio è che non è poi detto che qualcuno, quando vorremo rientrare dell’investimento, sarà disposto ad acquistare le nostre quote al prezzo che abbiamo stabilito noi.

Modalità Investimento

Offrono immobili che sono liberi oppure dati in locazione. Housers come piattaforma stabilisce un obiettivo di rivalutazione, raggiunto il quale la casa viene messa in vendita e poi, si spera, venduta.

In base all’obiettivo fissato, l’investimento avrà diversi tipi di rendimento.

Il vantaggio è quello di poter portare a casa dei rendimenti molto alti, lo svantaggio è invece dettato dal fatto che dovremo aspettare che l’immobile raggiunga l’obiettivo prefissato prima di poter incassare.

L’investimento in questo caso di recupera infatti quando l’immobile viene venduto (al prezzo che era stato stabilito).

Modalità Opportunità a tasso fisso

In questo caso l’orizzonte temporale dell’investimento è medio, fino a 36 mesi. Housers in questa circostanza fornisce un prestito a tasso fisso ad un investitore immobiliare, che restituirà il prestito con il tasso di interesse prefissato.

Si ricevono gli interessi già dal primo mese. Si guadagna direttamente, senza che sia necessario aspettare la vendita dell’immobile.

I tempi dell’investimento non sono lunghissimi, e rispetto alle opportunità di risparmio si guadagna, mediamente, di meno.

>> Prova Housers Adesso <<

Come funziona la piattaforma

Come dovrebbe essere ormai chiaro a questo punto della trattazione, Housers offre delle opportunità anche molto diverse tra loro, che hanno come comune denominatore la tipologia di bene sul quale si investe, ovvero il mattone.

Tutte e tre le modalità di investimento proposte sono interessanti e devono ovviamente essere messe in relazione con le proprie ambizioni di investimento, con i propri profili di rischio e con le proprie necessità.

La compravendita dei titoli su Housers

Su Housers, come già accennato nella sezione dedicata ai diversi tipi di investimento, è possibile andare a vendere e comprare quote di progetti già avviati.

La piattaforma offre anche un valore di mercato della quota, che viene calcolato in relazione al sottostante della quota e che costituisce poi il prezzo di mercato della quota.

La vendita dei titoli non è però garantita, nel senso che sarà necessario trovare un compratore attraverso la piattaforma che sia disposto ad acquistare le quote al prezzo che avremo stabilito.

La tassazione di Housers

Quanto guadagnato tramite le operazioni di investimento tramite Housers va riportato nella propria dichiarazione dei redditi come capital gain.

Che tipo di opportunità sono presenti su Housers?

Su Housers, nel momento in cui scrivo, sono presenti principalmente opportunità in Spagna e Italia, con orizzonti temporali brevi, medi e lunghi e con rendimenti attesi piuttosto elevati.

Gli immobili scelti da Housers sono tipicamente in aree per le quali ci si attende una certa rivalutazione presente e futura.

Gli immobili possono essere di diversa tipologia e possono anche proporre dei rendimenti molto diversi tra loro.

Così come avviene in ogni tipo di investimento finanziario, il livello della retribuzione segue il livello di rischio insito nell’investimento. Al salire del rischio, salgono ovviamente anche i rendimenti proposti.

Come aprire un account Housers

L’account Housers si apre online. È totalmente gratuito e non prevede dei pagamenti, né in soluzione unica né periodici.

L’account Housers:

  • è gratuito;
  • non prevede il pagamento di commissioni;
  • si apre in pochi minuti;
  • è immediatamente operativo dal primo versamento.

Bastano pochi minuti, un documento, i propri dati personali e si è pronti ad operare sul mercato immobiliare, attraverso le opportunità offerte dalla piattaforma.

>> Registrati Gratis su Housers <<

I vantaggi di Housers: è meglio dei fondi immobiliari

È naturale voler confrontare Housers con le opportunità offerte dai fondi immobiliari, una forma di investimento che potrebbe sembrare, almeno all’apparenza, simile.

Housers è però molto diverso e presenta diversi vantaggi rispetto ai fondi immobiliari:

  • non ci sono commissioni per la gestione, che invece sono presenti (e sono molto salate) nei fondi comuni immobiliari;
  • si può decidere in autonomia gli immobili sui quali investire, mentre nella gestione dei fondi la prima e l’ultima parola spettano alla società di gestione;
  • si può scegliere in autonomia la durata dell’investimento, anche in relazione alla propria propensione al rischio e alle proprie necessità.

Quanto si può investire in Housers?

Non ci sono limiti per quanto riguarda le cifre da investire. Housers ha delle diverse modalità di investimento aperte sia ai clienti privati che alle società.

Per diventare investitore accreditato sarà necessario presentare documentazione che attesti:

  • ricavi superiori ai 50.000 euro su base annua;
  • avere patrimoni finanziari superiori ai 100.000 euro;
  • avere l’assistenza di un professionista per i propri investimento.

Nel caso in cui invece si sia una persona giuridica, sarà necessario presentare documentazione:

  • avere attivi superiori a 1.000.000;
  • avere un fatturato superiore a 2.000.000 di euro l’anno;
  • avere disponibilità economica superiore ai 300.000 euro.

La sicurezza della piattaforma

Housers offre la gestione dei capitali tramite una società terza, che gestisce i fondi depositati.

I depositi rimangono a nome di ogni investitore e dunque, anche nel caso in cui Housers dovesse fallire, gli investitori saranno messi al riparo dalle pretese di eventuali creditori e potranno rientrare in possesso dei capitali versati.

Housers è dunque un sistema sicuro almeno quanto i fondi di investimento che siamo più abituati a vedere sui mercati, perché proposti con maggiore energia dalle banche e dai promotori finanziari.

Conclusioni

Abbiamo visto, in breve, come funziona il servizio e cosa è possibile fare per investire in immobili con cifre minime.

Housers è una realtà moderna, che permette a tutti di accedere ad un investimento con la barriera d’ingresso elevata come quello immobiliare.

Inoltre, vista la bassa barriera di accesso, si può segmentare il proprio capitale su più immobili, riducendo i rischi tipici del mercato immobiliare quali la svalutazione di un’area specifica o di un’intera città.

Sotto questo punto di vista, il servizio è decisamente rivoluzionario perchè allarga la platea dei potenziali investitori sul mercato immobiliare e permette a noi piccoli risparmiatori di provare l’ebbrezza di investire nel mattone senza esporci esageratamente.

Se ami l’immobiliare e stati pensando di investire in questo settore, non puoi non provare i servizi offerti da Housers.

>> Prova Housers Subito <<

Ulteriori Risorse Utili

Ecco alcuni articoli presenti sul blog a tema che potrebbero essere utili per approfondire:

In bocca al lupo!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

6 COMMENTI

  1. Grazie per questo articolo! Cercavo info su questo sito e qui ho trovato quello che cercavo, credo che inizierò’ ad usarlo a breve.. sembra che ne valga la pena 😉

  2. Io mi sono registrato alla piattaforma a dicembre scorso e ho fatto un paio di piccoli investimenti. La piattaforma e l’assistenza clienti sono efficienti e professionali. Una cosa che mi pare non venga spiegata nell’articolo è che il trattamento fiscale prevede di dover riportare gli utili in dichiarazione dei redditi. Ho letto che Housers rilascia una certificazione apposita.

  3. Ciao a tutti,
    non ho compreso bene:
    1. quali sono i costi che si trattiene housers
    2. in case di crisi immobiliare quali sono i rischi
    3. se ho necessità di liquidare quanto tempo impiego e con quale rischio di dover vendere a poco

    • Rispondo io

      1. il 10%
      2. la perdita dell’investimento o in parte
      3. puoi vendere le tue quote e recuperare i soldi, ma avviene quando qualcuno compra

LASCIA UN COMMENTO