Carta Ego di Banca Credem: Recensione Completa, Conviene?

Su Affari Miei torniamo a parlare di carte ricaricabili e lo facciamo con quanto offre Credem con la sua Carta Ego.

Parliamo di una carta che consente di effettuare pagamenti online, ritirare contanti dagli sportelli ATM e operare attraverso le altre funzioni tipiche di questi prodotti, con modalità e costi particolari.

Se sei alla ricerca di una carta prepagata per i pagamenti online e offline, leggi quello che Carta Ego ha da offrire. Ci sono vantaggi? Ci sono svantaggi? Come si posiziona Carta Ego rispetto a quelle offerte dalla concorrenza?

Parleremo di questo e di molto di più nella guida di oggi. Continua a leggere, troverai tutte le risposte!

Chi è Credem?

Credem Credito Emiliano è una banca ormai diffusa su tutto il territorio nazionale, che da qualche anno ha fortemente ampliato la sua offerta di prodotti consumer, allargandosi anche alla possibilità di ottenere una carta prepagata, da ricaricare secondo le modalità che andremo a vedere più avanti.

Il gruppo è relativamente solido e non sembra poter far pensare, almeno per il momento, alla possibilità che possa causare problemi alla propria clientela.

Credem offre, oltre alla carta prepagata anche diversi conti corrente e conti deposito, che possono essere magari considerati come possibilità da chi vorrebbe, oltre alla carta prepagata, cambiare anche la banca di provenienza.

Troverai le recensioni dei prodotti di Credem sulla testata di Affari Miei, come sempre analizzati dai nostri specialisti e organizzati in modo da permetterti di valutare rapidamente la bontà o meno di un determinato conto.

Che cos’è Carta Ego?

Ma ora passiamo ad esaminare la carta in questione. Carta Ego è una carta ricaricabile del Circuito Mastercard che permette di pagare online e offline presso tutti gli esercizi commerciali che accettano carte di questo circuito.

Ha un funzionamento molto simile a quello delle altre carte offerte nel nostro paese e un profilo di costi che dovremo necessariamente analizzare prima di valutare la bontà o meno del servizio offerto.

Quali sono le funzionalità di Carta Ego di Credem?

Carta Ego di Credem offre:

  • una carta appartenente al circuito MasterCard e dunque accettata da tutti i POS del circuito di riferimento (praticamente tutti, tanto in Italia quanto in Europa e nel resto del mondo);
  • possibilità di ricaricare sia da casa tramite home banking, sia telefonicamente, sia con bonifico bancario da altra banca anche non Credem;
  • un Plafond di 5.000 euro massimi;
  • un Limite massimo di ricarica di 1.500 euro su base giornaliera;
  • Protezione della carta tramite PIN.

Un novero di funzionalità che è ormai standard per questo tipo di carte, senza che Credem possa offrire funzionalità superiori.

Siamo davanti, per capirci, ad un prodotto standard e senza “grilli per la testa”, un prodotto nato per chi ha bisogno di avere un sistema di pagamento sicuro e affidabile per le proprie spese online, ricaricando la carta senza la necessità di rivolgersi alla filiale o ai punti SISAL (che non supportano Credem).

Quali sono i costi associati a Carta Credem?

Dato che le funzionalità offerte dalla carta sono, come abbiamo detto poco sopra, completamente in linea con quanto offerto dalle altre carte, a fare da discriminante tra Ego e i prodotti analoghi delle altre banche saranno i costi associati all’utilizzo della carta.

Per Credem Ego abbiamo:

  • quota di emissione: 7,95 euro, da pagare una tantum;
  • 0,67 euro per l’emissione di rendicontazione cartacea;
  • assenza di costi per la rendicontazione digitale;
  • 15,00 euro per le spese di eventuale blocco in caso di smarrimento della carta;
  • 1,99 euro per ogni ricarica presso gli sportelli Credem;
  • 1,49 euro per le spese di ricarica a mezzo telefonico;
  • 0,49 euro per la ricarica attraverso il sito di Credem;
  • 1,75 euro per i prelievi in area euro;
  • 2,75 euro per i prelievi in area extra-euro;
  • 0,50% per i prelievi in valuta non euro;
  • 0,99 euro per le ricariche via bonifico.

Sono costi relativamente alti, se paragonati a quelli offerti dalle altre carte: non è infatti possibile prelevare gratuitamente e soprattutto non è possibile ricaricare in modo gratuito se non tramite bonifico da altro conto Credem.

Credem Ego integra la tecnologia ContactLess

Tra le offerte più interessanti che riguardano Carta Ego di Credem c’è il Contactless. Si tratta di una tecnologia di ultima generazione che permette di pagare, fino a 25 euro, semplicemente avvicinando la carta al POS.

Niente PIN e niente Password, per pagamenti più rapidi e spediti. La tecnologia in questione è già molto diffusa in Italia e le carte prepagate di ultima generazione la integrano, proprio come avviene con Ego di Credem.

Questa carta conviene?

La carta in questione presenta un prospetto di funzionalità in linea con le offerte standard presenti sul mercato. A far nascere però più di qualche dubbio sulla convenienza della carta stessa è sicuramente il profilo dei costi.

Per chi non ha infatti possibilità di ricaricare tramite un conto corrente collegato di Credem, ci sono delle commissioni molto alte da pagare, così come sono alte le commissioni nel caso in cui dovessimo ritirare contante presso ATM di altri gruppi.

Carta Ego di Credem diventa conveniente principalmente per chi si trova a operare già con il proprio corrente con questa banca. Per tutti gli altri è forse più indicato guardare altrove, alla ricerca di carte con le medesime funzionalità, che possano però offrire costi più bassi, soprattutto per l’operatività sugli altri ATM.

Ne troverai diverse sulle pagine del nostro sito. Confrontale e scegli quella che più fa al caso tuo, le puoi consultare all’apposita sezione dedicata alle carte prepagate.

Buona lettura!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO