BTp 2029 Esplode, Si Supera la Soglia Critica

Il BTp a 7 anni con scadenze nel mese di agosto 2029 ha visto crollare il suo pezzo a inizio 2022, scatenando il panico.

I titoli di stato italiani più remunerativi propongono ai risparmiatori rendimenti netti pari a circa 3,5% netti per le scadenze oltre i 30 anni.

Fino a poco tempo fa sembrava impossibile questo scenario, eppure è accaduto: la soglia critica è stata superata, come si evince dall’esplosione dei rendimenti del BTp 1 agosto 2029 con cedola 3%.

Ieri questo strumento  offriva il 2,7%, mentre a inizio anno rendeva meno di 0,7% netto. In pochissime settimane  ha registrato un deprezzamento superiore al 12%, considerando che ieri il BTp poteva essere acquistato a una quotazione sotto 102, mentre a inizio anno il prezzo era 116.

Questo bond, ad oggi, prospetta una durata di 7 anni e quasi tre mesi, ovvero la durata stimata del debito pubblico italiano, ed è per questo che il BTp 2029 in questi giorni viene monitorato dal mercato, in modo da  capire quale sia l’andamento del prezzo dei nostri titoli.

BTp 2029, timore per la spesa degli interessi

Negli ultimi tempi, il Tesoro è sempre riuscito ad abbassare la spesa per interessi sia in valore assoluto che rispetto al PIL.

Tale risultato è stato raggiunto perchè il costo medio di emissione dei nuovi titoli è risultato più basso a quello dei titoli arrivati in scadenza.

Oggi però il trend è cambiato: se lo Stato emettesse titoli di durata media di 7 anni, oggi spenderebbe in interessi non meno di quanto abbia speso sui titoli in scadenza., se non addirittura di più.

Il BTp 2029 mostra dunque che la spesa per interessi in valore assoluto (dopo molti anni di trend in calo) inizierebbe a crescere di nuovo.

Ovviamente non possiamo ignorare la concomitanza di questo andamento con la svolta monetaria della BCE.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: News

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *