L’Industria del TRADING ti sta Bruciando il Cervello!

Recentemente sui social è arrivato un commento sotto un mio post di un presunto trader che, oltre a darmi del “minchione”, ha sostenuto che se fossi veramente bravo con gli investimenti farei i soldi per fatti miei e non insegnerei niente agli altri.

Occhio, dico presunto trader perché il nostro è talmente bravo da ammettere, candidamente, che lo fa per arrotondare.

Perché è così, qui pure chi guarda le partite la domenica diventa CT per pochi minuti.

L’industria del trading ha bruciato il cervello di milioni di persone negli ultimi anni ed ha devastato il concetto di investimento in maniera quasi irrimediabile.

Fortuna che dal 2014 un po’ di gente che mi segue sta capendo e sta prendendo le distanze da queste sciocchezze.

Andiamo con ordine

Investire per me vuol dire prendere dei soldi guadagnati con il proprio lavoro e proteggerli dall’erosione derivante dall’inflazione per farli crescere nel lungo periodo grazie all’interesse composto.

È uno step che viene DOPO una serie di altri passaggi che spiego ai miei studenti del programma investimenti “Easy Investments Formula” ed è SOLO UN PEZZO del metodo RGGI che seguo per vivere di rendita.

Per fare tutto questo servono alcune cose inderogabili:

  • Capacità di reddito: se non hai un’entrata, il tuo problema è procurartela e non puoi farlo con gli investimenti;
  • Presenza di un capitale: se non hai denaro, non puoi investire le noccioline;
  • Tempo: i mercati finanziari non sono la lotteria, si cresce nel lungo periodo. Prima inizi e più tempo hai per crescere.

Il grande imbroglio del trading, invece, ha messo in testa alle persone l’opposto

Molti come il nostro amico che mi dà del “minchione” pensano che con gli investimenti ci si possa arricchire e che lo si possa fare anche senza avere una lira.

Certo, c’è gente che fa trading da una vita come principale attività, non mi fraintendere.

Queste persone sono, appunto, professionisti che studiano e si formano costantemente.

Se fino ad ieri non sapevi nemmeno da dove iniziare e, soprattutto, non hai una stabilità finanziaria tale da poterti permettere di prendere dei rischi, quella del trading mi sembra la tua ultima possibilità.

Trovati un secondo lavoro, prendi più clienti se lavori in proprio o, se proprio ti piace, mettiti a studiare come faresti prima di cominciare un’attività.

Perché il trading è rischio…

…il trading è business e non è un business che mi piace.

A me piace fare i soldi con le aziende, come insegno nel programma “Da Zero a Imprenditore”, ed investo i soldi che guadagno sui mercati finanziari per crescere nel lungo periodo.

Le cose che insegno rappresentano, semmai, solo una delle mie svariate entrate ma, se anche venissero meno, avrei di che mangiare serenamente come ho fatto per anni prima che creassi la Academy.

Chest è, come amo dire.

Chi ti racconta il contrario mente sapendo di mentire o, semplicemente, non capisce un tubo e pretende di parlare di ciò che non sa.

Per approfindire

Se sei consapevole di doverti informare per poter investire in modo consapevole, allora ti lascio qualche suggerimento di lettura.

Inoltre, ho anche messo a punto una serie di guide adatte anche a chi parte dalle basi e ha bisogno di chiarirsi le idee su ciò che gli investimenti posso davvero dare alla tua crescita economica.

Buona continuazione!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: Investimenti

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *