Come Arrotondare lo Stipendio: 22 Idee per Guadagnare Lavorando da Casa o Off-Line

Ogni giorno sono tanti a chiedersi come fare per guadagnare qualche soldo in più ed arrotondare lo stipendio che, nonostante i sacrifici, pare non bastare mai.

L’ideale sarebbe farlo lavorando da casa, così da ottimizzare i tempi e fare in modo da garantirsi una rendita alternativa e complementare all’entrata mensile.

Di idee per lavorare da casa sul blog te ne illustro tante, leggi attentamente le risorse che indico nel corso di questo articolo perchè potresti davvero trovare una miriade di spunti straordinari.

Se sei alla ricerca di un secondo lavoro per arrotondare, infatti, sei capitato sul miglior posto del web: qui si parla di soldi e lo si fa puntando alla pragmaticità ed al successo.

Affari Miei è un blog che affronta da tempo tutto ciò che è economia: investimenti, lavoro, risparmio e previdenza. Nelle sezioni guadagnare online e idee imprenditoriali trovi tante idee per guadagnare soldi mettendoti in proprio ed ottenendo denaro da un’occupazione a tempo pieno ma anche part-time.

Oggi individueremo 22 piccoli suggerimenti che ti consentiranno di aumentare in maniera relativamente semplice le tue entrate mensili senza investire troppo tempo o denaro.

Ti consiglio di salvare questa pagina nei preferiti, così da poter leggere attentamente tutto quanto ho scritto nel tempo.

Vediamo, dunque, le migliori idee del momento e scopriamo quali lavori seri e lavoretti meno impegnativi puoi fare subito per avere più soldi.

Vuoi Accumulare 100 Mila Euro Senza Rischiare? Leggi Qui

22 consigli per Arrotondare lo Stipendio con Internet ed Offline

In questa breve rassegna vedremo sia attività online che off-line che ho già recensito precedentemente e che ti consentiranno, con impegno e determinazione, di aumentare le tue entrate mensili, realizzando così l’obiettivo di arrotondare lo stipendio.

1. Sondaggi Retribuiti

Rappresentano il modo se vogliamo più semplice per avere entrate extra. Basta iscriversi ad una serie di siti che ti segnalo di seguito con un indirizzo e-mail valido, periodicamente riceverai degli inviti a partecipare ad una serie di indagini di mercato: il tuo tempo sarà così retribuito con un impegno tutto sommato contenuto.

Il mio consiglio è di iscriverti a più siti possibili, così da avere la possibilità di cumulare diverse occasioni di guadagno.

Se hai veramente interesse a guadagnare con i sondaggi, ecco i principali siti operanti in Italia che ho testato e selezionato per te:

  • Centro di Opinione - Un portale molto affermato in tutto il mondo che offre la possibilità di ricevere pagamenti sia in denaro su Paypal che in buoni Amazon;
  • MySurvey –  E’ uno dei siti più autorevoli, con una grandissima esperienza pregressa e clienti del calibro di Ikea e La Rinascente. I pagamenti vengono erogati puntualmente su Paypal;
  • Toluna - Con 21 milioni di membri, è una delle community più grandi a livello mondiale. Collabora con aziende come Amazon, Alitalia, Zalando, Mondadori e Decathlon e ti permette di guadagnare testando prodotti e rispondendo ai sondaggi;
  • YouGov: l'azienda cerca profili da 18 a 24 anni, assicurati di avere questa età per partecipare perché altrimenti non riceverai retribuzione. YouGov consente ad aziende ed istituzioni di sondare il terreno sulle opinioni riguardo la loro attività, puoi ricevere come retribuzione buoni Amazon fino a 150€. Per i nuovi iscritti c'è subito un premio di 100 punti;
  • GreenPanthera – Molto interessante il bonus di benvenuto per i nuovi iscritti di 5 dollari,  pagamenti sicuri su Paypal;
  • Opinion People - L'azienda opera in 18 Paesi ed ha oltre 600 mila iscritti in tutto il mondo. I premi sono in buoni Amazon ed in campioni di prodotti spediti a casa in omaggio come ricompensa per le risposte;
  • Global Test Market – Anche qui puoi scegliere di ricevere pagamenti su Paypal o in buoni Amazon;
  • Panel Consumatori - Community con oltre 30.000 iscritti che rispondono a domande sulle principali aziende. I punti vengono convertiti in premi in beni di consumo.

2. Riduci Gratis i Tuoi Debiti con Banche ed Equitalia

Se stai cercando di aumentare le tue entrate economiche cercando un secondo lavoro,  magari perché hai dei debiti legati a cartelle esattoriali di Equitalia o al pagamento di rate concesse da banche o altri enti, allora puoi provare a seguire i miei consigli.

Parti dal presupposto che io penso che mantenere i propri debiti e intanto lavorare di più con lavoretti extra per saldarli non sia la mossa più saggia.

Se leggi Affari Miei dovresti infatti sapere la mia opinione sui finanziamenti: sono un’opzione da cui tenersi lontani, poiché vincolarsi al pagamento di rate limita la propria libertà.

E quindi, qual è il mio consiglio? Il mio suggerimento per rimettere in sesto le tue finanze non è tanto quello di trovare secondi lavori, bensì quello di ridurre l’entità dei tuoi debiti: in tal senso, mi sono informato e ho scoperto che esiste un modo legale per fare ciò.

Non devi fare altro che chiedere una consulenza gratuita ad un team di professionisti esperti di diritto tributario e della burocrazia bancaria e finanziaria. Questi esperti potranno valutare insieme a te un vantaggioso piano di rientro dei tuoi debiti.

Sinora, grazie alle procedure previste dalla legge n.3 del 2012, molte persone hanno ottenuto una riduzione pari o superiore al 50% dei propri debiti.

E questo cosa c’entra con il fatto di guadagnare? Mi sembra chiaro: evitare di avere rate da pagare vuole dire non pagare le rate stesse e, quindi, guadagnare. Dunque, perché non approfittarne subito?

>> Richiedi una Consulenza Gratuita Adesso <<

3. Diventa Social Media Manager

Lavorare su internet è una realtà sempre più diffusa e che fa sempre più gola a tutti. Per questo non è raro sentir parlare di professioni come quella del social media manager, un lavoro ben retribuito e che si può svolgere anche da casa e che, almeno nella prima fase, può essere anche un secondo impiego per arrotondare.

Non importa dove vivi perché diventando social media manager puoi lavorare anche per aziende sparse in tutto il mondo se conosci le lingue straniere o puoi comunque metterti alla prova in Italia.

Se stai cercando anche tu un lavoro serio e stimolante, la professione del social media manager potrebbe essere la risposta che fa al caso tuo.

Scegli un corso che ti formi veramente

Si tratta di una professione relativamente nuova, e quindi è anche difficile individuare un corso davvero valido e professionalizzante a cui iscriversi: così, ho deciso di cercare sul web quali sono le migliori proposte formative del momento, analizzando tutti i corsi che possono avviarti a questa carriera.

Ho scoperto MyWeb School: si tratta di un’azienda specializzata in corsi professionali che ha elaborato un master in Social Media Manager, master rivolto  coloro che vogliono avvicinarsi a questo settore.

Il corso è davvero vantaggioso perché:

  • è tenuto da docenti esperti della comunicazione digitale;
  • ti consente di acquisire competenze pratiche molto richieste dalle aziende;
  • si svolge online, quindi segui le lezioni da casa tua senza costi di trasferte.

Se vuoi guadagnare da casa con internet, ti consiglio di lasciare i tuoi contatti sul sito ufficiale: il team di My Web School ti contatterà negli orari a te più comodi per fornirti i dettagli sulle prossime date e sulle caratteristiche del master.

4. Diventa un Trader imparando dai professionisti

Guadagnare online è possibile anche intraprendendo strade più rischiose, ma potenzialmente più redditizie se ben fatte: ti parlo ad esempio del trading online.

Investire sui mercati con azioni, valute, materie prime può essere molto remunerativo, ma attenzione, non mi stancherò mai di ripeterti che maggiori sono i guadagni, più grandi sono i rischi che correrai.

Per questo ti suggerisco di valutare questa opzione soltanto se sei consapevole di ciò che stai facendo e sei davvero disposto a subire le battute di arresto tipiche di ogni nuova attività imprenditoriale.

Il problema di settori come quello finanziario è che sono spesso realtà articolate e non adatte a chiunque. Infatti, 9 investitori su 10 decidono di non addentrarsi in questo mercato a causa della complessità e della consapevolezza che richiede.

Se però non vuoi rinunciare all’opportunità di guadagnare in questo modo, puoi appoggiarti al social trading. Cos’è e come funziona? Per farti un esempio, con una piattaforma come eToro, uno tra i più famosi broker nel settore, puoi investire senza essere un professionista, attuando la strategia dei migliori investitori, i cosiddetti popular investor.

Con eToro puoi seguire e studiare le mosse di coloro che ottengono risultati migliori nel trading, grazie al copy trading, un’attività molto diffusa anche in Italia.

Con questa piattaforma quindi puoi scegliere i migliori trader, selezionandoli in base a due criteri:

  • profitti ottenuti– ossia scegli chi fa più soldi, considerando che è possibile ottenete +25% in due anni. Segui la strategia vincente;
  • Rischi potenziali– scegli chi rischia meno, indipendentemente dal fatto che ottiene anche meno.

Un altro vantaggio di eToro, oltre alla possibilità di copiare coloro che raggiungono risultati simili a quelli che ambisci tu, è che puoi investire con cifre molto basse: infatti, ti bastano 200 dollari per iniziare a seguire i passi dei migliori.

>> Iscriviti a eToro Adesso <<

5. Dai un Taglio alle bollette e guadagna 90€

Ti sei mai messo le mani nei capelli al momento di aprire la busta della bolletta energetica? Questa è una spesa che incide molto sul nostro portafoglio e sui nostri risparmi, e spesso non è facile capire come sia possibile che la bolletta sia così cara.

Probabilmente ogni mese anche tu cerchi di leggere il cedolino che ti viene inviato a casa, provando a capire come mai la cifra sia così alta, ma non è facile leggere questi dati: a volte non sono scritti chiaramente, oppure non ti sei accorto che il contratto che avevi stipulato è scaduto e sono subentrate altre condizioni meno vantaggiose che ti portano a spendere di più.

Personalmente, ogni giorno cerco di informarmi su quali sono le offerte più vantaggiose che possano aiutarti a spendere meno e, quindi, a risparmiare denaro. Come saprai se mi segui, penso che il miglior modo per migliorare le proprie finanze sia proprio spendere meno e in maniera pensata e consapevole.

In questi giorni ho avuto modo di valutare l’offerta di Iren Energia, una società presente in tutta Italia, soprattutto al Centro-Nord, ma non solo.

Se hai ricevuto una brutta sorpresa con l’ultima bolletta e stai pensando di cambiare gestore per poter risparmiare di più, sappi che hai ancora qualche giorno per aderire all’Offerta Zero Spese di Iren Energia, che prevede un bonus di 90€ per i nuovi clienti.

Passando ad Iren, infatti, ricevi subito 40€ di bonus sull’energia. Inoltre, ti viene recapitato un buono di 50€ della linea Barò, nota azienda di cosmetici di qualità e al 100% italiani.

Oltre a questo bonus, il prezzo proposto da IREN Energia è davvero vantaggioso rispetto a quello proposto dalla concorrenza: infatti, paghi soltanto 0,0715€ Kwh per la luce e 0,283 Smc per il gas.

Ti riassumo i principali costi dell’offerta Iren:

  • 20€ di Bonus di Benvenuto accreditato direttamente sulla prima bolletta;
  • 20€ di Bonus 1° Anno accreditato nelle bollette successive alla prima (20+20 = 40€ di bonus di benvenuto);
  • 50€ di buono omaggio da spendere per ottenere gratuitamente i prodotti Barò: il buono ti viene consegnato non appena diventi cliente. Puoi ordinare sul sito ufficiale con lo sconto di 50 euro;
  • Prezzo SUPER Bloccato per 2 Anni in Offerta. Considera che le offerte, di solito, hanno la durata di un anno, mentre questa dura il doppio.

L’offerta esclusiva è riservata soltanto ai nuovi clienti che presentano la domanda online: per questo devi  compilare il modulo di contatto. In questo modo gli operatori di Iren possono contattarti per concludere la procedura telefonicamente, concordando eventualmente con te gli orari più adatti alle tue esigenze.

6. Gestisci Gratis i Tuoi Soldi e Risparmia 120€ di Spese Bancarie INUTILI

Su Affari Miei non mi stanco mai di ripetere che la strategia più efficace per guadagnare più soldi da casa tua è tagliare gli sprechi. Ma come fare?

Una delle soluzioni che consiglio è quella di verificare quanto ci costano alcune utenze o il conto corrente: un conto corrente bancario tradizionale può portarti a sprecare fino a 120 euro all’anno per il pagamento di un canone o delle varie commissioni spesso occulte.

È per questo che penso sia fondamentale chiudere subito i conti bancari tradizionali per optare per una soluzione più vantaggiosa: ad esempio, spesso è davvero conveniente valutare una carta con IBAN gratuita, con cui puoi anche acquistare online.

La migliore attualmente disponibile sul mercato è Hype: questa carta si attiva gratis su internet ed in pochi giorni lavorativi potrai averla a casa tua senza costi.

Per entrarne in possesso devi solo iscriverti sul sito ufficiale in 5 minuti con un selfie. Con Hype puoi:

  • Fare acquisti online sicuri;
  • Inviare ed effettuare bonifici a 0 spese;
  • Inviare denaro tramite app presso le numerose attività commerciali convenzionate.

La carta Hype è gratuita fino a 2500 euro annui di ricariche per la versione Start. Superata tale soglia il costo è di appena 1 euro al mese. Meglio di 120€ annui, non trovi?

>> Attiva Hype Gratis <<

7. Compra a Prezzi Bassissimi con Beruby

Quante volte ti sarà capitato di fare acquisti online? Comprare ciò che ci serve sul web è un’abitudine ormai diffusa, perché con internet si possono confrontare i prezzi degli articoli, scegliendo i più convenienti e risparmiando molti soldi e molto tempo.

Come ben sai, io penso che ogni soldo risparmiato è un soldo guadagnato, e questa regola per me è fondamentale: la sottolineo sempre nello stile di vita e nei consigli che ti do sul mio blog.

Per questo una delle strategie che ti voglio consigliare per risparmiare e guadagnare senza troppa fatica riguarda proprio gli acquisti online, in particolare in relazione al mondo del cashback.

Io in prima persona ho testato siti specializzati, tra cui Beruby, un portale internazionale grazie a cui puoi fare acquisti online risparmiando molti soldi su oltre 450 negozi.

Beruby collabora con marchi molto importanti, tra cui segnalo AdidasZalando, GrouponBooking.comTim Mondadori, ma non solo.

Ma come funziona il sistema di cashback? Per sfruttarne i vantaggi e guadagnare tramite i tuoi acquisti devi registrarti, comprando poi sugli store convenzionati passando da Beruby.

Insomma, non devi fare nulla di particolare se non registrarti gratuitamente e ricordarti di acquistare passando prima da Beruby: inizierai subito ad accumulare soldi. Infatti, ogni acquisto permette di calcolare un rimborso in euro che ti viene accreditato sia sulla Paypal che sul conto corrente.

Ti faccio un esempio pratico: se hai speso 60€ per acquistare prodotti di Adidas, ricevi 3,60€ di cashback. Con Groupon, spendendo 60 euro, ottieni 4,20€ di cashback.

Puoi iscriverti gratuitamente sul sito ufficiale: entrato nella community, ti conviene segnarti quali sono i siti convenzionati su cui spesso acquisti. In questo modo, quando ti serve qualcosa, puoi accedere al portale e guadagnare soldi che puoi mettere da parte o spendere per comprare altro.

8. Home Restaurant

Aprire un ristorante in casa propria sta diventando una vera e propria moda.

Da un punto di vista giuridico, non occorre aprire Partita Iva né svolgere particolari pratiche burocratiche. L’unica cosa che devi fare è iscriverti alle piattaforme online che ti consentono di mettere annunci e ricevere ospiti.

Se vivi in una città medio-grande è probabile che la clientela possa arrivare fin da subito. Gli unici requisiti sono quelli di essere ospitali e di saper cucinare bene, in maniera tale da rendere felici i tuoi ospiti.

Sulla tua pagina di presentazione, ovviamente, devi inserire il menù che proponi o le portate tra cui scegliere, in modo tale da permettere ai tuoi avventori di ordinare ciò che più piace loro.

Sarebbe ottimo inserire anche degli scatti fotografici di alcuni piatti da te preparati, e delle fotografie della cucina e della location.

Se hai un bel terrazzo fiorito, potrebbe essere perfetto per le serate primaverili e d’estate, invece un ambiente accogliente e curato in casa potrebbe fornire la location ideale per cene e pranzi invernali.

Ricordati di avvisare se sei in possesso di animali, qualora vi fossero clienti allergici.

Le recensioni di coloro che ti hanno fatto visita e sono rimasti soddisfatti sono importanti per aiutarti ad attrarre una nuova clientela, cerca di rendere tutto perfetto!

La “pecca”? Il limite è di 5 mila euro annui: superata questa soglia stai svolgendo un’attività d’impresa, con tutte le conseguenze connesse che fanno sì che ciò non possa più rappresentare un secondo lavoro, ma necessiti di una partita Iva e tutte le certificazioni del caso.

Per approfondire, raccomando la consultazione della guida sull’Home Restaurant.

9. Aprire un B&B

Forse non tutti lo sanno ma, con i dovuti distinguo determinati dalle leggi regionali sul turismo, aprire un bed and breakfast o un ostello è un’attività che non sempre necessita della partita Iva.

Questa, infatti, è necessaria solo per chi desidera avviare un’attività di affittacamere.

Attenzione: l’ostello non è considerato come una struttura ricettiva alberghiera, ma una struttura che può essere gestito esclusivamente da aziende no profit; per questo motivo potrebbe essere facile ottenere edifici da recuperare a costi bassissimi.

Tuttavia questa alternativa è più mirata a chi vuole avviare questa attività per far sì che diventi un lavoro vero e proprio, più che un secondo lavoro.

Per questo, se l’idea di ospitare turisti ti piace, ti consiglio di informarti su piattaforme come Airbnb, che stanno avendo un successo clamoroso negli ultimi anni.

Grazie ad essa coloro che hanno una camera in più, non utilizzata, hanno l’opportunità di affittare solo la  stanza in questione o una piccola una casa su un albero.

Non solo, è possibile anche affittare un posto letto in un divano, eccetera, eccetera. L’esperienza può essere sicuramente stimolante ed innovativa.

10. Aprire un blog

E’ l’attività online per eccellenza più cercata e gettonata. Ma come si guadagna online?

Coloro che si addentrano nel mondo del lavoro con un proprio blog devono partire dal presupposto di dover studiare argomenti magari sinora sconosciuti, come quelli della SEO, delle affiliazioni e così via, ossia gli strumenti che permettono di avere dei profitti dalla gestione di un sito.

Possono certamente sembrare argomenti difficili e non alla portata di tutti, ma con un poco di impegno vedrete che non è così: nella guida su come guadagnare con un blog abbiamo visto tutti gli aspetti più discussi relativi alla professione di blogger.

In questa sede mi limito a dire che l’apertura di un proprio spazio web può rappresentare sia un trampolino di lancio verso un lavoro del tutto autonomo, sia un valido strumento di autopromozione della propria professione che una valida idea per guadagnare qualche soldo e arrotondare lo stipendio senza, però, rinunciare al posto fisso.

11. Lavorare per Uber

Si tratta di un’attività che è una via di mezzo tra l’online e l’off-line e, forse più di altre, rappresenta in pieno la connessione sempre più fitta che i due “mondi” hanno tra loro.

La nota applicazione, oggetto di una polemica lunghissima tra i tassisti e la società, permette (non si sa ancora per quanto, vista la controversia in corso) di dare un passaggio con la propria automobile ad altre persone che, mediante l’applicazione, trovano l’autista Uber Pop e pagano dallo smartphone direttamente alla piattaforma.

I compensi non paiono essere altissimi però ciò può rappresentare una soluzione per recuperare, ad esempio, il denaro che spendi di benzina ed usura dell’automobile per andare a lavorare oppure una modalità per guadagnare qualche soldo nei ritagli di tempo.

12. Compravendita di domini web

Forse non tutti lo sanno ma i domini web (cioè gli indirizzi dei siti che navighi) si possono comprare e vendere.

Esiste un mercato molto florido, anche perchè alcuni “indirizzi” sono davvero studiati ad hoc per determinati argomenti e valgono un bel gruzzolo: pensa ad un dominio che si chiama fazzoletti.com: coloro che digitano online la parola fazzoletti avranno molta più chances di trovare questo sito rispetto ad uno che propone il none di una marca, magari nemmeno troppo nota… Ed è per questo che quel dominio ha un valore più alto.

Non sempre è facile trovare l’occasione d’oro, ma iniziando a muoversi in questo territorio è possibile diventare sempre più bravi, e ovviamente, iniziare a sfidare la fortuna alla ricerca dell dominio più appetitoso!

Per approfondire leggi la guida su come comprare domini web per guadagnare.

13. Viva l’Agricoltura!

La terra sta tornando di moda e si stanno sviluppando molti business redditizi. Molti giovani hanno abbandonato l’ufficio per tornare in campagna e raccogliere il testimone lasciatogli dai loro nonni.

Se hai un giardino o vivi comunque in un posto agricolo, potresti pensare di dedicarti part-time all’agricoltura prima di fare il grande salto e farlo diventare il principale impiego.

Una attività che viene molto apprezzata e che può aiutarvi a vedere ripagate in fretta le tue fatiche, in ogni stagione dell’anno, è creare una bancarella di prodotti della terra a km 0 e biologici: moltissime persone sono alla ricerca di frutta e ortaggi genuini, che non arrivino da terre lontane (on conseguente emissione di CO2), e che non siano spruzzati di pesticidi di ogni sorta.

Se hai voglia di cimentarti in questo settore, potresti avere moltissime gratificazioni.

Non siamo di fronte ad una strada spianata ma, del resto, nella società odierna niente è più facile come un tempo.

La passione per la terra, in questo ambito, può essere veramente un punto di partenza interessante.

Per avere più spunti, leggi la guida alle coltivazioni redditizie migliori di oggi.

Scopri Come Accumulare 100 Mila Euro Senza Rischiare

14. Manutenzione di piante e aree verdi

Restando in tema con il paragrafo precedente, se hai il pollice verde e ami il contatto con la terra, ma coltivare frutta e verdura non fa per te, allora puoi pensare di occuparti part time dei giardini e delle piante degli altri.

Anche in questo caso puoi decidere se aprire una partita Iva, oppure se non superare i 5000 euro anni, sfruttando la ritenuta d’acconto.

Ovviamente devi tenere conto del fatto che dovrai essere in possesso della strumentazione adatta: tosaerba e decespugliatori, scale per potare e magari anche la giusta dose di creatività e manualità per riuscire a creare cespugli dalle forme più artistiche!

15. Cameriere

Sembra scontato? Forse, ma anche remunerativo. Il cameriere è da sempre una delle figure più gettonate da studenti e lavoratori part time per arrotondare lo stipendio.

Ovviamente ti parlo di lavoro occasionale, volto a costituire un secondo lavoro, mentre coloro che studiano alle scuole alberghiere e ai corsi professionali in genere mirano a fare di questo lavoro la loro carriera.

Tuttavia, se questo non è il tuo caso, potresti presentarti presso le strutture adatte (ristoranti, pizzerie, creperie…) per lavorare nei festivi o nei week end, quando vi è un maggior afflusso di gente e serve quindi una mano in più.

Se invece ti interessa lavorare nella ristorazione, allora leggi la mia guida su quanto guadagna un cameriere/ commis de rang.

16. Stirare

Che noia, vero? Stirare è un’attività importante, ma che prende un tempo che spesso non tutti hanno a loro disposizione.

Proprio per questo devi fare di questa attività un’opportunità per un secondo lavoro: proponeti, su internet o sulle bacheche/banconi della tua città, per passare a ritirare  poi riportare al domicilio gli abiti e gli indumenti che gli altri non hanno tempo di stirare da sè.

Se sei alla ricerca di un’attività per arrotondare, questa potrebbe essere un’idea!

17. Fare il dog sitter

Se sei alla ricerca di una scusa o della motivazione giusta per uscire a fare 4 passi e ti piacciono gli animali, il dog sitter è l’attività che fa per te.

Molte persone, a causa dell’orario prolungato in ufficio, non hanno l’occasione di portare il proprio cane a fare una bella passeggiata e a sgranchirsi le gambe, riducendo il tempo per questa attività al tempo minimo necessario per far espletare al cane i suoi bisogni.

Dunque, proponeti per far sfogare i cani di vicini di casa e amici in un orario in cui tu sei libero, portandoli al parco per farli giocare, oltre che per fare pipì.

Se hai trovato più clienti, informati sulla possibilità che uno dei cani non sia socievole con gli altri, e chiedi se sono gestibili una volta liberati nell’apposita area per cani: se il tuo “assistito” dovesse scappare o mordere qualcuno sarebbero guai grossi per te! Responsabilità prima di tutto.

Vuoi approfondire? Ecco una guida: cosa fa e quanto guadagna un dog sitter?

18. Allevare lumache

Elicicoltura, ne hai mai sentito parlare? Si tratta dell’allevamento delle lumache.

Non tutti conoscono questo genere di attività, che può costituire sia un primo che un secondo lavoro redditizio.

Ma a cosa servono le lumache? La bava di questi gasteropodi è molto utilizzata sia in ambito farmacologico (è usata ad esempio per la tosse), sia in ambito cosmetico, poichè pare che questo viscoso secreto sia prodigioso per contrastare la comparsa delle tanto odiate rughe.

Inoltre negli ultimi anni sta scalando la scala del successo il caviale di lumaca: pensa che ogni lumaca produce dalle 80 fino alle 120 uova a covata.

Le strutture che si occupano di elicicoltura vantano circa 3 o 4 covate all’anno: ogni barattolo di prodotto contiene 50 grammi di caviale, ossia circa 500 uova, per un costo che varia dai 50 ai 100 euro.

Se vuoi approfondire, ecco la guida dedicata all’allevamento di lumache.

19. Ripetizioni

Come avviene nel caso della figura del cameriere occasionale, anche insegnare materie di vario genere a chi ha bisogno di ripetizioni è un secondo lavoro noto pressochè a tutti.

Se hai qualche abilità (nelle lingue, nella matematica, nella musica), mettila a disposizione di chi ne ha bisogno!

20. Fotografo di professione

Hai seguito un corso di fotografia professionale per il quale avete acquistato un gioiello di macchina fotografica?

Se ritieni di essere bravo, questo potrebbe essere il momento giusto per arrotondare lo stipendio grazie alla passione e al talento.

Se si è in possesso di una stanza che non si usa, potrebbe essere una mossa intelligente adibirla a set fotografico, oppure potresti cimentarti negli scatti d’artista in alta quota (o in zone panoramiche), particolarmente battute da ciclisti e motociclisti.

Potresti esporre gli scatti su un sito creato ad hoc e aspettare le richieste di vendita di coloro che, rivedendosi, decidono di acquistare la loro fotografia immortalata in una curva!

Anche i matrimoni possono essere l’occasione giusta per guadagnare qualche soldo extra.

Naturalmente dovrai essere professionale e garantire servizi e prodotti di ottimo livello.

21. Produrre birra

E se sei diventato bravo a produrre birra artigianalmente, sappi che vendere questo genere di prodotto può diventare un hobby in grado di farti entrare entrate anche consistenti, purchè tua sia in grado ovviamente di promuoverti!

Se vuoi qualche dritta in più su questo genere di attività, leggete la guida sull’aprire un birrificio!

22. Aprire un baby parking

Infine, se ami i bambini, potresti aprire un baby parking, magari disponibile fuori dagli orari d’ufficio, quando eventualmente tu sei libero dal lavoro “ufficiale”, ma i genitori potrebbero aver bisogno di un baby sitter per fare le proprie commissioni.

Occorrono le certificazioni del caso per poter avviare questo genere di attività, e serve un forte senso di responsabilità. Inoltre potrebbe essere utile adibire una stanza vera e propria ad “asilo casalingo”, in cui mettere tutto in sicurezza e portare giochi e passatempi per far divertire i vostri piccoli ospiti!

Qui trovi la guida sui baby parking e ciò che bisogna fare per aprirne uno!

Conclusioni: quante idee per arrotondare lo stipendio?

Abbiamo visto telegraficamente solo 22 idee per guadagnare più soldi. Ho scelto attività che si svolgono in parte off-line ed in parte online.

Qualcuno potrà dire che non ho dato abbastanza spazio ai lavori che non contemplano internet, che pur ci sono. In realtà questo articolo dimostra come anche le attività più tradizionali, ormai, necessitano della rete per potersi sostenere.

Ospitare qualcuno a casa o invitarlo a cena facendosi pagare, infatti, erano fattibili già prima ma solo grazie al web sono diventate di tendenza.

Internet può essere un valido aiuto per arrotondare lo stipendio perché ti consente di ottimizzare i tempi: il tempo è denaro e puoi impiegarlo in altre attività redditizie che, in qualche modo, ti aiutano ad incrementare il tuo budget e a vivere meglio.

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

3 COMMENTI

  1. ho scritto una decina di commedie brillanti dialettale genovese e portate in scena. ho anche scrirtto (non portate ancora in scena ) 4/5 sketc sempre brllanti. questo è quello che più so fare. se posso scrivere per arrottondare un pò la pensione fattemelo sapere grazie. cordiali saluti

LASCIA UN COMMENTO