Previsioni Prezzi Oro: Conviene Investire? Quotazione Attuale e Futura

Le previsioni prezzi oro per la fine del 2016 e per il periodo che arriva fino al 2020 sono forse tra le più incerte che abbiamo avuto modo di commentare sulle pagine di questo sito.

Siamo di fronte infatti ad un periodo di estrema incertezza, che che vedrebbe ancora una volta l’oro come bene rifugio non solo dei risparmiatori, ma anche degli investitori istituzionali e anche da chi mette in gioco capitale di rischio, una conseguenza del fatto che le previsioni, almeno per il futuro immediatamente prossimo, sembrano tutte puntare verso l’alto.

Tuttavia però dietro a quelli che sono pettegolezzi di mercato possono nascondersi delle enormi cantonate per il risparmiatore, motivo per il quale non possiamo assolutamente esimerci dall’individuare quelli che sono i fondamentali che devono essere presi in considerazione quando si parla di quotazioni oro.

È davvero, come sembrano ripetere tutti, il momento giusto per investire in oro? Oppure c’è qualcos’altro di cui dovremmo essere a conoscenza?

Quotazione Oro: di cosa parliamo?

Quando parliamo di investire in oro ci riferiamo principalmente all’acquistare titoli che possono o avere come sottostante appunto l’oro, oppure titoli che ne attestino la proprietà.

Ad ogni modo non vogliamo riferisci all’oro in lingotti che può essere acquistato in gioielleria (e poi messo a custodire in qualche altra zona) né tantomeno ai prodotti di gioielleria, che sebbene possano essere, collateralmente, un modo di conservare valore, ne perdono molto (anche più del 30%), che se ne va nella fusione, nel modellamento e nei consti di commercializzazione.

Tendenzialmente dunque ci riferiamo alla proprietà di oro che mai uscirà dalle casseforti delle banche e che compreremo e venderemo a seconda della convenienza.

Come e dove si compra l’oro?

L’oro di cui parliamo per investire si compra in banca o comunque tramite le piattaforme broker online, che permettono di accedere non solo all’oro e alle valute, ma anche agli altri tipi di metalli preziosi.

Ultimamente l’oro è diventato anche un protagonista delle varie piattaforme di forex, cosa che però dovrebbe essere fortemente sconsigliata nel caso in cui l’investimento che vogliate effettuare per quanto riguarda l’oro non sia intraday, ovvero con posizioni aperte e chiuse di continuo durante la giornata.

Chi vuole investire sul lungo periodo dovrebbe consultare la propria banca e chiedere dei servizi di deposito titoli e deposito oro; in alternativa, si possono comprare lingotti da mettere in deposito, anche se si tratta sicuramente di una modalità che può dare una mano soprattutto nel caso di investimenti di lunghissimo periodo.

Le quotazioni dell’oro per il 2016 e Andamento Futuro

Nonostante in molti, almeno fino all’anno scorso, si aspettassero un ribasso nei prezzi dell’oro, questi sono rimasti stabili, per poi fare un piccolo sprint prima dell’estate. Si tratta di quotazioni che erano largamente inaspettate e che continuano, dopo un ribasso durato per qualche settimana, a mantenere l’oro su prezzi che sono tra i più alti, anche se aggiustati per l’inflazione, della storia.

Questo riflette in realtà un momento decisamente particolare per la nostra economia e per le nostre economie: il mercato valutario continua ad essere instabile e i tassi continuano ad essere, nonostante delle parziali aperture della FED, estremamente bassi. Momenti dunque di grave incertezza, che sono da che mondo è mondo accompagnati da una corsa verso l’oro.

...

Valore dell’Oro e Andamento del Prezzo: quali sono i fattori determinanti?

Così come tutti i beni e i servizi che sono immessi sul mercato, anche l’oro e i titoli che lo rappresentano hanno prezzi che sono modificati, per la maggior parte, da domanda e offerta.

Quello che deve interessarci dunque sono i fattori che possono modificare la domanda e l’offerta, che sono a grandi linee quelli che troverete poco più avanti:

  • l’incertezza: quando la situazione economica appare eccessivamente incerta, inizia quella che è la corsa all’oro, bene che è ritenuto stabile per eccellenza e una buona riserva di valore quando non è possibile fidarsi delle riserve valutarie e dunque di mantenere la propria ricchezza tutta in valuta, che si tratti di valuta locale o estera;
  • i tassi di interesse: quando sono al di fuori del range ritenuto “normale e sano per l’economia” e dunque nel caso di tassi di interesse troppo alti o troppo bassi, la domanda d’oro cresce;
  • i rendimenti degli altri strumenti sicuri: bond di stati economicamente solidi, titoli di debito di aziende sicure etc. Quando questi rendimenti si abbassano, l’interesse del risparmiatore scende e, almeno in parte, comincia a rivolgersi ad oro e preziosi;
  • quando il mercato non tira: quando i mercati sono fermi e stagnanti, parte dei capitali che venivano investiti in attività produttive tendono a ri-orientarsi verso beni rifugio, caso tipico ad esempio dell’oro.

Per quando riguarda l’offerta invece, nel caso dell’oro deve interessarci molto relativamente: le attività di estrazione dell’oro sono infatti estremamente regolari e, a meno di eventi di portata storica importante, è impossibile che si alteri l’attività estrattiva dell’oro in modo significativo.

Quindi, a modificare il prezzo dell’oro è sostanzialmente la domanda, che è mossa, come abbiamo visto, principalmente dai soggetti che vogliono acquistare oro a scopo di risparmio o di investimento.

L’uso industriale dell’oro

Anche se l’oro ha diversi usi industriali, non sono comunque, per mole, in grado di muovere in modo apprezzabile i prezzi. Si tratta di valori che possiamo completamente ignorare, soprattutto se stiamo cercando di valutare l’opportunità o meno di investire in oro.

Le sfide del futuro: i fattori principali che muoveranno il prezzo dell’oro nell’immediato

A muovere sostanzialmente i prezzi dell’oro sono in genere quei grandi eventi o quelle grandi decisioni che sono in grado di avere ripercussioni importanti su tutta l’economia mondiale o su parti importanti della stessa.

Per il prossimo futuro ci saranno sicuramente degli eventi da seguire, che potrebbero impattare in modo deciso sul prezzo dell’oro e sulla convenienza che si potrebbe avere ad investire in questo metallo prezioso:

  • Brexit: nonostante sembri che se ne siano dimenticati tutti o quasi, l’inizio delle procedure di uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, nel caso in cui iniziassero davvero rispettando la volontà degli elettori, potrebbero dare un duro colpo all’economia e alla credibilità dell’Europa. In questo caso a maggiore incertezza, come abbiamo detto poco sopra, finirebbe per corrispondere senza ombra di dubbio un aumento dei prezzi dell’oro sulle piazze internazionali
  • La situazione delle banche italiane: anche questa è una questione che è finita per passare, colpevolmente, in secondo piano, nonostante si tratti di qualcosa di cruciale e di fondamentale per il buon funzionamento dell’economia non solo italiana, ma addirittura mondiale. Le banche italiane hanno evidenziato problemi piuttosto gravi dopo gli stress test imposti dalla BCE. Nel caso in cui qualcuna di queste non dovesse tenere, si potrebbero aprire scenari piuttosto preoccupanti per l’Unione Europea e la sua economia, scenari che data comunque la dimensione rilevante delle banche italiane potrebbero richiedere dei salassi, metaforicamente parlando, piuttosto forti;
  • Le manovre di quantitative easing (QE) della BCE: il whatever it takes di Mario Draghi continua a produrre i suoi effetti e la BCE continua a riversare, a cadenza trimestrale, miliardi di euro all’interno della sgangherata economia europea. I sussulti del malato sono però minimi e quindi pare che si continuerà ad allargare la base monetaria in area EURO, con delle manovre che potrebbero far muovere anche queste i prezzi dell’oro decisamente al rialzo. Si tratta di qualcosa di importante e da seguire con la massima attenzione, soprattutto se stiamo pensando di aprire posizioni oro.

Conviene investire adesso in oro?

Si tratta purtroppo di valutazioni estremamente difficili da fare, dato che se da un lato è vero che non sembra ci siano elementi per ritenere possibile un miglioramento delle condizioni economiche UE e mondiali, dall’altro è anche vero che l’oro ha prezzi al momento estremamente alti, che sembrano costituire un tetto davvero difficile da superare verso l’alto.

L’oro tende ad essere un investimento vantaggioso soprattutto nel lungo e lunghissimo periodo: chi cerca guadagni intra-day dovrebbe forse orientarsi verso altri strumenti, di natura più speculativa e più immediata.

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Vuoi Investire con Consapevolezza?

Ricevi Subito 5 Consigli Gratuiti per Investire i Tuoi Soldi al Meglio.

5 Consigli Fondamentali per Investire

 


 

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO