Conto Corrente Unicredit My Genius: Opinioni e Commenti

L’offerta di conti correnti da parte delle banche private, soprattutto con l’arrivo di internet, si è allargata a dismisura.

Ogni gruppo bancario offre oggi diverse soluzioni, concepite per diversi clienti, sia che si tratti di utenze business sia che invece si tratti di conti in banca utilizzati il minimo indispensabile.

Oggi parliamo di UniCredit My Genius, un conto corrente a canone zero pensato per chi vuole svolgere le operazioni basilari di un conto in banca a costi ragionevolmente contenuti.

Vedremo insieme quali sono i punti di forza e invece i punti di debolezza del conto offerto da UniCredit, cercando di individuare anche se si tratti o meno di un conto che può rispondere alle vostre, sempre personalissime, esigenze. Vediamolo insieme.

Di che tipologia di conto si tratta?

My Genius è un conto corrente operativo, che si può utilizzare, così recita l’opuscolo informativo, a canone zero.

In aggiunta, spesso vengono proposte offerte che rendono possibile avere bonifici e giroconti gratis vita natural durante (a patto che non siate già correntisti).

Si tratta di offerte che dalla loro sicuramente non hanno l’originalità: offerte del genere sono presentate da praticamente tutti i gruppi bancari del Paese, ma questo non deve essere necessariamente un punto a sfavore.

Quando si sceglie un conto in banca lo si fa per la facilità di compiere operazioni, per i costi e per la sicurezza.

Su questi punti, come avremo modo di vedere più avanti, il conto Genius si difende decisamente bene.

Unicredit: conto corrente e accessori al conto

My Genius non è soltanto un conto corrente, perchè in aggiunta offre anche:

  • carta bancomat di tipo V PAY;
  • servizi multicanale, il che vuol dire che si può accedere al conto sia via internet, sia via smartphone che tablet, a prescindere dalla piattaforma utilizzata;
  • offre la domiciliazione delle utenze;
  • offre anche l’accredito dello stipendio.

Tutti i servizi in questione sono modulari, nel senso che possono essere aggiunti o rimossi a piacimento: per la rimozione o l’aggiunta di tali servizi basta recarsi in agenzie, operare online, oppure anche dare indicazioni presso uno qualunque degli Sportelli ATM di Unicredit, tra i più diffusi nel paese.

Volete saperne di più? Continuate a leggere!

L’App Mobile Banking

My Genius, come gli altri servizi offerti da UniCredit, permette di operare direttamente da un’App realizzata allo scopo.

Si può operare 24/24 da qualunque tipo di smartphone.
Oltre alla normale operatività che possiamo aspettarci dall’App, ci sono delle altre funzionalità che rendono My Genius uno dei conti correnti più interessanti sulla piazza digitale:

  • il riconoscimento delle impronte del vostro smartphone può essere utilizzato come sistema di sicurezza aggiuntivo allo sportello ATM;
  • si possono pagare i bollettini semplicemente scattando una foto;
  • si può ricaricare la carta di credito, autorizzando ancora una volta con l’impronta digitale.

I moduli transazionali

L’operatività di Conto My Genius Unicredit a canone zero è relativamente minima. Chi vuole un conto corrente più prestante può attivare diversi moduli, che hanno canoni mensili diversi:

  • SILVER: si tratta del modulo più basic. Costa 5 euro al mese e offre una carta prepagata Unicredit, bonifici online a costo zero e carnet di 10 assegni;
  • GOLD: al costo di 7 euro mensili offre, oltre ai servizi SILVER, anche una carta di credito (UniCreditCard Flexia classic, wwf, E, Giovani) con quota annuale che è azzerata per tutto il primo anno. La quota della carta viene azzerata in caso di spesa superiore ai 2000 euro anche per gli anni successivi;
  • PLATINUM: il modulo platinum è il più caro, costa 12 euro al mese e offre tutti i servizi dei precedenti pacchetti, più una seconda carta bancomat internazionale a canone zero, bonifici su tutti i canali gratuiti, assegni illimitati, prelievi bancomat senza commissioni in tutti gli ATM italiani e europei.

Il costo dei moduli si può ridurre nel caso in cui:

  • si accredita lo stipendio sul conto (–2 euro sul costo del modulo)
  • ci sia sul conto una giacenza di almeno 2.500 euro (–2 euro sul costo del modulo)
  • il correntista abbia meno di 30 anni di età (–2 euro sul costo del modulo)

I bonus possono essere anche maturati nel caso in cui si depositino somme superiori ai 75.000 euro (50% di sconto) o superiori ai 150.000 euro (50% di sconto).

Unicredit è sicura? Un gruppo solido

Nonostante la tempesta dei subprime e la recente crisi economica (dalla quale, a scanso di equivoci, non si è ancora usciti) abbiano picchiato duro su quelli che sono gli istituti bancari italiani e europei, Unicredit continua a rimanere un gruppo piuttosto solido, con una discreta patrimonializzazione e con un orizzonte che non sembra lasciar intravedere problemi di sorta.

Si tratta di un gruppo, per intenderci, che offre garanzie piuttosto solide sui depositi, alle quali comunque vanno aggiunte le garanzie offerte dal Fondo Interbancario di Tutela, che come sanno i nostri lettori, offre copertura e rimborso dei depositi fino a 100.000 per conto.

Anche i sistemi che sono adottati per la banca multicanale, e nello specifico Internet e App, sono all’avanguardia, sviluppati secondo le più moderne tecnologie e comunque solidi e, almeno per il momento, privi di problemi di sicurezza.

Conviene aprire questo conto?

La modularità e la possibilità di passare da un pacchetto all’altro è sicuramente un’opzione interessante, che rende My Genius uno dei conti da tenere in debita considerazione nel caso in cui vi stiate guardando intorno alla ricerca di nuove offerte.

Come alternativa, se cercate prodotti semplici da usare, potete valutare anche la Genius Card di UniCredit che è una carta conto molto funzionale. Al contrario, per avere una maggiore remunerazione, potete leggere la guida sul conto deposito Unicredit.

L’operatività è, volendo, massima, anche se forse chi ha bisogno di un conto prestante, nel senso di basse spese e molta performance e operazioni, non troverà alcunché di interessante in questo conto offerto da UniCredit.


Vuoi Cambiare Banca?

>> Scopri la Classifica dei Conti Correnti di Affari Miei <<


mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO