Azioni After Hours, Come Funziona il Mercato Serale?

Stai cercando delle informazioni sulle azioni after hours?

Vuoi sapere cos’è e come funziona, e soprattutto come fare trading sulle azioni senza aspettare l’apertura dei mercati?

Se ti trovi in questa situazione allora sei nel posto giusto perchè oggi cercheremo di capire insieme le caratteristiche di questo mercato, i vantaggi e gli svantaggi e soprattutto le accortezze che bisogna avere se si intende fare trading fuori dai normali orari di negoziazione. 

Cosa si intende per Mercato After Hours

Cominciamo subito spiegando nel dettaglio cosa intendiamo per after hours.

Questo tipo di mercato è stato introdotto nel lontano 1999, successivamente all’attuazione di un processo di incorporazione di reti e di comunicazioni elettroniche nel mercato azionario.

Con trading after hours ci riferiamo al trading che si fa sulle azioni successivamente alla regolare chiusura dei mercati finanziari.

Possiamo dire che all’inizio questa speciale tipologia di trading faceva riferimento soltanto a investimenti con un importo elevato, per esempio fondi comuni d’investimento o comunque investimenti istituzionali.

Dopo qualche tempo e al giorno d’oggi invece, possono partecipare anche i singoli investitori.

Fare trading prima dell’apertura (premarket, che vedremo subito dopo) o dopo la chiusura di un mercato consente all’investitore di poter cogliere delle opportunità differenti, proprio perchè al di fuori dei normali orari di negoziazione del mercato.

Fare trading fuori dai normali orari di negoziazione ti permette di trarre vantaggio dalle opportunità che si presentano proprio durante gli altri orari; per esempio potrai sfruttare maggiormente la volatilità che segue i risultati trimestrali delle aziende americane, oppure potrai sfruttare le notizie lampo o gli annunci societari, che non è detto avvengano sempre quando il mercato è aperto.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


L’importanza dell’After Hours

Come ti stavo accennando, l’importanza del trading after hours risiede principalmente nella possibilità di fare trading durante gli annunci trimestrali delle società, dal momento che moltissime società americano rilasciano queste informazioni proprio fuori dai normali orari di negoziazione del mercato azionario, e quindi se tu hai la possibilità di operare con degli orari estesi, potresti cogliere delle opportunità e una volatilità interessante proprio in relazione a questi eventi.

Un vantaggio da non sottovalutare è anche quello che, dal momento che si tratta di un mercato serale, in quell’istante potresti avere in possesso delle informazioni importanti, come per esempio dei bilanci aziendali pubblicati quando la Borsa è chiusa, che ti consentono anche di prendere delle decisioni in maniera più consapevole e soprattutto di fare delle previsioni diverse da chi invece opera soltanto con le borse aperte.

Potresti quindi avere un vantaggio, dato dal fatto che saresti in grado di fare delle previsioni sui titoli, dettate dall’influenza di alcune notizie in tuo possesso.

Inoltre spesso quando i mercati sono chiusi si generano dei prezzi interessanti: questo ti permette di acquistare un titolo a prezzi che potrebbero essere davvero molto vantaggiosi per te.

Svantaggi del mercato after hours

Oltre ai vantaggi e alle opportunità che offre questo tipo di mercato, bisogna sempre considerare anche l’altra faccia della medaglia, ovvero occorre fare attenzione a come ci si approccia a questi mercati, perchè potrebbe essere facile incappare in errori o situazioni difficili che potrebbero compromettere il tuo capitale e portarti a perdite anche consistenti.

Uno svantaggio potrebbe essere quello relativo alla minore liquidità, dovuta all’assenza di investitori, e che si ripercuote poi anche sulla volatilità del prezzo delle azioni.

Si tratta quindi di un mercato comunque rischioso, da non sottovalutare, e che solitamente è consigliato a trader e investitori esperti, che abbiano già accumulato esperienza nel campo degli investimenti.

Esiste anche il premarket

Oltre al mercato after hours, vi è un’altra tipologia particolare di mercato, ovvero il premarket.

Si tratta della possibilità di effettuare trading prima dell’apertura dei mercati regolari: per esempio negli Stati Uniti avviene dalle 7 alle 9 del mattino (ora di New York).

Questa attività spesso viene utilizzata dai trader operativi che effettuano ordini di acquisto o di vendita prima che comincino le contrattazioni vere e proprie, e quindi prima che aprano i mercati regolari.

Spesso gli investitori sfruttano il premarket per anticipare eventuali notizie immediate che poi potrebbero avere un riscontro notevole all’apertura dei mercati.

È inoltre importante sapere che gli orari del trading premarket variano sulla base della Borsa Valori e anche del fuso orario. 


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Attenzione al mercato OTC

Spesso si fa confusione tra mercato after hours e mercato over-the-counter (OTC).

Il mercato OTC è un mercato azionario dove vengono negoziati diversi strumenti finanziari, come per esempio azioni, obbligazioni, valute ecc… direttamente tra le due parti, utilizzando dei contratti OTC.

Questo mercato però non possiede i requisiti riconosciuti ai mercati regolamentati, e quindi le negoziazioni dei prodotti avvengono fuori dai circuiti ufficiali.

Per esempio un contratto OTC può essere concluso tra una banca di investimento e un cliente, in genere con una società che necessita di avere finanziamenti.

Ovviamente un mercato OTC presenta dei rischi maggiori rispetto ai mercati tradizionali che sono regolamentati, poiché oltre al rischio di mercato occorre anche considerare il rischio di controparte, che sarà più elevato rispetto ai mercati tradizionali regolamentati.

Conclusioni 

Abbiamo visto cos’è il mercato after hours, quali sono i suoi vantaggi e gli svantaggi.

Come dicevo prima, è bene ricordare che si tratta di un mercato rischioso, consigliato soltanto a trader esperti e a investitori che sappiano davvero cosa stanno facendo, e che soprattutto abbiano già accumulato esperienza nel mondo degli investimenti.

Questo perchè l’investitore deve essere pronto a subire delle perdite, a sopportare la volatilità e soprattutto deve essere consapevole di quello che sta facendo.

Fare trading infatti è già un’operazione complicata, e farlo durante la chiusura dei mercati potrebbe aggiungere ulteriori difficoltà.

Prima di salutarti, ci tengo a lasciarti alcune guide che potrebbero esserti utili per cominciare il tuo percorso di investimento:

A presto!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: Investimenti

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *