Admiral Markets: Servizi di Trading e Investimenti Online. Conviene?

Torniamo a parlare di trading online, argomento di grande interesse fra i miei lettori. Oggi analizzo per te il broker Admiral Markets, fondato nel Regno Unito nel 2001, ad oggi uno dei più noti e apprezzati a livello globale.

Quali sono le caratteristiche di questo broker? A quali condizioni permette di fare trading online?

Risponderemo a tutte le domande nel corso della nostra analisi, ponendo particolare attenzione sulle commissioni, sulla qualità dei servizi, sulla tipologia di conti e di strumenti negoziabili.

Se ti interessa conoscere meglio Admiral Markets, resta con me fino alla fine della recensione. Ti auguro una buona lettura.

Identità del broker e garanzie per gli investitori

Admiral Markets Group è un fornitore di servizi di investimento con presenza globale, in possesso di svariate licenze che gli permettono di svolgere legalmente il suo lavoro di intermediazione in diversi Paesi, inclusa l’Italia.

Le società sotto il marchio Admiral Markets sono tutte autorizzate e regolamentate da qualche organo di vigilanza, ad esempio la Financial Conduct Authority del Regno Unito, l’Australian Financial Services, l’Autorità di Supervisione Finanziaria Estone e la Cyprus Securities Exchange Commission.

In Europa, le società Admiral Markets sono conformi ai requisiti della direttiva MiFID. I fondi dei clienti sono custoditi in conti segregati, completamente separati dal patrimonio delle società. Inoltre, in caso di insolvenze, i clienti sono coperti dai vari fondi di garanzia.

Fare trading con Admiral Markets vuol dire investire in un ambiente regolamentato e trasparente. Non elimini i rischi tipici degli strumenti finanziari, ma almeno ti metti nelle condizioni di non rischiare più del dovuto.

Proseguiamo.

Panoramica dei servizi

Admiral Markets permette di fare trading su forex e CFD con diversi sottostanti: metalli, indici, azioni, ETF, obbligazioni e criptovalute. La leva finanziaria massima è di 1:30 per i clienti privati, di 1:500 per i professionisti.

Non sono applicate commissioni sugli strumenti più popolari, lo spread medio è di 0.5 pip e la dimensione minima in lotti è di 0.01. Per investire occorre un deposito minimo di 100€.

L’offerta strumenti è indubbiamente una delle più ricche disponibili. Il mercato più importante è quello del forex, sul quale puoi negoziare tutte le migliori coppie di valute, major, minor ed esotiche.

Anche la proposta di CFD è vastissima: in quando ad azioni e indici c’è l’imbarazzo della scelta e sono compresi tutti i mercati più importanti (europei, USA, asiatici, emergenti); le commodity comprendono tutti i metalli, tutte le materie prime energetiche e tutti i prodotti agricoli; ottima anche la proposta di criptovalute ed ETF.

Piattaforme per il trading

Admiral Markets offre software all’avanguardia, in linea con l’alta qualità dei suoi servizi. Consente di fare trading con le piattaforme MetaTrader 4 e MetaTrader 5, al pari di molti altri broker, anche nelle versioni per dispositivi mobile.

Ma rispetto agli altri broker, offre anche la MetaTrader Supreme Edition, un pacchetto di plug-in aggiuntivi e gratuiti che permettono di migliorare l’esperienza di trading sulle piattaforme MT4 e MT5.

Mentre per i trader che non voglio scaricare software e vari, esiste la piattaforma MetaTrader-WebTrader a cui si accedere tramite Internet da qualsiasi dispositivo.

Se vuoi testare le piattaforme senza investire soldi reali puoi iniziare con il conto demo. È gratuito e dispone di un wallet virtuale di 100.000 euro. Ha una durata limitata a 30 giorni, ma dopo che avrai aperto un conto reale potrai farne nuovamente uso senza ulteriori restrizioni.

Conti 

Per scaricare le piattaforme e cominciare a fare trading devi aprire un conto con Admiral Markets, ne esistono di 5 tipi, tutti multi-valuta e con deposito minimo di 100€.

Se vuoi utilizzare la piattaforma MT4 puoi scegliere fra il conto Trade.MT4 e il conto Zero.MT4. Ecco le differenze:

  • Trade.MT4 ha un’ampia scelta di strumenti, spread a partire da 0.5 pip, commissioni solo su CFD azioni ed ETF a partire da 0.01 USD;
  • Zero.MT4 ha una disponibilità di strumenti inferiore, gli spread partono da 0 pip, le commissioni si pagano sul forex e metalli (a partire da 1.8 fino a 3.0 USD per lotto), su indici cash (a partire da 0.05 a 3.0 USD per lotto) e sulle fonti energetiche (1 USD per lotto).

Se invece vuoi fare trading con la piattaforma MT5 puoi scegliere fra il conto Trade.MT5, il conto Investimento.MT5 e il conto Zero.MT5. Vediamo le differenze:

  • Trade.MT5 ha un’ampia scelta di CFD e coppie di valute, gli spread partono da 0.5 pip, le commissioni gravano solo sui CFD di azioni ed ETF a partire da 0.01 USD;
  • Investimento.MT5 richiede un deposito minimo di 1 €, tratta solo l’investimento diretto in azioni ed ETF, senza derivati e senza leva, per chi investe sul lungo periodo, le commissioni partono da 0.02 USD per azione;
  • Zero.MT5 ha una disponibilità di strumenti inferiore, gli spread partono da 0 pip, le commissioni si pagano sul forex e metalli (a partire da 1.8 fino a 3.0 USD per lotto), su indici cash (a partire da 0.05 a 3.0 USD per lotto) e sulle fonti energetiche (1 USD per lotto).

Depositi e prelievi

E ora occupiamoci delle modalità di deposito e prelievo.

I depositi verso il conto di trading e i prelievi dallo stesso, sono possibili con bonifico, carte di credito e sistemi di pagamento alternativi come Neteller e Skrill. È anche possibile trasferire i fondi da un conto di trading all’altro attraverso un comodo trasferimento interno ad Admiral Markets. Non ci sono commissioni.

Formazione

Anche Admiral Markets offre numerosi programmi educativi, tra cui webinar e seminari. Inoltre, pubblica manuali formativi e opuscoli in varie lingue, distribuiti a livello internazionale.

La sezione educativa mette anche a disposizione dei trader una vasta selezione di strumenti analitici e news di mercato, oltre ad un servizio Trading Blog con approfondimenti su vari temi.

Gestione fiscale

Non avendo sedi fisiche in Italia, Admiral Markets non può operare in qualità di sostituto d’importa e quindi non può offrire il regime fiscale amministrato ai suoi clienti italiani. Questo vuol dire che dovrai occuparti personalmente o insieme al commercialista, di calcolare tutte le plusvalenze, i redditi e le imposte di bollo.

Opinioni su Admiral Markets

In questa recensione abbiamo analizzato tutte le caratteristiche del broker Admiral Markets. Nessuno potrebbe mettere in discussione la qualità dei servizi offerti da questo gruppo, ragion per cui non mi sento di sconsigliarlo per qualche particolare ragione, anzi.

Tra i suoi punti di forza troviamo: le numerose licenze, reputazione internazionale, l’esperienza ultradecennale, una vastissima scelta di strumenti negoziabili, 3 piattaforme professionali e vari plug-in, diverse tipologie di conti e diversi regimi tariffari, opzioni di investimento di lungo periodo, il conto demo, contenuti formativi e di approfondimento.

Direi che il broker è molto valido, se sceglierlo oppure no è semplicemente una questione di gusti personali o di necessità specifiche.

Puoi comunque confrontarlo con altri broker online già recensiti su Affari Miei – trovi tutti gli articoli all’interno della sezione Trading Online

Altre guide per fare trading

Per concludere, ecco alcune guide pensate proprio per chi vuole approfondire il tema:

Se mi segui da un po’, saprai che per investire con buon senso non basta fare trading ogni tanto. Bisogna avere un piano, una strategia e delle conoscenze acquisite con la formazione.

Per questo motivo, ti propongo di affiancare al trading online una vera attività di investimento. Come? Cominciando con il leggere i mie percorsi guidati per investire:

    Ti saluto e spero che continuerai a seguirmi.


    Scopri che Investitore Sei

    Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

    >> Inizia Subito <<


     

    Davide Marciano
    Imprenditore e Investitore
    Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
    Categorie: Broker

    0 Commenti

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *