Qonto, il Conto Business Online per Professionisti e Imprese: Caratteristiche e Opinioni

L’offerta di servizi da parte di istituti di pagamento e di credito si allarga a macchia d’olio, qui su Affari Miei mi occupo di tenerti sempre aggiornato sulle ultime novità, perciò oggi ti parlo della neo-banca Qonto e della sua ricca proposta di conti correnti online per il business.

Qonto è infatti un giovane e innovativo servizio di easy business banking pensato per i liberi professionisti e le imprese – soprattutto PMI e startup. Il nuovo istituto di pagamento è approdato in Italia nel corso dell’ultimo anno ma è operativo all’estero dal 2017, ha già ottenuto la fiducia di oltre 40.000 clienti.

Quali sono le caratteristiche dei conti Qonto e come si attivano? Lo vedremo nel dettaglio in questa recensione e senza tralasciare aspetti molto importanti come i costi, i servizi aggiuntivi e le offerte. 

Pertanto, proseguiamo…

Chi è Qonto?

Qonto è un Istituto di pagamento che opera sotto la supervisione dell’ACPR (Autorité de contrôle prudentiel et de résolution), l’organismo di vigilanza francese per le banche e le assicurazioni, integrato alla Banque de France.

Qonto nasce con l’obiettivo di creare il miglior servizio di business banking online, funzionale ed efficiente, tecnologicamente avanzato e competitivo sui prezzi. La compagnia fintech che gestisce la piattaforma si chiama Olinda SAS e ha sede a Parigi.

I clienti della banca online sono i piccoli e medi imprenditori, i liberi professionisti e i lavoratori autonomi, in cerca di soluzioni complete ed efficaci per la gestione finanziaria dei loro business.

È un conto sicuro?

Qonto si avvale delle migliori tecnologie per soddisfare i bisogni delle imprese e dare assoluto controllo agli imprenditori e professionisti quando si tratta di gestire i flussi in entrata e uscita. 

I fondi depositati sul conto sono custoditi presso Crédit Mutuel Arkéa, un noto gruppo bancario francese, e tenuti separati dalla tesoreria di Qonto. Questo significa che solo i clienti possono accedere ai loro fondi e in caso di fallimento della società il denaro depositato sui conti viene restituito ai titolari. 

Anche nel caso, improbabile, in cui Crédit Mutuel Arkea fallisse i tuoi fondi sarebbero garantiti fino a un tetto di 100.000 € dal FDGR (Fonds de garantie des dépôts et de résolution), un fondo di garanzia a tutela dei clienti delle banche francesi, esattamente come funziona per gli istituti italiani.

Possiamo concludere che il servizio è sicuro, anche se è completamente online e la sua base fisica è all’estero.

Caratteristiche del conto business 

L’offerta di conti correnti business di Qonto è 100% online e propone delle soluzioni pratiche ed efficaci per la gestione della tua attività imprenditoriale, qualunque sia la sua entità. 

Tutti i conti business integrano una o più carte di debito Mastercard (fisiche e virtuali per gli acquisti online) con copertura assicurativa inclusa, che ti permetteranno di lavorare meglio anche in team: richiedi delle carte per i tuoi dipendenti e tieni sotto controllo le spese aziendali impostando i limiti di pagamento di ogni carta.

Qonto utilizza strumenti innovativi per semplificare la contabilità (come lo scanner per digitalizzare scontrini, ricevute e note spese), alcune operazioni possono essere effettuate direttamente dal tuo commercialista. Puoi anche integrare il conto corrente a qualsiasi software di contabilità grazie alla Qonto Open API.

Avrai un IBAN per inviare e ricevere bonifici SEPA e addebiti diretti SDD, il servizio clienti sarà disponibile per ogni problema. Puoi usare Qonto anche dal tuo cellulare risparmiando tempo.

Tutti i conti correnti disponibili

L’offerta di conti correnti si divide in due categorie principali: 

  1. Il conto business per liberi professionisti;
  2. Il conto corrente aziendale.

L’offerta conto business per liberi professionisti ti permette di scegliere la formula più adatta in base alle tue esigenze individuali:

  • Se sei un lavoratore autonomo/libero professionista con partita IVA. 
  • Se sei un piccolo imprenditore che porta avanti una ditta individuale. 

Il conto business è più efficiente, flessibile e trasparente di un conto corrente tradizionale perché ti garantisce una migliore gestione dei flussi in entrata e in uscita e semplifica le attività contabili, tutto attraverso una singola interfaccia, magari sul tuo telefono.

Invece, se hai un’impresa, l’offerta conto corrente aziendale ti permette di estendere i benefici di un conto business anche ai tuoi dipendenti e collaboratori creando degli accessi specifici in base ai loro ruoli all’interno dell’impresa.

Ci sono 4 tipi di utenze: titolare, admin, collaboratore e contabile; quando aggiungi dei collaboratori al conto decidi anche il settore a cui assegnarli: direzione, marketing, prodotto ecc.

Puoi distribuire carte business al tuo team di lavoro semplificando le note spese aziendali, potrai così gestire in modo più agevole l’attività economico-finanziaria dell’impresa e tutte le incombenze legate alla contabilità obbligatoria. 

Offerte per i nuovi clienti

Tutti i conti business sono gratuiti per 1 mese, i nuovi clienti possono testare l’efficacia del servizio senza spese e senza impegno. 

Per la prova a zero spese, è necessario registrarsi gratuitamente tramite questa pagina.

Costi 

I costi variano in base alla tipologia di conto business che viene aperto. 

Il conto per liberi professionisti prevede un canone mensile di 9 € comprensivo di 20 bonifici SEPA (ingresso/uscita) o addebiti diretti SDD al mese a zero costi (per bonifici aggiuntivi il costo è di 50 centesimi). 

Una carta di debito Mastercard con pagamenti in euro illimitati è inclusa nel canone mensile, il prelievo di contanti costa 1 € e sui pagamenti in valuta estera c’è una commissione del 2% a transazione.

Il conto business per le imprese prevede invece due piani tariffari:

  1. Standardcanone mensile 29 €. Ammessi fino a 5 utenti, sono incluse 2 carte di debito fisiche e 2 carte virtuali Mastercard, pagamenti in euro illimitati, 100 bonifici SEPA (in entrata/uscita) o addebiti diretti SDD al mese senza spese. Il prelievo di contante costa 1 €, i bonifici in valuta estera in uscita hanno una commissione pari all’1% ad operazione;
  2. Premiumcanone mensile 99 €. Numero di utenti illimitato, nel piano sono incluse 5 carte di debito fisiche e 5 carte virtuali Mastercard, pagamenti in euro illimitati, 500 bonifici SEPA (in entrata/uscita) o addebiti diretti SDD al mese senza spese. Il prelievo di contante costa 1 €, i bonifici in valuta estera in uscita pagano una commissione pari all’1% ad operazione.

Tutti i prezzi non tengono conto dell’IVA, per bonifici extra o per aggiungere più carte di debito, non previste nel canone, si pagano spese aggiuntive.

Per il primo anno c’è la possibilità di usare il conto gratuitamente, registrati subito sul sito ufficiale.

Altri servizi offerti da Qonto

Ricapitolando, aprendo un conto business puoi ottenere carte fisiche e virtuali che puoi ordinare tranquillamente online e il Plafond è modificabile in tempo reale. Inoltre, le opzioni e i permessi di utilizzo sono personalizzabili per ogni carta in base al ruolo di chi opera, ossia un contabile, un admin o un membro.

Puoi creare un accesso al conto anche per il tuo commercialista, in questo modo potrà visualizzare il saldo ed esportare tutte le transazioni del conto. Risparmierete tempo eliminando chiamate, email e le scartoffie.

Il servizio clienti, via email o chiamata, sarà a tua disposizione per ogni problema.

Tutte le operazioni sul tuo conto potranno avvenire anche tramite smartphone grazie all’app di Qonto per Android e iOS.

Inoltre puoi usufruire dell’opzione OPEN API (Application Programming Interface) per integrazioni con qualsiasi SaaS.

Come aprire un conto 

L’apertura del conto corrente business avviene completamente online, direttamente dal tuo computer. Vai sul sito di Qonto e cliccare su “Provalo Gratis”. Dopodiché dovrai inserire la tua email e seguire le istruzioni che ti verranno date dalla piattaforma, è una procedura semplice e sicura, verrai guidato in ogni passaggio. 

Per permettere l’autenticazione della tua identità dovrai fornire alcuni documenti, una volta che il team di Qonto li avrà validati riceverai un IBAN con l’accesso al tuo conto business.

Devi solo seguire le istruzioni!

Opinioni di Affari Miei su Qonto

Dopo aver analizzato l’ampia offerta di Qonto ti dico in breve come la penso al riguardo: la varietà di soluzioni per facilitare le transazioni collaterali al business fanno di Qonto uno strumento interessante e sicuramente competitivo rispetto alla media dei conti correnti in circolazione. 

Però il servizio è appena sbarcato in Italia e dunque è presto per poter dare un giudizio, anche se le premesse sembrano molto buone… se hai un’azienda o sei un imprenditore e sei alla ricerca di un conto snello e senza i vincoli dei tradizionali servizi, Qonto potrebbe fare al caso tuo.

Nel dubbio puoi comunque provare il conto gratuitamente e per 1 mese, senza impegno e questa è un’ottima caratteristica.

Qonto fa al caso tuo se…

Se cerchi un conto 100% online, intuitivo e semplice da utilizzare, da aprire in pochi minuti e comodo da usare con l’app.

Se era da tanto che cercavi una soluzione aziendale efficace per controllare con un unico strumento tutte le transazioni effettuate dal tuo team di lavoro.

Se sei un lavoratore autonomo e cerchi uno strumento per monitorare le tue finanze e rendere la contabilità più semplice, integrando anche i software che usi abitualmente.

Se hai bisogno di un conto corrente completo, dotato di tutte le opzioni di pagamento necessarie per gestire il tuo business (carte fisiche e virtuali, addebiti diretti SEPA, bonifici, ecc.)

Qonto NON fa al caso tuo se…

Se un conto totalmente online non è proprio quello che stai cercando, se ti mette a disagio il fatto di non poter fare riferimento a una filiale fisica cui rivolgerti in caso di problemi – nulla assicura che il servizio clienti da remoto sarà sempre efficiente. 

Ancora peggio se con il digitale e le moderne tecnologie informatiche non ti trovi proprio a tuo agio… però devo aggiungere che, oramai ogni professionista dovrebbe avvalersi di strumenti avanzati per velocizzare il proprio lavoro, è meglio fare uno sforzo e imparare a usare il computer piuttosto che ristagnare nei propri limiti.

In ultimo Qonto ha anche degli svantaggi: no prestiti, no finanziamenti, no versamenti in contante. Se per te queste cose sono un problema, allora è il caso di appoggiarti ad altri servizi.

Conclusioni

Questo è quanto c’è da sapere su Qonto e il servizio business banking. Nel corso della recensione abbiamo affrontato tutti gli aspetti importanti: come funziona, quali tipi di conti business puoi aprire, i costi, i vantaggi ecc.

Buon proseguimento!

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO