Bunq Conto e Carte: Recensione del Servizio di Mobile Banking. Costi e Opinioni

Cerchi una banca differente? Moderna e 100% digital? Hai mai sentito parlare di Bunq, il servizio di mobile banking con conti e carte per tutte le necessità? Sicurezza, praticità e autonomia sono queste le caratteristiche del servizio che andrò a recensire. 

Bunq non è dissimile da altre banche online e applicazioni mobile che ho già recensito in passato, però ha qualcosa di speciale: permette di aprire senza costi extra dei conti bancari secondari, ciascuno con il suo IBAN.

L’App è progettata per aiutare l’utente nella gestione delle sue finanze, permette di impostare degli obiettivi di risparmio e di portarli a termine, fa guadagnare interessi sui fondi depositati e, chi lo desidera, può anche investire con Bunq

C’è tanto altro da sapere su questo innovativo sistema di pagamento. Se vuoi scoprire tutte le funzionalità e caratteristiche di Bunq, nonché i costi e le mie opinioni in merito, allora ti invito a leggere la recensione che ho scritto. 

Chi c’è dietro a Bunq?

Bunq è una banca internazionale olandese con sede ad Amsterdam, fondata nel 2015 da Ali Niknam. È specializzata in servizi bancari e finanziari online ed è autorizzata dalla Dutch Central Bank (DNB). 

Tutti i suoi clienti possono gestire i propri conti e le proprie carte in modo del tutto autonomo installando l’app sullo smartphone che è disponibile in 7 lingue ed è compatibile con i sistemi operativi iOS e Android, quindi scaricabile da App Store e Google Play. 

>> Attiva Ora il Tuo Conto Bunq! <<

Puoi comunque accedere dal web (quindi dal desktop del pc) o da Apple Watch con le stesse funzionalità dell’app mobile: potrai avere una panoramica dei saldi e di tutte le transazioni effettuate, la possibilità di bloccare le carte, di accettare o rifiutare le richieste di pagamento ecc.

Per quanto riguarda la sicurezza dei depositi, sappi che il denaro dei correntisti è assicurato fino a 100.000 euro dal sistema di garanzia dei depositi (DGS) dei Paesi Bassi.

Quali sono i servizi offerti da Bunq?

Bunq offre un conto corrente a tutti gli effetti, digitale e completamente gestibile dall’applicazione mobile. Sono disponibili tre versioni: 

  • Il conto Premium per i privati con 1 mese di prova gratuita e poi con canone mensile di 7,99€;
  • Il conto Joint, un conto congiunto per gestire le spese condivise con il partner e la famiglia. Permette di decidere cos’è in comune e cosa no impostando account secondari condivisi e privati. Canone di 9,99€ al mese;
  • Il conto Business per le imprese con IVA automatica, scansione delle ricevute e delle fatture, accesso ai dipendenti e tutto ciò che serve per la contabilità aziendale. Costo 9,99€ al mese.

Non è finita qui, ogni correntista può aprire gratuitamente e in pochi passaggi fino a 25 conti secondari, ciascuno con un proprio IBAN. Ed è possibile associare ad uno e più conti una delle carte Bunq: una carta di debito Maestro e/o una carta Debit MasterCard e/o una carta di credito MasterCard.

>> Attiva Ora il Tuo Conto Bunq! <<

Cosa si può fare con il conto corrente?

Oltre alla normale operatività di un conto bancario, Bunq permette di controllare le spese a 360° e di sapere in tempo reale cosa accade ai propri soldi grazie alle notifiche istantanee.

Chi ha difficoltà a mettere da parte dei soldi può impostare degli obiettivi di risparmio sull’app e abilitare la funzione di risparmio automatico che ad ogni pagamento effettua un arrotondamento di 1€, 2€ o anche 5€ in modo tale da farti raggiungere l’obiettivo impostato. 

Si può anche investire con Bunq, scegliendo fra gli strumenti finanziari messi a disposizione: prestiti personali, ipoteche personali, società verdi, tutte le società e altri prestiti bancari. L’app ti permette di scegliere la destinazione dei tuoi soldi e quindi di prediligere fini etici ed ecologici. 

Cosa sono i conti secondari?

Questa che sto per illustrarti è forse la caratteristica più interessante di Bunq: i conti secondari. A cosa servono e qual è la differenza rispetto al conto corrente?

A livello di funzionalità non c’è nessuna differenza, sono dei conti bancari veri e propri dotati di IBAN che possono essere utilizzati per l’invio e la ricezione di pagamenti, addebiti diretti e transazioni con carta.

È la destinazione d’uso a essere diversa. Il conto principale è il conto bancario che l’utente ottiene quando si iscrive a Bunq (che sia Premium, Joint o Business) e che prevede il pagamento di un canone mensile.

Il conto secondario è invece un conto extra senza canone che può essere aggiunto a propria discrezione, fino ad un massimo di 25 conti secondari gratis (dopodiché sono a pagamento).

I conti secondari possono essere aperti e chiusi in pochi secondi, tramite lo smartphone, servono per gestire meglio il proprio budget, differenziando fondi e spese – puoi crearne uno apposta per gli alimenti, lo shopping, le vacanze o qualsiasi altra necessità. 

Ne esistono di diversi tipi: il conto personale, il conto congiunto da condividere con altre persone, il conto di risparmio e il conto Slice Group per spese condivise con un gruppo numeroso di persone. 

>> Attiva Ora il Tuo Conto Bunq! <<

Le carte

Ogni titolare di un conto bancario può richiedere gratuitamente le carte scegliendo una combinazione fra carta di debito Maestro e/o carta Debit MasterCard e/o una MasterCard di credito (Bunq Travel Card o Green Card).

Due importanti annotazioni: 

  • Le carte Maestro e Debit MasterCard sono carta di debito e quindi ogni pagamento verrà immediatamente dedotto dal conto e verrà eseguito solo in caso il saldo sia sufficiente;
  • Anche le carte di credito MasterCard funzionano solo in presenza di fondi sul conto, come farebbe una carta di debito, mantenendo però tutti i vantaggi di una normale carta di credito (sono adatte anche per i pagamenti online).

Bunq Travel Card e Green Card

Cos’hanno di speciale queste due carte di credito?

L’abbonamento Bunq Travel Card offre una carta ideale per i pagamenti all’estero e quindi per viaggiare, può essere usata per la prenotazione di hotel ed il noleggio di auto, va bene per pagamenti con Apple Pay e Google Pay e beneficia del tasso di cambio reale, senza commissioni extra. Non ci sono costi mensili. 

La Green Card è invece una carta ecologica per chi ha particolarmente a cuore l’ambiente. Costa 99€ l’anno e per ogni 100€ spesi con la carta, Bunq pianta un albero. Inoltre, è realizzata in metallo, con una riduzione del 50% di plastica. Supporta pagamenti da smartphone con Apple Pay e Google Pay.

Tasso di interesse sui depositi

I depositi su tutti i conti Bunq maturano interessi ad un tasso dello 0,27%, indipendentemente dalla quantità di denaro presente. Gli interessi sono pagati mensilmente. Se però preferisci non ricevere alcun interesse puoi disattivare l’opzione con un semplice tocco.

>> Attiva Ora il Tuo Conto Bunq! <<

Quali sono i costi?

E ora passiamo ad analizzare i diversi piani tariffari proposti da Bunq. La banca è molto trasparente ed esaustiva nel comunicare i costi all’interno della documentazione informativa (la trovi sul sito), qui riporto solo le voci più importanti.

Conto Premium

  • Canone mensile: 7,99 € (il primo mese di prova è gratuito);
  • 25 conti secondari inclusi, per ogni conto in più 19€/mese;
  • Bonifici SEPA, inviare/ricevere pagamenti o inviare richieste: gratuiti;
  • Pagamenti non in Euro con TransferWise: solo costi del servizio;
  • Ricarica con iDEAL, SOFORT o Bancontact: gratis;
  • Estratti bancari in versione digitale: gratis;
  • 3 carte incluse gratuite;
  • Prelievi di contante in Euro: 10 gratis al mese (extra 0,99€);
  • Prelievi non-Euro: paghi solo il tasso di cambio per i primi 10 al mese, poi + 0,99€.

Conto Joint

  • Canone mensile: 9,99 €;
  • Solo 25 conti secondari inclusi (no extra);
  • Bonifici SEPA, inviare/ricevere pagamenti o inviare richieste: gratuiti;
  • Pagamenti non in Euro con TransferWise: solo i costi del servizio;
  • Ricarica con iDEAL, SOFORT o Bancontact: gratis;
  • Estratti bancari in versione digitale: gratis;
  • 4 carte incluse gratuite;
  • Prelievi di contante in Euro: 10 gratis al mese (extra 0,99€);
  • Prelievi non-Euro: paghi solo il tasso di cambio per i primi 10 al mese, poi + 0,99€.

Conto Business

  • Canone mensile: 9,99 €;
  • 25 conti secondari inclusi, per ogni conto in più 19 €/mese;
  • Bonifici SEPA, inviare/ricevere pagamenti o inviare richieste: 0,10€;
  • Pagamenti non in Euro con TransferWise: costi del servizio + 0,10€;
  • Ricarica con iDEAL, SOFORT o Bancontact: 0,10 €;
  • Estratti bancari in versione digitale: 0,10€
  • 3 carte incluse gratuite;
  • Prelievi di contante in Euro: 10 gratis al mese (extra 0,99€);
  • Prelievi non-Euro: paghi solo il tasso di cambio per i primi 10 al mese, poi + 0,99€.

>> Attiva Ora il Tuo Conto Bunq! <<

Come diventare cliente Bunq?

La procedura può essere eseguita interamente da smartphone o da pc.

Nel primo caso occorre ovviamente scaricare gratis l’app, nel secondo invece bisogna collegarsi al sito web. Per completare l’iscrizione basta seguire la procedura guidata in pochi minuti. Hai solo bisogno del numero di telefono (smartphone), un indirizzo e una carta di identità.

Si può iniziare con un periodo di prova di un mese, utilizzando il conto Premium gratis. 

>> Attiva Ora il Tuo Conto Bunq! <<

Opinioni di Affari Miei su Bunq

Come promesso, dopo aver visto le tantissime caratteristiche, le funzionalità ed i costi, ti dico cosa ne penso io di questa banca online. Bunq non è certo il primo servizio di mobile banking e probabilmente non è neppure il migliore o più conosciuto.

Tuttavia è un’ottima applicazione per cellulare, user friendly e con una bella grafica. Offre molti servizi, sia per privati che per le aziende, alcuni particolarmente interessanti: come i conti secondari, la carta per viaggiare, la funzione di risparmio automatico e il conto condiviso.

Bunq è una banca trasparente, innovativa e affidabile. I costi sono sicuramente più convenienti rispetto ai servizi tradizionali ma è anche possibile trovare conti online più economici, dipende da quello che si cerca.

Insomma, in questo caso non è possibile esprimere un giudizio negativo. Se trovi della convenienza nei prodotti e tariffe che abbiamo appena visto, e se cerchi uno strumento digitale, funzionale, comodo e semplice da usare che permetta di velocizzare tutte le operazioni, allora Bunq è un’ottima soluzione

Non mi esprimo, invece, sulla parte “Investimenti”, poiché credo che per quella finalità ci siano sempre soluzioni più adatte.

Conclusioni

Abbiamo conosciuto Bunq, una delle migliori banche native digitali in circolazione, ora puoi fare una valutazione personale del servizio e scegliere di conseguenza.

Se vuoi approfondire il settore delle app bancarie e dei conti online puoi leggere le recensioni e gli approfondimenti sul sito di Affari Miei.  

Buon proseguimento su Affari Miei!

Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei