Pensioni & Futuro: ecco Perché Tocca a Te e Non allo Stato

Una recente indagine di State Street Global Advisor ha messo in luce i risultati di un sondaggio sul futuro della previdenza e delle pensioni effettuato su migliaia di individui che vivono in Europa .

La domanda è molto semplice e riguarda il futuro della propria pensione: chi deve pensarci, “io” o “lo Stato”?

La differenza emersa tra l’Italia e gli altri Paesi Europei è allucinante: siamo praticamente l’unica nazione in cui la maggioranza degli individui crede che sia compito dello Stato garantire una pensione a tutti.

È un’idea profondamente sbagliata, diffusasi soprattutto nell’età dello sviluppo, e che ha ancora oggi un impatto sulla società che va ben oltre il mero aspetto previdenziale.

Ma cosa pensano gli Italiani sulle pensioni?

Il 39% degli intervistati ritiene che debba essere lo Stato ad occuparsi della cosa mentre il 37% ritiene che sia un affare proprio.

Per avere un minimo di paragone, in Germania il 55% delle persone dichiara di far affidamento alle proprie scelte contro il 30% che aspetta l’intervento pubblico mentre in Irlanda addirittura il 74% delle persone ragiona in maniera “fai da te” a fronte di un 9% di affidamento allo Stato.

Nell’immagine ci sono anche altri Paesi, ne ho presi due a caso per farti percepire la differenza.

Questa cosa è estremamente pericolosa perché l’Italiano medio, in questo modo, non solo dimostra di avere un senso di responsabilità molto scarso ma, pensando di non doversi interessare della propria pensione, sta in realtà girando le spalle al mondo della finanza personale e degli investimenti.

Una delle domande più frequenti che faccio ai miei studenti è: perché vuoi investire? E, spesso, la domanda successiva è…

Perché ti interessi di soldi?

Sono consapevole che siamo relativamente in pochi, se paragonati alla massa, ad avere una sensibilità così accesa e sono consapevole io stesso che la risposta a questa domanda, dietro una generica consapevolezza di dover pensare al futuro, possa mutare più volte nel corso degli anni, man mano che cambia la nostra vita e cambiano le nostre priorità.

Anche per queste ragioni mi occupo  sul futuro degli investimenti e su come dobbiamo prepararci alle novità che caratterizzeranno i prossimi anni.

Abbiamo diversi problemi di cui occuparci e quello previdenziale è solo uno di questi.

Dobbiamo, infatti, essere pronti alle recessioni che prima o poi arriveranno, dobbiamo essere consapevoli di quale futuro riguarderà l’Italia e l’Europa e, perché no, dobbiamo maturare la giusta consapevolezza sulla gestione e sulla protezione del nostro patrimonio e della nostra vita.

Ne ho parlato in questo video.

Per approfondire

Ti suggerisco, per approfondire questo argomento, di leggere le seguente guide.

Inoltre, se stai pensando di investire al meglio i tuoi soldi, ho messo a punto per te una serie di articoli pensati per chi sta iniziando a costruire il suo percorso e investire e risparmiare senza delegare alle banche e a vari istituiti la gestione dei tuoi soldi.

Ci vediamo sul web!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei

Vuoi Investire con Buon Senso?
Le banche e i consulenti ti hanno raccontato tantissime bugie. Per investire serve buon senso, accedi subito al mio report!