Obbligazioni Mediobanca 2027: Caratteristiche e Rendimenti. Ecco la Guida

Hai sentito parlare delle obbligazioni Mediobanca 2027 e vuoi saperne di più?

Sei nel posto giusto perchè oggi cercheremo proprio di indagare le caratteristiche di questi strumenti, cercando di analizzare i loro rendimenti, i rischi, ma soprattutto i vantaggi e gli svantaggi di un investimento in questo senso.

Al termine dell’articolo troverai anche le mie opinioni a riguardo, così potrai riflettere e prendere la decisione migliore per te e per i tuoi investimenti.

Mediobanca: una presentazione 

So che si tratta di istituti di una certa rilevanza, ma solitamente nelle mie guide comincio sempre da una breve presentazione dell’istituto in questione, perchè penso che sapere a chi stiamo affidando i nostri soldi e conoscere un po’ la sua storia sia importante.

Gruppo Mediobanca è un gruppo finanziario affermato e specializzato nel wealth management, nel consumer banking e nel corporate&investiment banking.

Il gruppo vanta una storia lunga quasi 80 anni, che si è sempre caratterizzata per avere un approccio responsabile al business e si è sempre distinta per offrire ai propri clienti servizi eccellenti. 

Il modello di business risulta distintivo rispetto agli altri perché si appoggia su attività nelle quali la banca può vantare un posizionamento competitivo molto solido.

Il gruppo è stato fondato nel 1946, e da allora si pongono come obiettivo quello di fornire ai clienti servizi finanziari specializzati e innovativi. Inoltre uno dei valori molto importanti è quello dell’etica professionale.

Il risultato netto a giugno 2022 era di 907 milioni di euro, e possono contare anche su ben 6 sedi all’estero.

A chi si rivolgono le obbligazioni Mediobanca 2027?

Dopo aver visto in breve la storia e i numeri della banca, possiamo cercare di capire a quale tipologia di investitore potrebbero interessare le obbligazioni Mediobanca 2027.

Solitamente le obbligazioni sono pensare per degli investitori che abbiano almeno una conoscenza degli strumenti e dei mercati finanziari perché, a differenza di quello che spesso si legge o che dicono, un investimento in obbligazioni non è per forza sicuro o semplice da comprendere.

Dove si comprano?

Le obbligazioni Mediobanca sono quotate sul MOT e su Euro TLX di Borsa Italiana.

Puoi comprare e rivendere le obbligazioni attraverso la banca oppure utilizzando un intermediario di fiducia.

L’acquisto, il pagamento degli interessi e il rimborso del capitale avvengono alla valuta di emissione.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Cosa sono le obbligazioni 

Prima di analizzare nel dettaglio le obbligazioni Mediobanca 2027 facciamo un breve ripasso delle caratteristiche delle obbligazioni e vediamo quali offre il gruppo Mediobanca.

Le obbligazioni sono dei titoli di debito che vengono emessi sia da società (in questo caso parliamo di obbligazioni corporate) che da enti pubblici per finanziarsi.

Quando investi in un’obbligazione sai che ti verrà garantito il rimborso del capitale a scadenza, a meno che non si verifichi un default dell’emittente, e con il capitale ti verrà riconosciuto anche il rendimento secondo delle modalità e delle tempistiche che vengono definite al momento dell’emissione.

L’interesse solitamente è una cedola periodica che ti viene riconosciuta annualmente, oppure semestralmente o anche trimestralmente, oppure se scegli gli zero coupon bond, l’interesse è la differenza tra il prezzo di sottoscrizione del titolo e il valore di rimborso dello stesso.

Se vuoi approfondire l’investimento in obbligazioni, puoi leggere qui.

Ora invece ti presento nel dettaglio le due obbligazioni di Mediobanca con scadenza 2027.

ISIN IT0005507832 – Mediobanca a Tasso Fisso con scadenza 28 settembre 2027

L’obbligazione in questione è un’obbligazione non subordinata a tasso fisso.

Per quanto riguardo l’ammontare nominale massimo, esso è in tranche fino a 400.000 euro, mentre in serie fino a 400.000 euro.

Il valore nominale unitario è di 1.000 euro, così come il prezzo di emissione che appunto equivale al 100% del valore nominale unitario.

Nel prezzo di emissione sono incluse le commissioni di collocamento (2,25%), le commissioni di direzione e ordinamento (0,40%) e altri oneri (0,62%).

Per quanto riguarda invece il tasso di interesse nominale, esso è del 2,90% annuo lordo, pagabile ogni anno in via posticipata dal 28 settembre 2022 al 28 settembre 2027 inclusi.

Il tasso di rendimento è del 2,898% annuo lordo, che diventa il 2,145% annuo netto.

Veniamo adesso agli interessi fissi: essi verranno pagati il 28 settembre 2023, il 30 settembre 2024, il 29 settembre 2025, il 28 settembre 2026 e infine il 28 settembre 2027.

Per quanto riguarda invece il rating dell’emittente:

  • Fitch: BBB;
  • Standard and Poor’s: BBB
  • Moody’s: Baa1.

L’emissione di questa obbligazione non è quotata sul MOT, ma è negoziata sul sistema multilaterale di negoziazione di EuroTLX.

L’operatore sul mercato secondario sarà UniCredit Bank AG, che fornirà la liquidità sul mercato EuroTLX in conformità alle regole del mercato stesso.

ISIN IT0005520470 – Mediobanca a Tasso Fisso con scadenza 21 dicembre 2027

Anche in questo caso si tratta di un’obbligazione non subordinata a tasso fisso.

Per quanto riguardo l’ammontare nominale massimo, esso è pari a 400.000 euro sia in tranche che in serie.

Il valore nominale unitario è di 1.000 euro, così come il prezzo di emissione che appunto equivale al 100% del valore nominale unitario.

Nel prezzo di emissione sono incluse le commissioni di collocamento (2,50%, che verranno pagate dall’emittente al collocatole alla data di emissione), le commissioni di direzione e ordinamento (0,40%) e altri oneri (1,96%).

Per quanto riguarda invece il tasso di interesse nominale, esso è del 3,40% annuo lordo, pagabile annualmente in via posticipata dal 21 dicembre 2022 (incluso) al 21 dicembre 2027 (escluso).

Il tasso di rendimento è del 3,40% annuo lordo, che diventa il 2,52% annuo netto.

Veniamo adesso agli interessi fissi: essi verranno pagati il 21 dicembre 2023, il 23 dicembre 2024, il 22 dicembre 2025, il 21 dicembre 2026 e infine il 21 dicembre 2027.

Per quanto riguarda invece il rating dell’emittente:

  • Fitch: BBB;
  • Standard and Poor’s: BBB
  • Moody’s: Baa1.

L’emissione di questa obbligazione non è quotata sul MOT; essa è negoziata sul sistema multilaterale di negoziazione di EuroTLX.

L’operatore sul mercato secondario sarà UniCredit Bank AG, che fornirà la liquidità sul mercato EuroTLX in conformità alle regole del mercato stesso.

Obbligazioni Mediobanca 2027: i rischi

Dal momento che abbiamo terminato l’analisi delle obbligazioni proposte da Mediobanca, ti segnalo che se vuoi approfondire non ti resta che recarti sul sito ufficiale del gruppo oppure prendere un appuntamento e recarti in filiale.

Prima di capire se conviene investire in questi strumenti, è importante capire i rischi che sottendono questo investimento, per comprendere al massimo le varie criticità.

Come ti ho accennato prima, pensare che investire in obbligazioni sia semplice e sicuro è errato.

Un investimento obbligazionario infatti può comportare lo stesso dei rischi ai quali occorre prestare attenzione.

Vediamo nello specifico quali sono:

  • Rischio che l’emittente non sia in grado di adempiere agli obblighi che assume con le obbligazioni alle date di pagamento. È importante infatti specificare che le obbligazioni non sono coperte da garanzie dell’emittente o di terzi e nemmeno dal fondo interbancario di tutela dei depositi. In sostanza il rischio fa riferimento alla possibilità che l’emittente non sia in grado di rimborsare il debito;
  • Rischio di cambio, legato al fatto che la valuta nella quale vengono emesse e scambiate le obbligazioni possa subire la variabilità dei tassi di cambio. L’andamento sfavorevole dei tassi di cambio infatti può influenzare in maniera negativa i rendimenti e il valore di mercato delle obbligazioni;
  • Rischio che le obbligazioni siano assoggettate, in caso di crisi, al bail-in, e che quindi potrebbero subire una riduzione del valore, e arrivare addirittura ad essere azzerate;
  • Rischio liquidità, nel caso in cui non dovessi riuscire a vendere sul mercato secondario agli investitori prima che l’obbligazione scada potresti essere costretto ad accettare un prezzo inferiore del previsto per poter chiudere la posizione;
  • Rischio di mercato, che si riferisce all’oscillazione del prezzo e alla correlazione tra i prezzi delle obbligazioni e i tassi di interesse.

Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Obbligazioni Mediobanca 2027: Opinioni di Affari Miei

Abbiamo visto le caratteristiche delle obbligazioni e anche i rischi a cui potrebbero essere sottoposte, quindi non ci resta che raccogliere le idee e capire se può essere un investimento interessante oppure no.

Secondo il mio parere personale investire in obbligazioni comporta, a dispetto di quello che sostengono molti, dei rischi che non possono essere ignorati, per ottenere alla fine della fiera dei rendimenti poco interessanti. Quindi la domanda che dovresti porti è: ne vale davvero la pena?

Nel caso specifico di queste obbligazioni abbiamo visto che la scadenza è nel 2027, quindi siamo davanti a obbligazioni che scadranno tra un po’ più di 4 anni, considerando che le scadenze sono nei mesi di settembre e dicembre.

Sei sicuro di non trovare un altro investimento che con un orizzonte temporale di 4 o 5 anni non ti offra dei rendimenti superiori?

Se sei interessato all’investimento in obbligazioni ti lascio qui una guida interessante che potrebbe esserti d’aiuto.

Come ti ho già detto se dovessi scegliere un investimento io cercherei di preferire altri strumenti, come per esempio un ETF che sono molto più performanti e hanno dei costi di gestione molto contenuti. 

Se sei sempre orientato all’investimento in obbligazioni puoi trovare davvero tante tipologie di ETF obbligazionari.

Spero che questa guida ti sia stata utile e che ora possa avere le idee un po’ più chiare sulle obbligazioni e sugli investimenti in generale. Quello che ho cercato di dirti sono delle opinioni generali sulle obbligazioni bancarie, e non solo su queste in particolare.

Ti ribadisco che non ti sto dicendo di non investire in questi strumenti, ma sto soltanto cercando di farti ragionare a 360 gradi sui rischi e soprattutto sui rendimenti di un investimento simile, per capire se si tratta davvero di un investimento conveniente oppure no.

Ulteriori risorse utili 

Spero che questa guida ti sia stata utile, e prima di salutarti ci tengo a lasciarti alcune risorse da consultare per cominciare dei percorsi di investimento consapevoli:

Buon proseguimento su Affari Miei.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: Obbligazioni

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *