BinckBank: Opinioni sulla Piattaforma per Investimenti Online, Conviene Aprire un Conto?

Binck è la divisione italiana di BinckBank, gruppo olandese di banking consumer orientato però all’investimento. La piattaforma di cui oggi ti parlerò offre infatti una buona varietà di strumenti di investimento, partendo dalle obbligazioni e passando da azioni e altri titoli di rischio, per finire anche sulle forme di risparmio gestito come PIR e fondi.

Bink Bank

Nella recensione che ti propongo oggi troverai tutto quello che hai bisogno di sapere sull’offerta di Binck: è davvero una piattaforma conveniente sulla quale investire?

Quali sono gli strumenti che mette attualmente a disposizione? Come organizzare il proprio investimento con gli strumenti messi a disposizione dalla piattaforma? Quali sono i lati negativi? Vediamolo insieme.

Che cos’è Binck?

Binck è una banca online che offre servizi di investimento, partendo dal deposito titoli e finendo sulla possibilità di acquistare anche strumenti di investimento avanzati tramite il proprio account.

Binck è un gruppo olandese che opera dal 1998 nel suo paese di origine e dal 2012 in Italia. Offre un gran numero di strumenti e titoli, diverse piattaforme sulle quali investire e anche la possibilità, come avremo modo di vedere più avanti, di aprire un account demo per prendere le misure alla piattaforma, prima di investire denaro reale.

Che tipo di titoli offre Binck?

L’offerta di Binck per quanto riguarda gli strumenti di investimento è particolarmente ampia. Tra gli strumenti messi a disposizione puoi scegliere:

  • Obbligazioni: non solo quelle dei paesi occidentali, ma anche quelle dei paesi emergenti; presente anche una discreta selezione di obbligazioni corporate;
  • Azioni: con accesso diretto a più di 20 mercati, per seguire tutte le azioni che ti interessano, su tutte le principali piazze;
  • Opzioni: con una selezione di titoli italiani e USA con circa 400 sottostanti diversi;
  • Futures: anche in questo caso sono disponibili praticamente tutti i principali sottostanti, con la possibilità di individuare i titoli che ci interessano da uno dei parterre più affollati del settore;
  • ETF: te ne ho già parlato in diverse guide; gli ETF sono fondi a gestione automatica che ti permettono di avere un investimento molto diversificato senza pagare commissioni eccessive;
  • Certificates: CW e Certificati dai mercati Sedex, Euronext e Cert-X.

Esiste inoltre la possibilità, grazie alla collaborazione con FundStore.it, di accedere a circa 5.000 fondi diversi, nonché anche ai PIR, ovvero i Piani Individuali di Risparmio, di cui ti ho già parlato diffusamente sulle pagine del mio blog.

Per quanto riguarda l’offerta di titoli e la sua varietà, ci sono davvero pochissime piattaforme in grado effettivamente di competere con quanto offerto da Binck, sia sul suolo nazionale, sia invece andando a scegliere delle piattaforme estere.

Quali sono i costi associati a Binck?

Binck è una piattaforma che ti permette di scegliere diversi profili di costi, a seconda di quelli che sono i tuoi percorsi di trading specifici:

Profilo Fisso Italia Azioni

Per chi opera principalmente sul mercato italiano, prevede un profilo di costi decrescente al crescere delle operazioni effettuate nel precedente trimestre. Abbiamo infatti:

  • 11 euro di commissione per chi fa meno di 10 operazioni;
  • 9 euro di commissione per chi fa da 11 a 100 operazioni a trimestre;
  • 7 euro di commissione per chi fa da 101 a 1000 operazioni a trimestre;
  • 5 euro per chi fa da 1.000 operazioni in su a trimestre.

Profilo fisso Estero Azioni

Per chi investe principalmente sui mercati esteri, il profilo fisso offerto da Blinck è pressoché identico:

  • 11 euro di commissione per chi fa meno di 10 operazioni;
  • 9 euro di commissione per chi fa da 11 a 100 operazioni a trimestre;
  • 7 euro di commissione per chi fa da 101 a 1000 operazioni a trimestre;
  • 5 euro per chi fa da 1.000 operazioni in su a trimestre.

Profilo variabile Azioni

Per chi investe somme più basse e quindi potrebbe ritenere le commissioni fisse troppo alte, è possibile aderire anche ad un percorso di commissioni variabili, che vengono calcolate sul totale dello scambio. In questo caso andrai a pagare lo 0,17%, con un minimo di 2,5 euro e un massimo di 17,5 euro per ordine che viene eseguito.

Costi di commissione sulle obbligazioni, ETF, Certificati

Sulle obbligazioni invece il profilo offerto da Blinck è variabile sul valore dei titoli acquistati, ovvero lo 0,17% sul controvalore totale degli acquisti. Ci sono comunque dei limiti minimi e massimi: 2,5 euro minimo e 17,5 euro per massimo per ogni acquisto sul mercato italiano

Il profilo è identico sulle obbligazioni estere, con un aumento della commissione che lo porta allo 0,18%.

Si può scegliere anche un profilo fisso che segue lo schema di quelle azioni:

  • 11 euro di commissione per chi fa meno di 10 operazioni;
  • 9 euro di commissione per chi fa da 11 a 100 operazioni a trimestre;
  • 7 euro di commissione per chi fa da 101 a 1000 operazioni a trimestre;
  • 5 euro per chi fa da 1.000 operazioni in su a trimestre.

Costi di commissione sui Futures e sulle Opzioni

Sui contratti Futures sui mercati Eurex, Idem, USA e EuroNext il costo è di 2,5 euro per lotto negoziato.

Per i Futures negoziati sulla medesima piattaforma i costi sono invece di 5 euro per lotto negoziato.

Possibilità di avere un incontro di 30 minuti con un esperto

Binck mette anche a disposizione degli iscritti la possibilità di un training di 30 minuti con uno specialista, sia nella sede milanese della banca, sia via Skype.

Un’opportunità che può essere anche ripetuta successivamente, per tutte le questioni che riguardano i titoli che vengono commerciati attraverso le piattaforme, il funzionamento delle piattaforme stesse e le nuove offerte e i costi di negoziazione offerti dai Binck.

Iscriviti Subito e Ricevi Assistenza

Tre piattaforme per operare

Interessante anche la possibilità di scegliere tre diverse piattaforme per negoziare i nostri titoli. Avremo a disposizione infatti:

  1. Interfaccia Web per principianti, la più facile da utilizzare;
  2. ProTrader, una delle interfacce più utilizzate al mondo per gli investitori più esperti, che permette di organizzare una stazione operativa completa;
  3. App: offerta in esclusiva agli iscritti Binck e che permette di operare da smartphone e tablet.

Si può aprire un conto demo

Se sei interessato all’offerta di Binck puoi anche scegliere di cominciare ad operare con un conto demo, che ti permetterà di avere a disposizione un conto con soldi virtuali per cominciare a muoverti sulle principali piattaforme senza impegnare capitali reali.

Grazie alla scelta dell’account demo potrai imparare tutti i segreti del funzionamento della piattaforma senza rischiare i tuoi risparmi.

Puoi aprire un conto demo in pochi minuti tramite questo link che ti porta al sito ufficiale.

Binck è una piattaforma conveniente?

La scelta della piattaforma con la quale investire è comunque personale e non ci sono soluzioni in grado di accomodare tutti. Quello che però Binck porta sul mercato è decisamente interessante e merita sicuramente qualche ora per l’attenta valutazione da parte di chi, come te, sta cercando una piattaforma adatta all’investimento dei proprio risparmi.

Binck offre infatti da un lato profili di costi estremamente flessibili, che possono adattarsi a qualunque sia la tua strategia di investimento, dall’altro la possibilità di accedere a praticamente ogni tipo di investimento possa far parte della tua strategia.

Apri un conto Demo e valuta se Binck può essere la piattaforma di trading che fa davvero al caso tuo.


Vuoi Fare Trading Online? Ho selezionato per te le piattaforme migliori.

>> Fai Trading Gratis <<


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO