Euforia sui Mercati Finanziari: Adesso Che Succede?

I mercati finanziari, dopo il crollo di marzo, hanno ripreso a correre.

Nelle ultime settimane, man mano che in Europa i vari lockdown si allentavano, anche le borse tornavano in terreno positivo.

Persino negli Stati Uniti, dove il COVID-19 è arrivato dopo, i mercati hanno realizzato una ripresa a V con l’indice S&P500 che, in pratica, ha quasi raggiunto i livelli massimi di inizio anno.

Ma io te l’avevo detto!

Mi ricordo ancora quei giorni di marzo, non potrò mai dimenticarli perché non è che capita tutti i giorni di essere chiusi coattivamente in casa con i mercati finanziari che crollano e centinaia di messaggi di richieste di aiuto 😉

Proprio perché mi ricordo quei giorni, sono andato a pescare un articolo che ho scritto il 19 marzo in cui dicevo:

Ok, hai ragione…però sta venendo giù tutto

La regola di base che spiego da anni ai miei studenti avanzati è che se le borse crollano per sempre il problema non sono i nostri soldi ma il nostro futuro.

Se le borse crollano e l’economia mondiale non si riprende più, infatti, si torna al medioevo ed il denaro che hai investito assume un valore relativo.

A preoccuparti, se pensi che stia per arrivare la fine del mondo, dovrebbe essere il futuro del tuo lavoro, della tua professione, della tua famiglia.

Ora guardati allo specchio: pensi che davvero stia accadendo tutto questo?

Credi che davvero il crollo di borsa sia l’inizio dell’Apocalisse?

Se si, chiudi questa pagina e visita un e-commerce che vende antifurti satellitari: barricati in casa, riempiti la dispensa di cibo e preparati a difendere la tua dimora come se stessi in guerra.

Come vedi, non è ancora arrivata la fine del mondo ed i predicatori del disastro si son presi una bella secchiata d’acqua gelida in testa.

E ora che succede?

Ovviamente nessuno può sapere quale sarà il futuro dell’economia e dei mercati finanziari perché il COVID-19 è stato un Cigno Nero con pochi precedenti nella storia.

Mi auguro che tutto sia finito ma sono abbastanza convinto che, al di là dell’emergenza sanitaria sulla quale non ho competenze per parlare dicendo cose sensate, gli effetti sull’economia e sulla società si debbano ancora manifestare del tutto.

Il ruolo delle Istituzioni comunitarie e dei governi nazionali sarà cruciale per garantire la tenuta sociale ed economica ma, anche se tutto dovesse andare per il meglio, nessuno potrà fermare fallimenti di aziende già in difficoltà, licenziamenti di lavoratori già precari o altre brutte notizie di questo tipo.

Come ho sempre detto fin dall’inizio, se hai seguito i LIVE di marzo e aprile o sei mio studente avanzato lo sai bene, nel bene e nel male il tempo che stiamo vivendo sarà un acceleratore di processi già in corso.

Se come investitore ma, prima ancora, come persona, lavoratore, professionista o imprenditore, eri dalla “parte giusta” potresti persino giovarne.

Se, invece, prima di marzo eri posizionato su strumenti finanziari sbagliati, inefficienti o inadatti e/o facevi e pensavi cose non in linea con l’età della complessità che stiamo vivendo, beh, preparati a cambiare qualcosa perché il cambiamento verrà a bussarti.

Le strategie antifragili vincono sempre

Nell’età della complessità nessuno è indistruttibile ma possiamo essere antifragili.

Non potendo prevedere cosa accadrà nel breve, possiamo ipotizzare cosa succederà nel lungo periodo.

Il mondo, nonostante tutto, non è mai stato meglio di oggi.

Non siamo mai stati così ricchi, tecnologici, ben nutriti e ben vestiti

Se sei nato in Occidente, invece di maledire ogni giorno politici e star della tv o del web, ringrazia Iddio o chi per esso per la grande fortuna che hai avuto.

Essere antifragili vuol dire prepararsi alle avversità di breve periodo e, quando investiamo i soldi, scommettere sul futuro.

Il futuro, indipendentemente da quello che accadrà nel breve, non può non essere migliore del presente.

Mentre stai leggendo milioni di imprenditori, professionisti e lavoratori stanno progettando un domani più avanzato di quello attuale.

Agganciarsi a tutto questo vuol dire adottare una strategia antifragile.

Sono concetti che, se sei all’inizio del tuo percorso, potrebbero sembrarti difficili da capire ed è per questo che li insegno da anni ai miei studenti affinché possano prendersi cura efficacemente delle proprie finanze.

Io sono proprio curioso di sapere cosa accadrà, il futuro non mi fa paura perché so di avere la giusta strategia.

Tu hai già definito la tua?

A presto!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei