Azioni Apple in Rally, la Mela più Famosa del Mondo torna ai Vertici!

Apple è sicuramente la società tecnologica più preziosa del pianeta, ma questo non l’ha resa immune al pullback che ha avuto un impatto non indifferente sui titoli tecnologici negli ultimi cinque mesi.

Nel 2022 infatti le azioni Apple sono scese del 13% fino ad adesso: per ritrovare un crollo simile è necessario tornare a marzo 2020, quando, durante il pieno scoppio della pandemia, si era verificato un crollo generale del mercato azionario.

I problemi

Ci sono stati dei problemi per la società, quali le interruzioni della catena di approvvigionamento a causa della carenza di chip, che ha avuto inevitabilmente un impatto sui ricavi, la chiusura degli stabilimenti cinesi di assemblaggio di iPhone proprio a causa del covid, e la chiusura di un impianto in India che avrebbe dovuto in qualche modo sopperire all’assenza delle strutture cinesi ma ha subito un arresto di qualche mese a causa delle proteste dei lavoratori per condizioni di lavoro non igieniche. 

Quale azienda non verrebbe in qualche modo frenata da questi problemi?

Ma Apple sembra poter fronteggiare al meglio queste sfide e superarle.

Perché dobbiamo stare tranquilli di fronte ai problemi che l’azienda affronta?

Questo dovrebbe farti ragionare: proprio la carenza di chip e le interruzioni della catena di approvvigionamento sono costate all’azienda circa 6 miliardi di dollari di vendite, perse per il quarto trimestre del 2021.

Numeri del genere avrebbero abbattuto e mandato in crisi moltissime aziende, ma non Apple che, nonostante ciò, ha registrato un fatturato trimestrale record che è aumentato del 29% anno su anno.

Infatti il primo trimestre del 2022 è stato un altro trimestre record. 

È bastato inoltre che il CEO Tim Cook dicesse che si aspettava che la situazione migliorasse e che l’interruzione della catena di approvvigionamento sarebbe stata inferiore rispetto al primo trimestre, che le azioni Apple sono aumentate del 7% il giorno successivo.

Perché investire in Apple?

Se ce ne fosse bisogno, cerchiamo di capire i migliori motivi per investire in azioni Apple in questi giorni: uno dei punti di svolta è la crescita esplosiva dei ricavi della società, grazie soprattutto alle vendite di abbonamenti a pagamento come Apple Fitness+, Apple TV e Apple Music. 

I ricavi dei servizi hanno raggiunto 19,5 miliardi di dollari, in crescita del 24% su base annua.

L’anno inoltre si prospetta all’insegna del lancio di nuovi prodotti, tra cui l’iPhone SE3 con 5G, l’iPad Air, il nuovissimo Mac Studio e il potentissimo M1 Ultra, ovvero il processore PC più potente al mondo. 

Perché investire in Apple ORA?

Le azioni Apple ottengono una valutazione B in Portfolio Grader, quindi sicuramente se scegli Apple non corri nessun grosso rischio, soprattutto se il tuo è un obiettivo di investimento e di crescita a lungo termine.

Dovresti acquistare ora?

Si, per i motivi precedenti, e perchè se i problemi della catena di approvvigionamento saranno meno dirompenti del primo trimestre, molto probabilmente ci sarà un rally azionario Apple.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: News

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *