Disdetta Assicurazione Casa e Tacito Rinnovo: Come Funziona? Scopri il Modulo FAC SIMILE e Leggi i Consigli Top per assicurare il tuo immobile

Negli ultimi anni ci sono stati moltissimi cambiamenti in materia giuridica per quel che riguarda i procedimenti di disdetta dei contratti assicurativi.

Queste modifiche hanno portato vantaggi e svantaggi al cliente e, come ogni cambiamento, anche un po’ di confusione che cerchiamo di colmare con questo articolo.

Come funziona per la disdetta dell’assicurazione sulla casa? Fino al 2007 a causa dell’articolo 1899 tutti i contratti assicurativi annuali avevano il cosiddetto “tacito rinnovo”.

Questo era assolutamente svantaggioso per il cliente, che doveva fornire un preavviso di almeno 60 giorni.

Per quanto riguarda invece le polizze di più anni, esse non potevano essere disdette prima di 5 anni.

Dall’aprile 2007, grazie alla Legge Bersani, i giorni di preavviso vennero ridotti a 15, ma a questa normativa ne seguì un’altra nel 2009 attraverso cui è stata ridata la possibilità alle agenzie di stipulare contratti di più anni.

Con le polizze pluriennali il cliente è spesso obbligato a rimanere nei termini del contratto per almeno 5 anni, e le agenzie invogliano questa scelta proponendo vantaggiosi sconti che così legano loro il cliente per ben 5 annualità.

Al momento, il tacito rinnovo è stato abolito solo ed esclusivamente per le assicurazioni RCA.

Fac simile disdetta assicurazione casa

Se hai già le idee chiare e sai tutto quello che è necessario sapere sul tema, non ti conviene andare oltre questo paragrafo.

Ecco un esempio di modello di disdetta dell’assicurazione sulla casa. Esso va compilato e inviato alla compagnia assicurativa, attraverso una lettera raccomandata a/r, oppure tramite un fax o, ancora, presentandosi direttamente presso il centro.

In tale documento è necessario inserire i tuoi dati anagrafici, gli estremi della polizza e la data di stipulazione del contratto stesso, oltre a quella di scadenza. Infine, va esplicitata la volontà di estinguere il rapporto.

Puoi utilizzare questo Modulo FAC SIMILE per completare la procedura.


Mittente……….

All’attenzione della Compagnia…………

Agenzia di……………

Via/Piazza…………

OGGETTO: Domanda di disdetta della polizza assicurativa sulll’immobile numero…….

Io sottoscritto……………., nato a………….. in data…………… e residente a……….. (Prov……), con codice fiscale numero ……………… e numero di carta id/patente……………, rilasciato da ………… (presente in fotocopia allegata alla presente)

intendo comunicarvi con questa lettera la volontà irrevocabile e certa di disdire il contratto di assicurazione stipulato presso la vostra compagnia.

La scadenza naturale della stessa è il ………………………..

Di seguito trovate gli estremi della stessa polizza assicurativa da me sottoscritta:

  • numero di polizza……………..
  • immobile……………….
  • contraente……………..

Colgo l’occasione per porgervi distinti saluti e mi metto a disposizione per qualunque comunicazione ai seguenti contatti:

  • telefono fisso ………………..
  • cellulare ………….
  • indirizzo e-mail …………….

In attesa di un riscontro, vi ringrazio.

Distinti saluti,

Luogo e data

Firma del contraente


Se sei alla ricerca di ulteriori approfondimenti e non conosci bene la procedura, continua a leggere perché ho altre informazioni preziosissime da darti.

Come funziona la disdetta per l’assicurazione sulla casa

La disdetta può essere effettuata compilando un semplice modulo da inviare alla compagnia assicurativa entro sessanta giorni prima della scadenza dell’assicurazione stessa.

Ci sono però due requisiti necessari da rispettare: il contratto dell’assicurazione casa deve essere a tacito rinnovo annuale e tu devi essere in regola con i pagamenti dei premi assicurativi del contratto all’atto della disdetta stessa.

Se invece devi effettuare una disdetta polizza casa e l’assicurazione in questione è pluriennale puoi chiedere il recesso anticipato sulla base del decreto Bersani per tutti i contratti pluriennali stipulati prima dell’entrata in vigore della legge di conversione con una polizza stipulata da almeno tre anni.

Se hai sottoscritto l’assicurazione casa prima del 3 aprile 2007 devi presentare uno dei moduli di disdetta assicurazione casa solo se hai maturato almeno 3 anni dalla conclusione del contratto con minimo 60 giorni di preavviso.

Per le polizze stipulate dopo il 3 aprile 2007 sono sufficienti 60 giorni di preavviso dalla scadenza della domanda di disdetta.

Per farti un’idea del modulo di cui ti ho parlato puoi cercalo con facilità in rete, il modello di disdetta assicurazione casa è presente online sotto forma di modulo fac-simile assicurazione casa.

Ti basta compilarlo in ogni sua parte e inviarlo alla tua compagnia assicurativa con raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite fax. Alcune compagnie accettano l’invio anche tramite mail se previsto dal contratto stipulato.

Compilare il modulo è facile, devi semplicemente inserire i tuoi dati e le tue generalità (se sei tu l’intestatario) e gli estremi dell’assicurazione che intendi disdire attraverso l’invio del suddetto modulo. Inoltre, sono necessari anche la data di firma del contratto e la scadenza.

È molto importante specificare in maniera esplicita che si vuole interrompere il rapporto di assicurazione con la compagnia assicurativa con cui fino a quel momento si era stipulata la copertura assicurativa.

Queste sono le caratteristiche di ogni modulo, ma esso può essere modificato a seconda delle tue esigenze specifiche e di ciò che vuoi precisare in base alla tua situazione.

Per ricapitolare, ti fornisco un elenco da consultare velocemente che contiene tutto ciò che ti serve per compilare il modulo di disdetta:

  • dati del mittente della disdetta/intestatario della polizza casa;
  • dati della compagnia assicurativa presso cui si è stipulata l’assicurazione casa;
  • dati dell’agente assicurativo o dell’agenzia;
  • indirizzo di destinazione;
  • “Richiesta disdetta assicurazione con gli estremi della polizza casa” come oggetto;
  • dati anagrafici e dati della polizza casa che intendi disdire nel corpo del testo del modulo;
  • contatti personali presso cui sei rintracciabile (cellulare, fisso, indirizzo e mail);
  • fotocopia del documento d’identità e del codice fiscale in allegato al modulo.

Quali sono costi della disdetta

In linea si massima, non ci sono spese aggiuntive per fare una disdetta assicurazione casa. L’ex legge Bersani ti garantisce la disdetta senza costi ulteriori. Ma ci sono delle eccezioni per cui non sempre è possibile usufruire della disdetta senza spese e ci sono dei costi aggiuntivi.

Gli oneri da pagare si presentano se la tua assicurazione casa è legata a un mutuo per l’acquisto di un’abitazione. In questo caso, l’assicurazione casa diventa una garanzia per la banca che ti ha prestato il denaro e, quindi, la disdetta è possibile solo nel momento in cui la polizza casa in questione scade in modo naturale.

L’altra eventualità che non ti permette di usufruire della disdetta assicurazione casa senza spese è quella in cui la tua polizza casa è legata a un finanziamento e quindi la scadenza non può essere richiesta in anticipo rispetto alla scadenza naturale.

Qualche consiglio pratico sulla polizza assicurativa per l’immobile

Se questa è la prima volta su Affari Miei, probabilmente non mi conosci (recupera subito iniziando da qui 😉 ). La polizza sulla casa è per me una delle assicurazioni più importanti, ne ho parlato nella guida apposita.

Fatta questa premessa, ho alcune raccomandazioni per te.

Quando disdire?

È opportuno pensare di fare una disdetta polizza assicurativa casa se:

  • il contratto è insoddisfacente e ha delle condizioni poco vantaggiose che non rispondono più alle tue attuali esigenze e richieste;
  • sei in presenza di un premio troppo alto;
  • hai trovato un altro prodotto assicurativo più conveniente, più vantaggioso e di qualità più elevata;
  • sei in fase di risarcimento danni e la tua compagnia è venuta meno ai propri obblighi o ti aspettavi un trattamento diverso e migliore;
  • se sei arrivato alla conclusione che l’assicurazione casa non fa per te e credi sia meglio disdirla definitivamente senza valutare una nuova compagnia assicurativa per una nuova polizza casa.

Quando non disdire

Questo contratto è importantissimo, ti protegge da sciagure finanziarie che potrebbero abbattersi sulla tua famiglia se non sei abbastanza forte economicamente da sopportare i danni.

In generale la risposta dovrebbe essere mai, in particolar modo se l’unica ragione che governa la tua scelta è il desiderio di tagliare una spesa “inutile” (che tanto inutile non è).

Sei scontento della polizza attuale? Chiedi un nuovo preventivo

Se stai per disdire perché sei insoddisfatto del contratto attuale, mi auguro ti vada bene il FAC SIMILE che ho inserito nei primi paragrafi.

Il mio consiglio spassionato, comunque, è quello di non rinunciare a questo prodotto. Potresti, per esempio, chiedere un nuovo preventivo più conveniente o con maggiori coperture e quindi più adatto alle tue esigenze.

Compilando il form che trovi di seguito puoi essere ricontattato da un agente vicino a te che ti assisterà nel trovare un prodotto idoneo, magari partendo proprio dalle criticità del vecchio di cui ti vuoi sbarazzare.

Conclusioni

Abbiamo visto insieme, in ogni dettaglio, come fare una disdetta dell’assicurazione casa. Se vuoi passare a un’altra compagnia assicurativa o hai deciso di fare a meno di una polizza casa non ti resta che seguire la guida di Affari Miei e procedere per cambiare in meglio e scegliere l’assicurazione casa che fa per te.

Buona navigazione!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei