L’inflazione Potrebbe Aver Raggiunto il Picco: Cosa Fare Adesso?

È la sesta settimana che l’S&P 500 scende e va a picco.

È sceso quasi del 20% (considerando il massimo più alto fissato lo scorso gennaio al mimino più basso della scorsa settimana): si tratterebbe di un mercato ribassista, tecnicamente parlando.

È insolito che il mercato scenda così tanto mentre la crescita degli utili è ancora positiva.

Gli investitori stavano soltanto aspettando che i dati suggerissero di aver raggiunto il picco dell’inflazione. 

La scorsa settimana i rapporti CPI e PPI hanno suggerito che il fatidico momento potrebbe essere arrivato: le azioni della Fed sembrano suggerire di essere vicini a un calo dell’inflazione, proprio appunto dopo aver raggiunto il picco.

La situazione dell’inflazione

Negli Stati Uniti la linfa vitale sono i consumi, dati dai consumatori e dalle spese delle imprese.

I consumatori stanno continuando a spendere di più, sia perchè i redditi sono in aumento sia perchè la benzina e i generi alimentari costano di più.

Non abbiamo infatti ancora nessuna prova che l’inflazione stia “distruggendo la domanda”, e tutto questo è positivo per le azioni.

Questa settimana è andata bene, dal momento che grandi rivenditori come Walmart e Target hanno riportato dei guadagni interessanti.

Cosa fare adesso?

Gli investitori stanno aspettando che le società di vendita al dettaglio riportino i loro profitti per l’ultimo trimestre, così da avere una prospettiva e capire se siamo davanti a un orientamento rialzista o ribassista.

Molto probabilmente il mercato andrà al rialzo in primavera e in estate. Saranno da preferire ancora i titoli di consumo di base, e forse qualche titolo tecnologico a grande capitalizzazione. 

Per menzionare qualche titolo, Johnson&Johnson è in una posizione favorevole per beneficiare della forte domanda di beni di consumo e della spesa sanitaria in questo momento.

Pfizer invece sta mantenendo ancora prezzi stranamente bassi, nonostante la crescita prevista della domanda dei suoi prodotti.

Visto che i dati sembrano buoni, potrebbe esserci davvero il punto di svolta per le azioni, o almeno per determinati settori chiave come la difensiva dei consumatori e l’assistenza sanitaria.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: News

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *