Copy Trading: Opinioni sul Social Trading, funziona davvero? Scopri il Metodo Migliore per Sfruttarlo a tuo Vantaggio

Se sei finito qui è perché stai cercando opinioni sul copy trading o sul social trading, due concetti che ti è capitato sicuramente di sentire altrove e sui quali stai cercando commenti positivi o negativi.

Le recensioni in rete abbondano, quindi io non ti farò perdere tempo con troppi giri di parole, ma ti fornirò un metodo a mio avviso valido per svolgere questa tipologia di attività.

Se questa è la tua prima volta su Affari Miei, ti consiglio di leggere la mia guida introduttiva al trading online perché contiene informazioni molto preziose che difficilmente troverai altrove. Se non hai tempo, salva la pagina tra i preferiti e torna con maggiore calma perché è veramente molto importante.

Tornando a noi, la piattaforma che preferisco è eToro: qui trovi la mia recensione, qui invece trovi la guida per iscriverti gratuitamente. Ho scelto eToro perché è il leader del settore, esiste da oltre 10 anni ed è il broker più affidabile e serio per fare social trading.

Partiamo con qualche piccola nota teorica per capire di cosa stiamo parlando.

Cosa si intende per social trading

Piattaforme come eToro hanno un funzionamento simile a social network come Facebook o Twitter: per ogni argomento c’è un feed che si aggiorna in tempo reale con commenti e notizie di appassionati e professionisti che si scambiano informazioni.

Con il social trading, dunque, puoi restare aggiornato e seguire le opinioni dei più esperti nel mercato d’interesse esattamente come su Facebook puoi seguire le persone autorevoli che ti interessano di più.

Cosa si intende per copy trading

Il copy trading è una funzione di eToro che ti permette di studiare le strategie dei trader più bravi della piattaforma replicando le loro mosse vincenti.

Con eToro puoi, sostanzialmente, fare diverse cose:

  • basarti sulle mosse di un singolo trader: scegli quello che dichiara una strategia simile alla tua e che opera nel settore che ti interessa e replichi il suo comportamento;
  • esaminare le operazioni di gruppi di trader: la funzione si chiama Top Trader Copy Portfolios e ti permette di investire in modo automatico su fondi creati da eToro che replicano le mosse di trader selezionati per rendimento o mercato di riferimento;
  • studiare i rendimenti di investitori famosi: la funzione è denominata Partner Copy Portfolios e ti consente di replicare in automatico le mosse pubbliche di investitori famosi come Warren Buffet;
  • basarti su interi mercati: la funzione si chiama Market Copy Portfolios e ti permette di investire in automatico replicando l’andamento di indici o di mercati ben determinati.

Quando funziona la strategia del copy trading

Adesso che abbiamo capito i concetti chiave, cerchiamo di capire cosa funziona e cosa no. Premesso che ognuno di noi ha degli obiettivi e delle aspettative, la mia idea è che:

  • è difficile dare opinioni universali valide per tutti: se punti a fare il 20% potrebbe non piacerti la strategia di chi ottiene “solo” l”8%;
  • devi dimenticare il concetto di sicurezza: quando inizi a ragionare su azioni, indici, materie prime o criptovalute non puoi pensare agli investimenti sicuri. Devi mettere in conto di poter subire delle perdite e delle oscillazioni anche consistenti, basarti sui migliori non ti esonera da questo, perché anche i trader professionisti perdono abitualmente, l’importante è che il risultato finale sia positivo (e che quindi le vincite superino le perdite);
  • le persone possono sbagliare, più persone sbagliano meno: non mi va l’idea di basarmi su un altro, anche se la nostra “fonte” è il primo della classe o si chiama Warren Buffet. Tra le varie strategie, io preferisco il Market Copy Portfolios e nelle prossime righe ti spiego perché.

Gli indici possono essere tuoi alleati

Se capisci poco di finanza, è bene che ti spieghi velocemente che cos’è un indice. Quando in televisione o sui giornali leggi che la borsa di un determinato Paese (esempio la Borsa di Milano in Italia) è andata su oppure è calata, fanno subito immediatamente riferimento ad alcuni indici con cui misurano quanto accaduto.

Per esempio, visto che stiamo parlando dell’Italia, hai sicuramente sentito frasi del tipo:

“Il FTSE MIB oggi ha guadagnato il 2%”

oppure

“Brutta giornata oggi a Piazza Affari, il FTSE MIB segna meno 3,5%”.

Il FTSE MIB è il più significativo indice azionario della Borsa Italiana che raggruppa le principali 40 aziende quotate a Milano: il risultato di fine giornata è la media di come è andata alle società più importanti del nostro Paese ed è il termometro, in genere, di quello che succede a livello macro.

Senza voler scendere troppo nel tecnico, di solito se l’economia va bene le borse tendono a salire (come accaduto dal 2009 in poi) mentre se l’economia soffre anche le borse hanno rendimenti balbettanti.

Nel lungo periodo, in ogni caso, i mercati azionari tendono a salire sempre: quello che vedi è il grafico della borsa americana dal 1997 al 2018 tratto da Yahoo Finanza. Nel corso dell’ultimo ventennio ci sono state due grandi crisi: la bolla delle DotCom del 2000 e la grande crisi del 2008-2009 innescata proprio dai Mutui SubPrime statunitensi.

Come vedi, anche gli investitori più sfigati che hanno investito nel 2000, poche ore prima del crollo, oggi hanno visto crescere significativamente il valore del loro investimento nonostante di mezzo ci sia un’ulteriore crisi.

Tornando all’indice, in genere esso è usato come benchmark, cioè un punto di riferimento: chi vuole ottenere maggiori profitti punta a superare il benchmark per definirsi in gamba e per battere il mercato.

La mia opinione è che pensare di battere i mercati sia un’attività dispendiosa e faticosa: a me non frega niente di battere i mercati, mi interessa replicare l’andamento di quelli giusti investendo nel medio-lungo termine.

Come investire replicando l’andamento degli indici

Adesso che ci siamo intesi, possiamo venire alla parte più pratica di questa guida sul copy trading: vediamo insieme due possibili investimenti che si possono realizzare su eToro avvalendosi del servizio di CopyPortfolios.

Per partecipare a questa modalità d’investimento devi:

  • avere un orizzonte di medio lungo termine: non è trading giornaliero, investendo deleghi eToro di compiere operazioni per conto tuo al fine di raggiungere un determinato obiettivo;
  • avere un capitale di almeno 5000 dollari: non sono ammessi tagli inferiori.

Questa modalità d’investimento mi ricorda molto il risparmio gestito ma, a differenza dei prodotti bancari, non sono previste commissioni d’ingresso e di uscita che gravano sul tuo investimento.

Copy Portfolios GlobalETF

GlobalETF è una strategia di investimento creata dal comitato investimenti di eToro che investe in ETF distribuiti su tutti i mercati mondiali eccetto gli Stati Uniti. Investendo in ETF territoriali, in pratica, replichi l’andamento delle economie che vengono individuate in partenza.

La strategia tiene fuori gli Stati Uniti perché diversi analisti finanziari ritengono che il mercato USA sia ai massimi e che, in questa fase storica, sia più profittevole puntare su altre grandi aree economiche come:

  • Europa;
  • Giappone;
  • Australia;
  • Russia;
  • Altri mercati emergenti.

Alle strategie adottate viene attribuito un punteggio di rischio: quello di GlobalETF è di 3 su 10. Pur trattandosi di un investimento azionario, dunque, le oscillazioni sono abbastanza limitate sebbene non del tutto nulle.

Ti mostro il rendimento degli ultimi due anni che, come vedi, è positivo: ovviamente ti invito a non lasciarti ingolosire solo dal rendimento, perché devi commisurarlo al rischio che è comunque alto, in quanto parliamo di ETF che replicano indici azionari. Puoi verificare tu stesso l’andamento sul sito ufficiale.

Copy Portfolios AllStocks

La strategia AllStocks replica i principali indici delle borse mondiali, Stati Uniti compresi. Come vedi, anche in questo caso siamo di fronte ad un investimento azionario che replica l’andamento di importanti indici quali SPX500, CHINA50, DJ30 e tanti altri di tutte le principali economie avanzate.

Con AllStocks puoi accedere ad una buona diversificazione perché i tuoi soldi vengono distribuiti sui principali Paesi mondiali, dagli Stati Uniti fino alla Cina.

Anche in questo caso ti mostro i rendimenti storici che sono positivi ma che, te lo ricordo di nuovo, non ti devono influenzare per il futuro perché devi condividere il pensiero di fondo che caratterizza l’investimento e non soltanto l’interesse al guadagno. Puoi verificare in tempo reale sul sito ufficiale la situazione attuale.

Conclusioni

Se cercavi informazioni sul copy trading hai trovato una guida che, in maniera razionale e senza spingerti a stare al pc tutto il giorno, ti indica una strada ragionevole da seguire sulla piattaforma eToro.

Ho selezionato per te due tipologie d’investimento proposte da eToro che non sono legate tanto alle iniziative del singolo, che è più facile che possa sbagliare, ma all’andamento generale dell’economia mondiale.

Mi auguro che questo contenuto ti sia utile e che ti possa guidare davvero in questo affascinante mondo del social trading.

In bocca al lupo.


eToro è una piattaforma multi asset che offre la possibilità di investire in azioni, criptovalute e CFD.

Il trading CFD è un’attività complessa e comporta un rischio di perdita importante. Il 66% degli investitori perde i propri soldi durante questa attività. E’ importante che tu comprenda bene il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le criptovalute sono un asset estremamente volatile, gli investitori in Europa non godono di nessuna protezione.

Questo contenuto è da intendersi come informativo e non deve essere considerato un consiglio di investimento. Le performance passate non sono indicative di risultati futuri e lo storico del trading mostrato negli esempi è inferiore a 5 anni completi e potrebbe, pertanto, non essere sufficiente come base per la decisione di investimento. Tutto quello che leggi qui non è un consiglio di investimento.


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei