Codice Titolare Carta di Credito: Cos’è e Dove si Trova

Mi capita spesso di parlare di Carte di Credito nelle mie recensioni e di analizzare le caratteristiche di questi strumenti ritenuti ormai indispensabili per i nostri acquisti. È certamente molto utile sapere cosa offre il mercato, quali sono le differenze tra i prodotti delle varie banche, ma credo che sia altrettanto essenziale conoscere come sono fatte le carte di credito per evitare eventuali truffe e per fare gli acquisti sia in negozi fisici che online in tutta sicurezza.

Visto che ti capita sicuramente con grande frequenza di comprare su internet, è importante per la salvaguardia dei tuoi dati personali e per la sicurezza della fase di transazione che tu sappia qual è il codice titolare della carta di credito e a che cosa serve.

Sia che tu paghi col bancomat, sia che utilizzi una carta di credito vera e propria avere le idee chiare su cos’è codice titolare carta di credito ti può evitare inutili preoccupazioni. Quindi, ti consiglio di andare avanti nella lettura se da oggi in poi vuoi tutelare le tue compere sugli e-shop.

Le truffe in rete sono sempre in agguato, ma tu puoi evitarle con un po’ di chiarezza e la giusta preparazione in materia.

Che cos’è il codice titolare della carta di credito?

Per toglierti ogni dubbio e fare spazio a delle certezze che ti eviteranno inutili preoccupazioni a ogni transazione online, inizio dalla semplice definizione di carta di credito codice titolare.

Si tratta di un codice numerico che non devi assolutamente confondere con i primi due codici che ti vengono richiesti nel momento in cui è obbligatorio confermare l’acquisto online, prima di procedere con il pagamento vero e proprio.

Quindi, per arrivare a rispondere alla domanda che dà il titolo a questo paragrafo e che è l’oggetto principale dell’articolo di oggi, procediamo per esclusione.

Il codice titolare della carta di credito non è né il numero identificativo collocato di fianco alla relativa data di scadenza della tua carta di credito, l’altro codice che viene richiesto per la conferma del tuo acquisto in rete, ovvero il codice di sicurezza che si trova sulle carte di credito di tutti i circuiti; ragion per cui troverai un codice sicurezza Mastercard così come potrai trovare un codice sicurezza su una carta American Express o Visa: di questo codice, ovvero il CVV, te ne ho parlato qui.

Anche questo codice può essere scovato con estrema facilità poiché è posizionato sul retro della carta di credito ed è formato da tre numeri. Identificare questi due codici da subito ti aiuterà a capire meglio qual é quello su cui ci stiamo per focalizzare.

Ma è giusto che tu sia consapevole dell’importanza e dell’utilità di questi due codici, entrambi essenziali affinché la tua transazione online vada a buon fine senza alcun problema.

Non tutti i siti permettono la finalizzazione del pagamento con i due codici appena elencati; spesso si richiede un terzo codice, cioè il codice titolare della carta di credito, ed eccoci giunti finalmente al vero protagonista della recensione di oggi.

Il codice titolare della carta di credito è un codice personale che non devi comunicare a nessuno.

Anche la banca stessa, infatti, non richiede il codice titolare per nessun motivo. Tutte le carte di credito ne sono provviste, nessun circuito ne è escluso. Infatti potrai trovare – esattamente come nel caso del codice di sicurezza e nel caso del numero identificativo – un codice titolare carta di credito Visa come un codice titolare carta di credito Mastercard.

Se ti capita di inserire in modo errato per tre volte consecutive il codice titolare carta di credito essa verrà immediatamente bloccata.

In questa situazione l’unico modo per superare il problema rimane recarsi direttamente allo sportello della filiale bancaria che si trova più vicino a te per richiedere un nuovo rilascio del codice titolare carta di credito. Per permettere all’addetto di farlo, dovrai comunicargli i tuoi dati personali.

Dove si trova il codice titolare carta di credito?

Ora che sai esattamente che cos’è il codice titolare carta di credito ti starai chiedendo dove si trova. Trattandosi di un numero personale, come già anticipato, non si trova inciso sulla superficie della carta fisica come nel caso degli altri due numeri di cui ti ho già parlato all’inizio della recensione, ma viene spedito direttamente al tuo domicilio, chiuso all’interno di una busta sigillata.

Dopo averla aperta, troverai il codice titolare della tua carta di credito scritto sul documento cartaceo racchiuso nella busta a te indirizzata.

La documentazione che riporta il codice titolare della carta di credito, come appare evidente, è estremamente importante anche per la carta di credito stessa. Il suo smarrimento può causarti discreti problemi, risolvibili sì, ma mettendo in conto tempo perso e agitazione.

Quindi, mi sento di consigliarti vivamente un’adeguata conservazione di questo materiale cartaceo. Archivia i documenti originali in un posto sicuro e magari fai anche una copia della lettera allegata alla tua carta di credito, mettendo in risalto tutti i dati di rilievo che possono tornarti utili da un momento all’altro.

Così, non ti farai cogliere alla sprovvista e sarai pronto a fronteggiare con prontezza qualsiasi forma di imprevisto, senza perdere la calma.

Attenzione a non confondere il codice titolare carta di credito con un altro codice che fa sempre parte della documentazione inviata a casa dalla banca: il codice PIN.

Per ovvie ragioni anche questa sequenza di numeri non è incisa sulla carta di credito fisica, ma è scritta sul materiale cartaceo che racchiude i dati descrittivi della carta di credito, ma la sua funzione è completamente diversa.

A che cosa serve?

Il codice titolare carta di credito, come avrai avuto modo di intuire dalle premesse, serve innanzitutto per la tua sicurezza. In particolare, la sicurezza durante gli acquisti online, nel momento della transazione sul web.

Il codice titolare della carta di credito ti permette di avere accesso a sistemi di pagamento online con standard di sicurezza più elevati; ha la funzione specifica di rafforzare il livello di sicurezza durante la finalizzazione del pagamento online perché ti tutela dagli eventuali rischi a cui i dati della tua carta si espongono in questo fatidico momento, necessario per rendere effettivo l’acquisto.

Gli e-shop che ti chiedono l’inserimento del codice titolare durante le tue compere hanno innalzato gli standard di sicurezza e, in questo modo, sei più tutelato da eventuali brutte sorprese.

Codice titolare carta di credito online

Abbiamo già visto il caso più comune per il codice titolare della carta di credito: quello in cui esso è scritto nella documentazione che di solito le banche allegano come un codice banca fornito dall’istituto bancario.

In alcuni casi, però, questo ulteriore codice in grado di garantire sicurezza al possessore della carta di credito può essere creato direttamente dal titolare online.

Ciò accade quando le banche permettono di attivare sempre online la carta di credito, includendo nell’operazione anche il processo di creazione del codice titolare carta di credito a propria scelta.

Conclusioni

Ora che conosci bene tutte le caratteristiche della tua carta di credito potrai continuare il tuo shopping online con più tranquillità e su siti affidabili.

Gli e-shop che ti richiedono anche il codice titolare di sicurezza hanno degli standard di sicurezza molto elevati che ti permetto di effettuare pagamenti estremamente sicuri, senza correre rischi.

Sapendo che non si tratta di una richiesta stramba, ma di un dato che possiedi all’interno della tua documentazione personale, sarà semplice reperirlo e finalizzare gli acquisti, evitando di farli saltare all’ultimo passaggio o di far bloccare la carta di credito in extremis, in seguito a qualche dimenticanza o all’assenza di informazioni.

Ulteriori Risorse Utili

Se vuoi continuare a conoscere in ogni dettaglio la tua carta di credito e vuoi scoprire le sue potenzialità nascoste, continua a navigare su Affari Miei e ti renderai conto di quanto è vasto il mondo delle carte di credito e della varietà di prodotti offerti dal mercato bancario.

In particolare voglio proporti queste mie guide:

Buona continuazione!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei