Ce la Puoi Fare Anche Tu… Ne Sono Convinto!

Sicuramente ti è capitato di sentirti insoddisfatto della tua vita, forse anche più di una volta.

Capisco perfettamente la sensazione, ci ho convissuto per tanti anni e spesso i ricordi mi mostrano il percorso che, più o meno consapevolmente, sono riuscito a intraprendere per andare dove volevo.

Quali sono le ragioni che non ti rendono pienamente soddisfatto di quello che sei?

L’età della complessità è spesso dominata da opinion leader, politici e guru che fanno la gara a chi dipinge la situazione quanto più drammatica possibile.

Il loro continuo invocare il disastro, funzionale al raggiungimento dei loro obiettivi, getta milioni di persone nello sconforto.

Dall’altra parte, invece, assistiamo al proliferare di pifferai magici secondo i quali tutto è possibile: sono i protagonisti del cambiamento gentile, quelli che “tutto migliorerà premendo un bottone senza che tu debba sforzarti più di tanto”.

In mezzo, spesso, c’è il vuoto perché il cambiamento gentile nella maggior parte dei casi porta ad un nulla di fatto e chi soffia sull’insoddisfazione e sull’insicurezza altrui finisce per rimbalzare dopo qualche anno.

Vedi, tutti i grandi attori che là fuori vogliono venderti anche solo un’idea si dimenticano, volutamente, di parlare della cosa più importante: la responsabilità.

Sia nell’ipotesi in cui ci convinciamo che fa tutto schifo e che dobbiamo mandare a quel paese chiunque, sia nella situazione in cui decidiamo di credere che Babbo Natale esiste davvero anche se abbiamo i capelli bianchi, commettiamo lo stesso errore: ci auto assolviamo e fuggiamo dall’assunzione delle nostre responsabilità.

Se oggi sei infelice per la tua situazione economica, relazionale o professionale è, in misura variabile, almeno anche colpa tua.

Le tue scelte passate, le convinzioni che magari ancora albergano dentro di te e le azioni che hai posto in essere, vuoi o non vuoi, non hanno funzionato.

Se vuoi cambiare vita e migliorare la tua condizione devi partire proprio da qui: potrebbe far male, io stesso spesso mi sveglio di notte ed ho dei flash che mi turbano emotivamente, ma è l’unica strada possibile.

Se non accettiamo di soffrire almeno un po’, non possiamo mai realmente invertire la rotta.

Quelli del “fa tutto schifo” danno la colpa dei tuoi problemi a qualcun altro, spesso più sfigato di te.

Quelli del cambiamento gentile ti dicono che non serve soffrire, basta premere il bottone.

La verità che sta nel mezzo, invece, passa inesorabilmente dall’assunzione delle proprie responsabilità.

Ogni mio grande cambiamento è passato dall’analisi critica del mio vissuto, della mia storia, delle mie decisioni.

Chest’è.

Risorse Utili

Ecco alcuni consigli di lettura che ti offro per aiutarti a migliorare.

Ci Vediamo su Affari Miei.

mm
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
mm
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

2 COMMENTI

  1. Rispecchia vivamente quello che sto attraversando io in questo momento non riesco a trovare la strada giusta per partire e rendermi libero di tutte quelle cose che ogni giorno mi bloccano .sono utili tutti i tuoi post che scrivi.

LASCIA UN COMMENTO