Come Chiudere il Conto Paypal: Come Cancellarsi ed Eliminare l’Account

Chiudere il conto PayPal? Come si fa? Quali sono le procedure da seguire per chiudere una volta per tutte il conto online?

Non è difficile, perché PayPal permette di accedere ad una procedura di chiusura relativamente semplice e immediata, anche se dovremo necessariamente seguire asso per passo quanto indicato dalla compagnia per ottenere, finalmente, la chiusura del nostro conto.

Vediamo insieme quali sono le procedure per chiudere il conto PayPal.

Nota preliminare: potremo sempre riaprire un conto PayPal in futuro

Prima di passare alla procedura, passo per passo, per la chiusura del conto PayPal, è bene ricordare che la procedura di chiusura non pregiudica eventuali riaperture del conto in futuro.

Per intenderci, nel caso in cui avessimo di nuovo bisogno di avere un conto PayPal, potremo sempre riaprirlo.

Chiudere il conto è la soluzione giusta?

Prima di procedere sarebbe anche il caso di chiedersi se sia davvero il caso o meno di chiudere il conto.

Una volta interrotti i pagamenti ricorrenti e una volta sganciati conti in banca e carte dal nostro account PayPal, il conto sarà completamente immobilizzato e dato che non sono previsti, almeno per l’utilizzo del conto da parte dei semplici privati, canoni, procedere con la chiusura è relativamente inutile.

Se siete comunque decisi a chiudere i vostri rapporti con PayPal, continuate a leggere.

Il primo passo: prelevare tutti i soldi

Il conto PayPal non può essere chiuso nel caso in cui dovesse esserci un saldo residuo all’interno del conto.

Dovremo dunque, come primo passo, prelevare tutti i soldi, o mandandoli ad un altro account PayPal, oppure andando a ritirare tramite Carta Paypal o conto bancario.

Una volta che avremo prelevato tutto il denaro, potremo proseguire con la chiusura del conto.

Il secondo passo: rimuovere tutte le carte e i conti associati a PayPal

Dopo aver prelevato tutto il denaro presente nel Saldo Disponibile, dovremo procedere a rimuovere:

  • tutte le carte, di credito o prepagate, che sono state associate al conto PayPal
  • tutti i conti bancari che sono stati associati, sia per i pagamenti, sia invece per andare a ritirare , al conto PayPal

Terminato questo passo, potremo procedere con il successivo.

Il terzo passo: rimuovere gli ID Ebay Associati

Nel caso in cui avessimo associato il nostro conto PayPal al nostro account eBay, dovremo anche preoccuparci di rimuovere lo stesso dal nostro account PayPal.

Una volta rimosso, non ci sarà più alcun tipo di ostacolo tra noi e la chiusura del conto.

La procedura per la chiusura del conto PayPal

La procedura è relativamente semplice:

  • Per prima cosa, clicca sull’icona del profilo, che trovi in alto a destra sulla schermata di PayPal che vedi successivamente al login;
  • dopo aver cliccato sull’icona, scegli la voce Impostazioni, e cliccaci;
  • si aprirà una nuova pagina. Individua la voce tipo di conto e poi clicka su CHIUDI.

La procedura è terminate e PayPal si preoccuperà di comunicarci via mail la chiusura del conto entro pochi giorni.

Eventuali problemi che possono impedire la chiusura del conto PayPal

Ci sono tutta una serie di problemi specifici che possono impedire la chiusura del conto PayPal. Certificatevi che non siano presenti prima di procedere con la chiusura del conto:

  • Presenza di transazioni in sospeso: nel caso in cui ci siano transazioni segnalate come in sospeso, PayPal si rifiuterà di chiudere il conto. Dovremo aspettare l’esito dell’operazione prima di procedere di nuovo;
  • saldo Negativo: nel caso in cui fosse presente saldo negativo, sarà necessario procedere con la copertura del saldo prima di chiedere la chiusura;
  • saldo Positivo: come abbiamo detto in apertura, PayPal non permette di chiudere il conto nel caso in cui ci sia ancora del denaro depositato;
  • presenza di Contestazioni Aperte: nel caso in cui fosse presente una contestazione o un reclamo per merce non spedita, dovremo aspettare che sia risolta da PayPal prima di richiedere la chiusura;
  • eventuali limitazioni: nel caso in cui il conto sia in modalità limitata, dovremo sbloccarlo prima di procedere con l’eventuale chiusura.

Cosa succede alle richieste di pagamento in sospeso?

Nel caso in cui fossero presenti sul nostro conto delle richieste di pagamento ancora in sospeso, queste verranno annullate contestualmente alla chiusura del conto.

Controllate bene, prima di richiedere la chiusura, che non ci sia del denaro che dovete ancora ricevere.

Seguendo questa guida il vostro conto PayPal verrà chiuso dall’azienda in un tempo che si aggira intorno alle 48 ore, al netto dei giorni festivi.

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei