Lavori Redditizi Senza Laurea in Tempo di Crisi: Cosa Conviene Fare?

Quali sono i lavori redditizi senza laurea che nel 2018, purtroppo ancora tempo di crisi, consentono di vivere dignitosamente? Cosa conviene fare oggi, alla luce dei cambiamenti degli ultimi anni?

Il cambiamento del’economia e del mercato del lavoro degli ultimi anni ha portato molte persone, soprattutto i giovani in fase di formazione di scelte importanti circa il proprio futuro, a ripensare alle modalità di investimento sulla propria carriera.

Se fino a pochi anni fa per trovare un impiego gratificante e sicuro sembrava fondamentale studiare il più possibile, laureandosi e specializzandosi molto, ora invece sembra più importante usare una buona strategia ed avere voglia di mettersi in gioco.

Cosa significa? Oggi è necessario guardarsi attorno e capire quali sono le esigenze del mercato del lavoro che possono incontrare il proprio interesse: inutile iscriversi all’università per diventare un professionista in un ambito già saturo, a meno che non lo si faccia per piacere e cultura personale, indipendentemente dagli sbocchi lavorativi che la laurea può offrire.

Reinventarsi e diventare flessibili sono due caratteristiche fondamentali per non trovarsi disoccupati o prigionieri della precarietà: questo non significa che le lauree siano tutte quante inutili, tutt’altro.

Tuttavia esistono molte opportunità che permettono un inserimento lavorativo senza che sia necessario avere una laurea, elemento che può facilitare sia coloro che non hanno voglia di continuare gli studi, sia per coloro che hanno bisogno di un impiego per poter pagare le università.

Se conoscete Affari Miei, sapete già che recensiamo periodicamente idee imprenditoriali e lavorative per chi vuole adoperare la sua creatività senza rinunciare alle proprie passioni.

Se è la prima volta che siete giunti sul nostro blog, nel darvi il benvenuto, vi invitiamo a leggere le sezioni dedicate ai temi delle sezioni lavoro e formazioneguadagnare online e business.

Troverete materiale interessante che potrà rispondere, in tutto o in parte, alle vostre domande.

In questo articolo, invece, cercheremo di dare le linee guida sui mestieri che permettono di guadagnare anche senza avere la laurea: in tempo di crisi è ovvio pensare al portafoglio, cerchiamo di capire insieme cosa vale la pena di valutare.

Lavori redditizi senza laurea in tempo di crisi: serve davvero studiare?

Abbiamo sottolineato l’importanza dello studio nell’articolo dedicato a cosa fare con la laurea in giurisprudenza.

In questa sede ci interessa capire le soluzioni per chi non si è iscritto all’Università ed ha deciso di fare altro. La laurea è un fatto importante ma non determinante: come anticipato, oggi servono competenze più che nozioni.

L’università italiana, purtroppo, si limita molto spesso ad insegnare pappardelle teoriche senza trasmettere niente di pratico: il caso emblematico lo abbiamo raccontato nel post sulle assunzioni Fiat a Melfi.

...

Esistono lavori per i quali non serve la laurea ma praticità: alcune professioni le abbiamo recensite nel post sui lavori ben pagati che nessuno vuole fare.


Scopri Come Aumentare le Tue Entrate Senza Sforzi

>> I Metodi Garantiti per Fare Soldi Extra Subito <<


Lavori senza laurea: ecco 5 esempi ed opportunità!

Abbiamo parlato in linea teorica del modo di affrontare la ricerca di un lavoro nel nostro tempo, ora vogliamo darvi qualche spunto per costruire concretamente il vostro futuro. Ecco 5 lavori che non richiedono laurea ma portano buoni emolumenti!

Impresario di pompe funebre

Uno dei lavori che, per ovvie ragioni, non conosce crisi è quello di impresario di pompe funebri.

Non si tratta certamente di un lavoro allegro, e richiede anche un certo tipo di sensibilità e di forza: chi lavora in questo settore deve infatti venire a contatto con situazioni di lutto. Se vi sentire in grado di offrire questo importante servizio, però, potrete guadagnare un buono stipendio.

Unica accortezza: state attenti alla concorrenza e valutate attentamente la vostra strategia di marketing.

Wedding Planner

Analogamente, sebbene non sia un servizio altrettanto fondamentale, un’altra figura organizzatrice di cerimonie sta prendendo piede: quella del wedding planner, ossia dell’organizzatore di matrimoni.

Anche questo professionista può guadagnare davvero bene, in quanto sappiamo che difficilmente oggi troviamo persone che riescono a rinunciare al matrimonio in grande stile.

Proprio per questo ci si appoggia ad un professionista dei ricevimenti, che si occupa di tutta quanta l’organizzazione, assecondando i desideri degli sposi.

Agenti

Gli agenti di commercio sono altri professionisti che guadagnano davvero bene. Essi si occupano di mettere in contatto e portare alla stipulazione di contratti più imprese.

Naturalmente, come abbiamo detto sin dall’inizio di questo articolo, è necessario sapersi reinventare e vendere, altrimenti, se non ci si fa una buona fama, diffcilmente troveremo dei committenti.

Sviluppatore di siti web

Se amate l’informatica potete buttarvi a capofitto nelle nuove possibilità offerte dalla tecnologia: quelle di sviluppare app per smartphone e tablet oppure siti web.

Non è necessario avere una laurea per scalare questa carriera, tuttavia è bene seguire dei corsi di formazione di linguaggi multimediali.

Direttore di una azienda agricola

Infine il ritorno alla natura e alla terra è un’altra delle prospettive migliori, sempre se si è volenterosi di apprendere un mestiere.

Aprire un agriturismo e un’azienda agricola possono essere davvero ottime soluzioni per guadagnare bene facendo un bel lavoro.

Informatevi anche sulla possibilità di accedere ad incentivi statali e cercate di trovare  la vostra strada!

E poi? C’è dell’altro…continua a leggere!

Molto spesso basta la voglia di lavorare per vivere dignitosamente

Abbiamo visto dunque che le opportunità lavorative pur senza essere laureati ci sono.

Quanti di noi hanno svolto lavori senza passione, solo per garantirsi un reddito? Quel che accade è che, alla lunga, ci si stanca perché i lavori che non danno competenze specifiche vengono retribuiti generalmente di meno.

Questo, però, eccezion fatta per molte sacche della Pubblica Amministrazione dove si trova gente remunerata decentemente a poltrire: inutile prenderci in giro, nonostante la stretta degli ultimi anni accade ancora che c’è chi approfitta di privilegi che i giovani non vedranno mai.

Il mercato del lavoro si è evoluto ed occorrono competenze

Non ci stancheremo mai di dirlo. La meccanizzazione dell’industria sta sostituendo (dove non l’ha già fatto) il lavoro umano: l’uomo con la macchina perde sempre perché il suo lavoro è tassato mentre la macchina, al netto dei costi necessari per farla funzionare, “lavora a nero”.

Per questo bisogna specializzarsi ed avere competenze specifiche da spendere.

Meglio un mestiere fatto bene che una laurea conseguita male

E’ inutile nascondersi, quanta gente si laurea fuori corso e senza imparare nulla? Non parliamo di chi ha dovuto pagarsi gli studi lavorando ma delle tante persone che lamentano difficoltà negli studi: le Università italiane fanno pena ma la laurea, in fondo, non la negano a nessuno.

Anzi, si fanno concorrenza tra di loro a chi la “concede” più semplicemente: se non riuscite a laurearvi non siete dei falliti, semplicemente quella facoltà o lo studio non fa per voi. Tanto vale la pena imparare un mestiere: nel 2018 è inutile fare ancora distinzioni tra lavoro manuale ed intellettuale.

Sono due facce, indispensabili, della stessa medaglia: un ottimo pasticciere è sullo stesso piano di un ottimo chimico.

Entrambi, infatti, hanno dovuto studiare per anni e migliorarsi, aggiornandosi di continuo. Il sogno di uscire in giacca e cravatta e di farsi chiamare “dottore” ci sta impoverendo, sarebbe il caso di rimboccarsi le maniche.

Conclusioni e approfondimenti

Se aspettavate da questo blog la soluzione ai problemi della vostra vita, probabilmente, non la troverete. Non perché non vogliamo darvela ma semplicemente perché, purtroppo o per fortuna, non possiamo proprio.

Ognuno di noi governa la propria esistenza come meglio crede: abbiamo indicato una serie di linee guida generali che potrebbero tornarvi utili per il futuro.

Trovare lavoro oggi è molto difficile e serve un metodo che è per forza di cose personale, nel senso che deve essere impostato su di voi e deve distaccarsi quanto più possibile dai soliti modelli stereotipati che ormai non funzionano più.

Ciò non vuol dire che non bisogna studiare: ci si può anche laureare scegliendo, però, di impegnarsi nello sviluppare le proprie passioni.

Fin quando non ci sarà una riforma radicale del sistema scolastico e universitario, bisogna togliersi dalla testa che sarà lo Stato ad impartirci una formazione adeguata: salvo rare ipotesi, le università continueranno a “stampare” lauree ai “consumatori” immatricolati.

Risorse utili

Se state cercando un impiego o semplicemente delle risposte riguardo la vostra situazione attuale e futura in ambito lavorativo, vi suggeriamo di leggere una serie di articoli selezionati per voi:

Buon proseguimento su Affari Miei!


Scopri Come Aumentare le Tue Entrate Senza Sforzi

>> I Metodi Garantiti per Fare Soldi Extra Subito <<


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei