Conto Deposito Banca Carige: Carige RendiOltre: Caratteristiche, Rendimenti e Opinioni sul Prodotto

Su Affari Miei recensisco periodicamente le principali offerte di conti deposito che circolano in rete; il mio obiettivo è individuare i tassi più convenienti ma anche segnalare criticità e svantaggi dove ce ne sono. Per questo oggi analizzo l’offerta per il risparmio vincolato RendiOltre, il conto deposito Banca Carige.

Come saprai, Banca Carige non naviga in buone acque da diverso tempo, sarebbe facile scartare a priori i suoi prodotti, magari perdendo qualche buona occasione. Fortunatamente io non do nulla per scontato e prima di dare un giudizio analizzo e provo tutto. 

Nel corso dell’articolo affronterò con te gli aspetti fondamentali dell’offerta e alla fine di dirò quali sono le mie conclusioni: se i tassi di RendiOltre sono migliori rispetto alla media dei conti, e se c’è una reale convenienza per te senza mettere a rischio i tuoi risparmi. 

Continua a leggere per saperne di più.

Com’è la situazione di Banca Carige?

Il Gruppo Banca Carige è uno dei più importanti gruppi bancari nello scenario nazionale, ma da un po’ di anni non naviga in buone acque. A inizio 2019 la Banca Centrale Europea ha messo Banca Carige sotto amministrazione straordinaria con l’intento di migliorarne la situazione finanziaria. 

Il Governo è anche intervenuto in aiuto della Banca, cercando di aumentarne la liquidità così da renderla più sicura, nel frattempo è stato trovato un soggetto istituzionale interessato a investire in Carige: la Cassa Centrale Banca del Credito cooperativo italiano. 

A fine Settembre è stato poi approvato dall’Assemblea dei soci, e concordato con il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, il piano di ricapitalizzazione della Banca, piano che prevede un “forte rilancio industriale e commerciale dell’Istituto”. 

La ripresa sarà lunga e non semplice. Entro la fine dell’anno Banca Carige chiuderà 45 filiali nell’ambito del piano di riorganizzazione interna, ma rimarrà presente in tutte le regioni, e non perderà il legame con la Liguria. Staremo a vedere gli sviluppi…

Qual è il reale rischio per i depositi

C’è qualche rischio per i correntisti di Banca Carige? Diciamo che al momento non c’è da allarmarsi, i depositi dei clienti rientrano nell’ambito della copertura del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi, che assicura una copertura fino a 100.000 euro per ogni cliente. 

Se decidi di affidare i tuoi soldi a Carige non è che corri un rischio tanto diverso da quello che, potenzialmente, corri con i conti aperti presso altre banche. Ovviamente, visto che la situazione di Carige è delicata un po’ di precauzione in più non guasta, per cui il consiglio che posso darti è di non superare con i tuoi depositi totali il tetto massimo di 100.000 euro.

Fatta questa premessa, la cosa fondamentale è capire se RendiOltre ha da offrirti qualcosa di meglio rispetto alla concorrenza, perciò entriamo nel merito senza più preamboli.

Intanto, eccoti gli interessi attuali del conto deposito di Banca Carige.

Carige RendiOltre: caratteristiche 

Carige RendiOltre è una modalità di risparmio legata al conto corrente che permette di depositare delle somme e vincolarle per un periodo determinato, nel corso del quale la Banca corrisponderà al cliente gli interessi.

Le cifre vincolate maturano ovviamente interessi maggiori rispetto al tasso base applicato alle giacenze libere: 0,10% lordo. Il cliente può rientrare in possesso dei suoi soldi facendone richiesta o aspettando la scadenza del vincolo.

I titolari di Carige Online possono vincolare delle somme su un conto intestato in completa autonomia, tramite il portale di home banking.  

Di seguito ti spiego quali sono le varie opzioni di deposito vincolato.

Vincoli brevi e con possibilità di rimborsi parziali 

La prima opzione ti permette di immobilizzare delle somme sul tuo conto corrente, minimo 5.000 euro e senza limiti massimi. Il vincolo può avere una durata di 180 giorni (circa 6 mesi) o di 360 (quasi un anno).

Hai però la possibilità di chiedere rimborsi parziali senza penalizzazioni durante quel periodo, oppure puoi chiedere l’estinzione anticipata del vincolo.

La Banca corrisponde interessi per tutta la durata, ad un tasso annuo che resta tale se le somme rimangono vincolate fino alla scadenza, ma anche in caso di rimborsi parziali:

  • Tasso lordo per vincolo a 6 mesi: 0,70%;
  • Tasso lordo per vincolo a 12 mesi: 0,80%.

Solo per i nuovi clienti (chi ha aperto un conto corrente da non più di 90 giorni) il vincolo a 6 mesi frutta un tasso lordo del 2,00%!

Se si chiede l’estinzione anticipata del vincolo per il totale delle somme immobilizzate, allora la Banca applica su tutto il periodo trascorso il tasso base pari allo 0,10% lordo.

Vincoli più lunghi e senza possibilità di rimborsi parziali

La seconda opzione consiste nel vincolare 5.000 euro o più per 24, 36, 48 o 60 mesi, senza l’opzione dei rimborsi parziali, ma comunque con la possibilità di estinguere il vincolo prima della scadenza, se necessario. 

Per tutta la durata vengono applicati questi tassi dalla Banca, a condizione che le somme restino vincolate fino a scadenza:

  • Tasso lordo per vincolo a 24 mesi: 1,00%;
  • Tasso lordo per vincolo a 36 mesi: 1,20%;
  • Tasso lordo per vincolo a 48 mesi: 1,40%;
  • Tasso lordo per vincolo a 60 mesi: 1,60%.

Gli interessi vengono liquidati con cedola semestrale.

L’estinzione anticipata del vincolo comporta l’applicazione del tasso base, con ricalcolo degli eventuali interessi già capitalizzati.

Per i nuovi risparmi che porti in Carige: offerta con tasso crescente!

Attualmente Banca Carige sta pubblicizzando sul suo sito ufficiale la versione di Carige RendiOltre a tasso crescente, per somme superiori a 5.000 euro e con vincoli di 12, 24, 36, 48 e 60 mesi. 

La promozione è valida sui nuovi risparmi aggiunti al proprio conto. Gli interessi sono corrisposti con cedole semestrali ad un tasso lordo crescente di anno in anno, quindi ogni tasso è valido per 2 periodi di capitalizzazione.

  • 1° anno: 1,25%;
  • 2° anno: 1,50%;
  • 3° anno: 1,75%;
  • 4° anno: 2,00%;
  • 5° anno: 2,25%.

Nel caso di somme svincolate in anticipo è corrisposto (al solito) il tasso base.

Come attivare il conto deposito di Banca Carige

Carige RendiOltre è un servizio accessorio al conto corrente che serve appunto da conto d’appoggio per depositare e accreditare le somme vincolate e gli interessi, ragion per cui l’attivazione dell’offerta è conseguente all’apertura del Conto corrente Carige, che può avvenire tranquillamente online oppure presso una sede. 

Prima di fare una scelta è meglio che ti informi sulle diverse tipologie di conti disponibili, tenendo presente i costi e i servizi collaterali. 

A tal proposito puoi consultare la documentazione disponibile sul sito Carige, contattare direttamente un operatore della Banca (per telefono, via mail, compilando il modulo dei contatti), oppure puoi dare prima un’occhiata alla recensione del conto corrente che trovi su Affari Miei.

E con questo mi avvio alla conclusione dell’articolo.

Opinioni di Affari Miei su Carige RendiOltre

Ora conosci l’offerta di Banca Carige per quanto concerne il risparmio vincolato. Se mi hai seguito fino alla fine dell’articolo hai potuto constatare che in generale i tassi e le condizioni proposte da RendiOltre sono interessanti ma non eccezionali!

I vincoli sono flessibili, di diverse durate, e anche la liquidazione degli interessi è periodica. In tutti i casi è possibile uscire anticipatamente dall’accordo, senza perdere gli interessi, che vengono solamente ridotti al tasso base. 

Anche i depositi liberi maturano interessi al tasso base, quindi non sono solo le partite vincolate a portare un rendimento!

Per quanto riguarda i tassi lordi ci sono alcune promozioni interessanti: quella rivolta ai nuovi clienti che promette un tasso lordo del 2,00% per un vincolo di 6 mesi; poi c’è la promozione a cedola crescente sui nuovi risparmi che raggiunge il 2,25% lordo nel corso del 5° anno. Oltre a queste due offerte non c’è molto altro da segnalare.

Quelli di Carige non sono certo i migliori tassi in circolazione, sono assolutamente nella media. Però, a parità di condizioni, l’offerta RendiOltre è davvero valida e interessante.

Perché aderire a Carige RendiOltre?

Non c’è una ragione oggettiva per preferire questo prodotto di risparmio piuttosto che rivolgersi ad un altro conto deposito di un’altra banca… diciamo che dipende dal quelle che sono le tue esigenze.

Se ti interessa una forma di risparmio che presenta diverse condizioni vantaggiose (libertà di svincolo, flessibilità, interessi sulle giacenze libere…) allora RendiOltre è un buon prodotto.

Perché rivolgersi ad un altro conto?

Se invece sei a caccia di interessi superiori, oppure il motivo è che preferisci non consegnare i tuoi risparmi ad una banca che si trova in una situazione di incertezza, allora puoi paragonare questa offerta con quelle di altri conti, visitando la sezione dedicata su Affari Miei. Senza dubbio troverai offerte migliori. 

Conclusioni 

Prima di salutarti ti ricordo che puoi utilizzare Conto Deposito TOP per trovare e confrontare fra loro le migliori offerte in circolazione. È un servizio gratuito e serve proprio a farti risparmiare tempo!

Potrai confrontare le migliori offerte del momento, scegliendo la banca che ti offre i tassi d’interesse più vantaggiosi. Approfittane subito e verifica quale conto deposito aprire!

Non mi resta che augurarti buona navigazione!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

.

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO