Btp Valore Febbraio 2024 Emissione e Rendimento: Ecco le Opinioni

Il 26 febbraio è la data da segnare sul calendario se sei interessato alla nuova emissione di BTP Valore Febbraio 2024: siamo davanti alla terza emissione del BTP Valore, per cui c’è grande attesa di conoscere quale sarà il rendimento e per cui oggi vedremo insieme tutte le caratteristiche.

Nonostante questo però abbiamo lo stesso delle informazioni molto importanti che dobbiamo considerare e su cui possiamo basarci per fare già alcune previsioni e per comprendere al meglio quali sono le sue caratteristiche e soprattutto, al termine dell’articolo, troverai anche le mie opinioni.

Buona lettura!

Emissione del BTP Valore Febbraio 2024

Quando avverrà l’emissione del BTP Valore Febbraio 2024?

Questo strumento sarà emesso dal 26 febbraio al 1 marzo 2024. Il BTP avrà una durata di 6 anni e linvestimento minimo è di 1.000€.

Come di consueto si potrà acquistare sia attraverso l’home banking, sia in banca oppure negli uffici postali. Ampia scelta quindi per gli investitori che vogliono optare per questo strumento. Il collocamento avviene sulla piattaforma Mot (mercato telematico delle obbligazioni).

Le cedole

Le cedole verranno pagate ogni tre mesi e, oltre a questo, il meccanismo “step up” di 3+3 anni promette interessanti incrementi di rendimento. L’atteso Bonus Fedeltà, che consiste in un extra premio dello 0,7%, aggiunge un ulteriore incentivo per coloro che mantengono l’investimento fino alla scadenza.

Come ti accennavo in precedenza al momento non conosciamo ancora l’importo delle cedole e quindi non sappiamo quale sarà il rendimento di questo strumento: tutte queste nuove informazioni ci saranno comunicate il 23 febbraio.

Qui su Affari Miei seguiremo tutte le notizie, quindi non ti resta che monitorare i nostri articoli per conoscere a breve tutte le informazioni mancanti e soprattutto per conoscere il rendimento, che poi è la cosa principale che interessa gli investitori che si approcciano e che scelgono di destinare il loro patrimonio a questo strumento.


Non sai come investire?

Scopri che investitore sei. Ti bastano 3 minuti per scoprire la strategia migliore per te.

>> INIZIA ORA! <<


Quali sono i rendimenti attesi?

Abbiamo visto che il rendimento non è stato ancora comunicato, però possiamo cercare di fare una previsione sulla base delle emissioni passate.

Le emissioni passate, una a giugno e l’altra ad ottobre, avevano rispettivamente dei rendimenti del 3,25% nei primi due anni e poi del 4% nei successivi, senza dimenticare il premio extra dello 0,5% per chi deterrà in portafoglio il titolo fino alla sua scadenza, e del 4,36% lordo per quanto riguarda l’emissione di ottobre.

La riduzione prevista dei tassi d’interesse da parte della BCE potrebbe portare a rendimenti mediamente più bassi rispetto all’anno precedente, presentando sfide ma anche opportunità per gli investitori.

Aspettiamo comunque il rendimento ufficiale.

Attenzione ai rischi

Questo investimento presenta dei rischi:

  • La volatilità: legata alla durata del periodo di investimento, che può aumentare o diminuire. È infatti importante capire che i tassi di interesse influenzano direttamente il valore dei BTP: se i tassi di interesse aumentano, il valore dei BTP già in circolazione tende a diminuire, mentre se i tassi di interesse diminuiscono il loro valore aumenta;
  • Il rischio emittente: si riferisce alla possibilità che lo Stato italiano, in questo caso, vada in default. Si tratta di un rischio remoto, ma è comunque una possibilità che occorre tenere in considerazione e soprattutto è un’eventualità che potrebbe verificarsi. Si tratta di un rischio importante da considerare, dal momento che potrebbe condurre a una perdita totale o parziale del tuo capitale.

Opinioni di Affari Miei

Siamo giunti al termine, quindi possiamo cercare di fare un ragionamento e provare a capire se investire in BTP Valore possa essere una scelta corretta oppure no.

Ci manca un bel pezzo del puzzle, ovvero il rendimento, ma nonostante questo ti darò le mie opinioni su questo possibile investimento.

Molti investono sui BTP pensando che non abbiano rischi e che siano nella scia degli investimenti sicuri: da un lato è vero, ma dall’altro come abbiamo visto prima i rischi ci sono eccome.

Potresti pensare a questo investimento in ottica di diversificazione: infatti, quando si investe, è importante pensare al portafoglio e alle asset class, perché se hai un portafoglio ben diversificato potrebbe avere poco senso aggiungere un altro strumento simile, soprattutto se hai già acquistato nel 2022-2023 e ora ti domandi se comprare anche questo BTP Valore: attenzione perchè il rischio di eccessiva concentrazione potrebbe essere reale.

Se invece sei nuovo alla gestione del patrimonio o desideri approfondire, ti suggerisco di leggere questo articolo in cui spiego come gestire i tuoi fondi in modo efficace.

Prima di salutarti, ti suggerisco di continuare a seguirci per avere maggiori informazioni su questo strumento, soprattutto sulla comunicazione del rendimento.

Inoltre ti lascio alcune guide che potresti leggere per migliorare la tua consapevolezza finanziaria e che sono sicura troverai molto utili per questo investimento:

Ci sentiamo presto per le nuove informazioni.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Avatar photo
Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei
Ha fondato Affari Miei nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente. É autore dei libri "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" (2019) e "Investimenti Sicuri - Come Proteggere il Tuo Patrimonio e Vivere di Rendita" (2023).

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *