Salvate Le Azioni Nio!

Se fai parte anche tu degli investitori che hanno acquistato le azioni Nio quando la Cina stava organizzando il suo salvataggio due anni fa, allora il tuo investimento probabilmente è in buone condizioni.

A marzo 2020, quando scoppiò la pandemia, le azioni toccarono il fondo, arrivando a costare 3 dollari per azione.

Se invece sei arrivato alla fine del 2020, quando il governo cinese ha cominciato la repressione tecnologica, allora è probabile che tu stia perdendo dei soldi.

Analizziamo meglio il contesto.

I numeri di Nio

Nio è una casa automobilistica cinese attiva dal 2014, con sede a Shangai, ed è specializzata nella progettazione e nello sviluppo di veicoli elettrici.

Ai tassi di cambio attuali Nio ha perso circa 1,61 miliardi di dollari nel 2021, con un fatturato pari a 5,5 miliardi di dollari.

Le entrate sono aumentate del 138% rispetto al 2020, e la migliore notizia è stata solo quella relativa ai 302 milioni di dollari in un flusso di cassa operativo positivo.

La sua capitalizzazione di mercato è di 49 miliardi di dollari.

La società ha riportato le consegne del primo trimestre: il 1 aprile erano 25.768 automobili. Ne ha consegnate altre 5.074 ad aprile. 

Nel 2021 invece le consegne erano state di 91.429.

La realtà 

Nio afferma che vorrebbe essere la Tesla cinese, ma, evidentemente, non lo è, soltanto in base ai numeri di consegna.

Basti penare alla Norvegia: si tratta del mercato delle auto elettriche più competitivo d’Europa. Nio è entrato in quel mercato con l’intenzione di vendere 7.000 auto nei prossimi due anni.

La chiave per realizzarlo sarà l’infrastruttura, in particolare lo scambio di batteria, che Nio ha sperimentato nel suo mercato interno. L’idea è che quando l’autonomia di una batteria diminuisce, può essere sostituita rapidamente e l’intera vettura può essere riparata.

Se Nio può farcela in Norvegia, si sostiene, potrebbe anche farcela negli Stati Uniti, ma ci sarà molta concorrenza, inclusa la concorrenza cinese.

Per esempio abbiamo Geely, che consegna tanti veicoli in Cina quanti veicoli elettrici Tesla in tutto il mondo, e che ora possiede Volvo e ha un marchio elettrico di lusso chiamato Polestar che prende ordini negli Stati Uniti.

E quindi?

Diciamo che nel complesso Nio ha un alto profilo pubblico nei mercati USA, perchè è arrivato alla Borsa di New York soltanto nel 2019.

Questo però non è la stessa cosa di essere la Tesla cinese.

Nio è un marchio di lusso le cui auto sono prodotte da un’azienda statale, che mira a esportare numeri misurati in migliaia, mentre Tesla viaggia su numeri pari a milioni. Ecco una sottile differenza.

Inoltre Nio sta potenziando la sua infrastruttura di esportazione, ma anche i rivali meglio capitalizzati in Cina stanno facendo esattamente la stessa cosa.

Un’azione Nio costa oggi 13 dollari, e ha registrato una perdita del 59,52% da inizio anno ad oggi.

Il consiglio?

Se hai un profitto in azioni Nio ti conviene prenderlo ora, perchè in futuro forse è probabile che non lo rivedrai più!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: News

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *