Nuovi BTP Ottobre 2022: Ecco le Novità

Ci sono alcune novità in merito ai BTP, in quanto il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che a metà ottobre verrà effettuata l’asta di quattro Btp.

In questo articolo voglio presentarteli molto brevemente, qualora tu fossi interessato a valutare questi strumenti.

Iniziamo!

Btp gennaio 2026

L’emissione avverrà il 17 ottobre, con scadenza il 15 gennaio 2026.

La cedola annuale lorda ammonta al 3,5%, mentre l’importo dell’emissione parte da un minimo di 3,25 miliardi a un massimo di 3,75 miliardi di euro.

Per saperne di più dovremo aspettare ancora qualche giorno.

Btp giugno 2029

Vediamo il secondo BTP in asta ad ottobre. Si tratta della nona tranche, la sua emissione è stata il 16 maggio di quest’anno e la scadenza è al15 giugno 2029.

La cedola annuale lorda è del 2,8% e il codice ISIN è IT0005495731.

L’importo dell’emissione va da un minimo di 2,25 miliardi a un massimo di 2,75 miliardi di euro e l’importo dell’asta supplementare ammonta a 550 milioni di euro.

Il 17 ottobre avremo novità per le sottoscrizioni.

Btp marzo 2038

Veniamo al terzo BTP, che stavolta è alla  quarta tranche.  L’emissione è avvenuta il 1° marzo 2022, con scadenza  il 1° marzo 2038.

La cedola annuale lorda è di 3,25% e il codice ISIN é: IT0005496770. L’importo dell’emissione va da un minimo di 750 milioni a un massimo di un miliardo di euro, mentre l’importo asta supplementare è di 200 milioni di euro.

Anche in questo caso avremo più notizie il17 ottobre 2022.

Btp agosto 2039

Infine, un BTP alla sua ventiduesima Tranche. La sua data di scadenza è il 1° agosto 2039 e la cedola annuale lorda : 5%. Il codice Isin è mIT0004286966.

Qual è l’importo dell’emissione? Si parte da un minimo di 750 milioni fino a un massimo di 1,25 miliardi di euro e l’importo asta supplementare: 250 milioni di euro.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze emetterà Btp per un ammontare massimo di 8,75 miliardi di euro.

Asta BTp

Cme abbiamo visto, in asta troviamo il nuovo triennale. La cedola è abbastanza interessante se consideriamo che la scadenza è piuttosto breve, questo perchè ci troviamo in una fase particolare dei mercati finanziari, in quanto il rialzo dei tassi BCE ha aperto una nuova parentesi, chiudendo quella caratterizzata dai rendimenti negativi per le scadenze medie e corte nella zona Euro..

Il Tesoro ha comunicato che la prima cedola in pagamento sarà “corta” e pari a 0,855978% del valore nominale del bond, poiché farà riferimento a un periodo di 90 giorni su un semestre di 184 giorni.

Questo vuol dire che la prima cedola maturerà dal 17 ottobre, ovvero la medesima fissata per il regolamento delle sottoscrizioni.

Ma la prima data di pagamento sarà il 15 gennaio, dunque avremo 90 giorni esatti, meno della metà dell’intero semestre.

Forse non tutti sanno anche il Tesoro talvolta fissa date di godimento precedenti a quelle di acquisto, in modo da erogare alla prima scadenza una cedola intera, ma stavolta non sarà così, anche se siamo comunque di fronte a titoli di stato con buone cedole e quindi non ci sarebbe da lamentarsi sotto questo punto di vista.

Investire in BTP conviene?

Sicuramente i BTP fanno molta gola ai risparmiatori italiani, che non riescono a resistere e quando sentono che stanno per esserci nuove tranche ed emissioni immediatamente iniziano a studiare se e come investire.

A mio parere non si tratta sempre di una buona soluzione: stiamo pur sempre parlando di investire i nostri sudati risparmi ed è per questo che mi verrebbe da consigliarti strade più remunerative, anche se ci sono alcune eccezioni.

Il discorso è piuttosto articolato, ed è per questo che ti consiglio di leggere questa guida completa che ti guiderà nella decisione.

Inoltre, compilando questo quiz potrai capire che tipo di investitore sei!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: Obbligazioni

4 Commenti

Luigi · 19 Ottobre 2022 alle 11:34

ciao Davide avrei 30k € da investire in qlcosa di sicuro a capitale garantito per un periodo di 6/7 anni.
Cosa mi consigli?
Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *