L’innovazione Corre alla Velocità della Luce!

Mi interesso di soldi e di innovazione da una vita ed ogni volta che viene fuori una novità l’atteggiamento delle persone è quasi sempre lo stesso: prima c’è diffidenza, addirittura a volte ci sono i “puristi” del precedente stadio che disprezzano il settore emergente, poi cambia tutto radicalmente.

Sono sicuro che anche sullinnovazione green che sto presentando in questi giorni vivremo situazioni simili.

Ti ricordi cosa accadde con i social network?

Sembravano una cosa solo per ragazzini, oggi è pressoché impossibile non usare neanche un social tra Facebook, Youtube, Whatsapp, LinkedIn o Instagram.

Una cosa simile sta accadendo sulla mobilità elettrica: ci sono i “puristi” del motore tradizionale, quelli che “è una cosa solo per ricchi”, quelli che “ma le batterie che fine fanno?”.

Alcune di queste obiezioni sono anche sensate, sia chiaro, ma non possiamo ignorare il trend palese.

Secondo i recenti dati della Norwegian Road Federation (OFV) aggiornati a settembre 2021 quasi il 90% dei nuovi veicoli immatricolati è elettrico o ibrido. Nel 2020 i veicoli a batteria costituivano già l’incredibile record mondiale del 54%.

In Italia, nonostante il mercato generale non se la stia passando molto bene, il 38% dei nuovi veicoli immatricolati nei primi 10 mesi del 2021 è elettrico o ibrido.

Piaccia o no, siamo di fronte ad un processo irreversibile sostenuto per prima cosa dagli Stati che hanno già messo in campo forti incentivi.

Siamo in una fase simile a quella dell’avvento dei social o, andando ancora più indietro nel tempo, siamo in una situazione simile ai primi anni del Novecento quando comparivano le prime automobili.

Se preferisci le immagini eloquenti alle tante parole, guarda tu stesso come si sono evolute le strade di New York in pochissimi anni.

La green economy, con i suoi trend principali quali mobilità elettrica, produzione di energia e produzione di cibo sostenibile, ci porta in un futuro che non è poi così lontano se consideriamo quanto cambia velocemente il mondo.

GREEN 4 FUTURE è pensato per agganciare questo cambiamento in maniera seria e sensata, senza perderci in inutili speculazioni ma approcciandoci con una logica di lungo periodo alla transizione in atto.

Fino al 30 gennaio 2022 puoi aderire anche tu scegliendo la versione a te più adatta.

A presto.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *