Così è Come la Prossima Generazione Riscriverà la Ricchezza Da Zero

Parlando con amici che hanno figli piccoli ho avuto una conversazione interessante. O meglio, la conversazione non è stata delle migliori perché si è soffermata soprattutto sulle difficoltà a me incomprese della DAD in prima elementare.

La cosa realmente interessante mi è venuta in mente più tardi, ripensando a quei bambini nati nel 2014. Qual è la loro aspettativa di vita? Se stiamo alla statistica, qualcosa intorno a 81 anni per gli uomini e 85 anni per le donne.

Il problema è che questa statistica non significa nulla, perché l’Istat la calcola in base alle persone che muoiono oggi. La dimostrazione dell’errore sistematico è il fatto che l’aspettativa di vita cresce di circa 0,3 anni ogni anno in Italia.

Prevedere l’aspettativa di vita in questo modo è come prevedere che le azioni Amazon cresceranno del 358,81% nei prossimi 5 anni perché questa è la performance che hanno avuto negli ultimi 5 anni.

La realtà è fatta di sviluppo tecnologico, per cui probabilmente la reale aspettativa di vita di questi bambini sarà intorno a 110-120 anni. Senza considerare che oggi sono pochissimi i giovani che fumano e sono tantissimi quelli che curano fattori come allenamento, alimentazione, esposizione al sole, informazione sulla salute e così via.

Insieme all’aumento dell’aspettativa di vita aumenta anche l’aspettativa di vivere nel pieno delle proprie forze: quando loro avranno 80 anni, probabilmente avranno la stessa condizione fisica di una persona che oggi ne ha 60.

Cosa c’entra con la ricchezza?

Semplice. Più vivi a lungo, più la capitalizzazione composta di ripaga. Ipotizziamo che un genitore lungimirante investa 15.000€ in un paio di semplici ETF azionari quando nasce suo figlio. Sono una cifra che non basta per comprare la maggioranza delle automobili ferme in questo preciso istante a un semaforo qualsiasi.

Storicamente indici come il Nasdaq e lo S&P 500 hanno reso circa l’8% annuo al netto dell’inflazione.

Questo significa che il bambino, divenuto adulto, avrebbe a 55 anni il potere d’acquisto e di rendita di un milionario odierno. Cinquantacinque anni sembrano tanti, ma è metà strada rispetto alla loro aspettativa di vita reale.

Praticamente come diventare milionario a 40 anni oggi

Riderebbero fragorosamente pensando che ai tempi dei loro genitori si parlava tutti i giorni, spesso litigando, di pensioni e di quote 100-102-ecc.

E se i genitori avessero una disponibilità maggiore, come 30.000 euro, i figli sarebbero l’equivalente di milionari moderni a 46 anni. Praticamente ragazzini nel mondo di domani.

Mano a mano che passano le generazioni dal boom economico, la ricchezza complessiva aumenta. Insieme all’aumento dell’aspettativa di vita, sono due cose che formano un mix in grado di cambiare il paradigma della vita finanziaria del futuro.

Come pensi che sarà il mondo del lavoro in futuro, a fronte di tutto questo?


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *