Azioni Nike: Ribasso del 6%, Perché?

Ieri le azioni Nike hanno subito un ribasso del 6%.

Non è stato infatti uno dei giorni migliori per Nike, che ha subito un taglio del prezzo target.

Il brand di abbigliamento sportivo infatti ha chiuso in ribasso del 5,6%, con un calo più marcato anche del terribile 4% subito dall’indice azionario S&P 500.

E adesso?

Gli investitori Nike potrebbero essere ora preoccupati, anche a causa di un rapporto pubblicato martedì sul Financial Times, che affermava che Felicia Mayo, chief talent, diversity e cultural officer di Nike si dimetterà dalla sua posizione a partire dalla fine di luglio.

Si tratterebbe così del secondo dirigente a lasciare l’incarico in soltanto due anni: questo potrebbe far credere che ci sia un certo livello di dissenso o di insoddisfazione nella C-suite.

Anche se non si tratta di belle notizie, esse non giustificano comunque un sell-off di quali il 6% in Nike.

Possiamo dire quindi che il ribasso sia avvenuto anche a causa dei deludenti risultati trimestrali pubblicati da Target, che fino a poco tempo fa era molto quotato.  

Target è un’azienda americana che opera nel settore della grande distribuzione, è l’ottavo rivenditore al dettaglio negli Stati Uniti ed è indicizzata nell’indice S&P 500.

Come effetto a catena, anche i titoli dei settori del retail e dei beni voluttuari sono stati svenduti, a volte in modo considerevole. 

Forse Nike ha pagato un tempismo non proprio ottimo…


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.
Categorie: News

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *