Signori si Nasce?

Nel celebre film “Signori si nasce” del 1960 Totò affermava che, appunto, “Signori si nasce…e io lo nacqui!”.

Il Principe della risata stava recitando perché non poteva sapere che, diversi decenni dopo, quasi tutti saremmo nati in una condizione signorile.

Oggi viviamo in quella che il sociologo Luca Ricolfi ha definito “Società signorile di massa”: milioni di individui, pur non lavorando a tempo pieno o senza lavorare affatto, vivono in una condizione di benessere, una sorta di belle époque caratterizzata da “consumi opulenti”.

Tutto bene?

Non proprio. Nella sua opera il prof. Ricolfi afferma che soprattutto i giovani andranno incontro ad un futuro drammatico, una sorta di “argentinizzazione lenta”, nel caso in cui i fondamentali del comportamento socio economico delle persone non dovessero mutare.

Se hai meno di 40 anni o sei genitore, probabilmente, concorderai con me che le giovani generazioni hanno per certi versi vissuto una condizione che potremmo quasi definire “signorile” nell’accezione esposta sopra.

Infanzia, adolescenza e gioventù tutto sommato esonerate dai problemi che avevano i nostri nonni, ingresso nel mondo del lavoro sempre più tardivo, a casa con i genitori per sempre più tempo e supporto quasi a vita da parte delle famiglie sono, ad oggi, una costante in Italia.

Non saltare dalla sedia: magari non tu, non io (io no, se ti può interessare ma vale poco il mio caso particolare rispetto alla media) ma la maggior parte di chi ha meno di 40 anni vive del riflesso delle precedenti generazioni.

Una condizione che è stata quasi “signorile” ma che, con l’esaurirsi della generosità delle famiglie e del Welfare state, può diventare drammatica in futuro quando ci sarà da andare in pensione e non ci saranno più i ricchi assegni su cui hanno potuto contare le precedenti generazioni.

A me piace molto leggere e studiare e ti ho portato un ragionamento sociologico per dirti, però, che prima o poi bisogna passare alla pratica perché questa situazione non può durare in eterno.

Quando abbiamo ideato “Costruisco la mia pensione” ci siamo posti il problema di supportare soprattutto i giovani e le famiglie che, in qualche modo, desiderano aiutare i propri figli dando loro le giuste informazioni.

L’offerta, che scade il 23 novembre 2021 a mezzanotte, è strutturata su due livelli:

  • La versione Basic è dedicata esclusivamente alla risoluzione del problema previdenziale;
  • La versione FULL contiene anche il nostro programma completo “Easy Investments Formula” con un importante incentivo: acquistando ora, in pratica, ti regaliamo il modulo sulla pensione.

Puoi aderire fino alla mezzanotte di oggi acquistando tramite la pagina ufficiale o mediante bonifico bancario.

Se hai bisogno di un supporto da parte del nostro staff, rispondi a questa mail oppure prenota una sessione gratuita tramite questo link.

Dopo che hai effettuato il bonifico, che deve essere pari al valore annuo della versione che intendi acquistare, mandaci una mail con gli estremi del pagamento a redazione@affarimiei.biz perché dobbiamo attivarti manualmente in piattaforma.

Chest’è… come amo dire!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l’economia e la finanza conseguendo un Master in Consulenza Finanziaria Indipendente. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *