Come Aprire una Gelateria: Costi e Consigli per Avere Successo

Un argomento non molto trattato, ma che in realtà interessa più persone del previsto, riguarda il come aprire una gelateria.

Per aprire un’attività di questo tipo non basta più infatti fare semplicemente del buon gelato. Questo perchè in molte zone d’Italia la concorrenza è davvero alta.

In quest’articolo vi forniremo quindi i migliori consigli così che voi possiate capire come aprire una gelateria, quali costi dovrete affrontare e come renderla il più possibile remunerativa.

Come aprire una gelateria: costi e consigli per avviare un business di successo

Innanzitutto, come per qualsiasi altra attività da aprire, è necessario che vi informiate e ampliate il più possibile le vostre competenze e capacità.

Dovrete scrupolosamente acquisire le conoscenze sugli strumenti e i macchinari da utilizzare, sugli ingredienti necessari, sui corsi che potreste seguire per affinare la tecnica.

Aprire una gelateria conviene?

A questo punto, quando le principali informazioni sulla professione che intendente intraprendere saranno dettagliate, potrete davvero iniziare a pensare in modo meno superfluo a come aprire una gelateria.

Il primo suggerimento che vi diamo in questo percorso, è quello di creare un business plan, ovvero un elaborato in cui raccoglierete tutti i dati necessari per aprire l’attività man mano che andrete avanti nella ricerca: costo del canone di locazione o costo del negozio in caso decidiate di acquistarlo; costi dei macchinari e degli strumenti; prezzi degli ingredienti e quindi dei fornitori; costi di eventuali lavori di ristrutturazione da effettuare nel locale, eccetera.

Nel business plan dovreste indicare anche il tipo di gelateria che volete aprire, e quindi se prevede solo la vendita di gelati o se è previsto anche un angolo bar; quale varietà di prodotti intendete offrire e tutto ciò che vorrete fare.

I costi che dovrete affrontare nell’aprire una gelateria varieranno in base alle vostre scelte.

Fondamentale è osservare bene la zona in cui volete affittare o comprare il locale.

Con “osservare bene” intendiamo soprattutto l’osservare quante altre gelaterie sono presenti sul territorio e quindi quale tipo di concorrenza potreste avere.

Oltre a questo dovreste anche analizzare il tipo di zona, cioè se centrale o periferica, e se è situato in un posto in cui è più facile che le persone si fermino a mangiare un gelato.

La vicinanza alle scuole, per esempio, è spesso un grosso vantaggio per i gelatai.

Ricordatevi che mangiare un gelato in centro o in periferia ha dei costi diversi per il cliente.

Non risparmiate sulla qualità dei prodotti. Come voi, anche i vostri clienti amano gustare ottimi cibi, per questo motivo non potete pensare di risparmiare sugli ingredienti, pena il vuoto nel locale.

Un altro suggerimento importante per aprire una gelateria, è quello di prevedere, ove possibile, l’inserimento di tavolini, così che i clienti possano sedersi.

È vero che il gelato è un cibo che può essere gustato anche passeggiando, ma in realtà tantissime persone preferiscono mangiarlo comodamente seduti.

Visto che non sono moltissime le gelaterie che lo prevedono, inserendo dei posti a sedere potreste fare la differenza.

Siate poi soprattutto creativi: inserite nel vostro “menù” gusti particolari, che non si trovano facilmente in giro; decorate il vostro locale con cura e appunto creatività; fornite qualcosa che le altre gelaterie non danno.

Come aprire una gelateriaInfine prestate molta attenzione al processo di sponsorizzazione del vostro locale. Questo può avvenire grazie all’aiuto di altri negozi della zona ma non solo.

Qualcosa che ultimamente va molto di moda ed effettivamente aiuta la fidelizzazione del cliente è la tesserina punti.

Con una tesserina punti, una volta raggiunto il decimo timbro, ad esempio, il cliente ha diritto ad un gelato gratis.

Non sottovalutate internet: ormai sono tutti su Facebook, una buona attività di marketing online può essere la spinta in più per il vostro nuovo business.

Aprire una gelateria in franchising

Una soluzione che potrebbe agevolare la vostra avventura è quella del franchising. Esistono alcune aziende che abbiamo recensito come Crema e Cioccolato che, ad esempio, contemplano questa ipotesi.

Per voi potrebbe essere vantaggioso in quanto le affiliazioni commerciali sotto certi punti di vista vi vengono incontro: per approfondire, rimandiamo alle nostre considerazioni espresse nella guida dedicata ai franchising di successo.

Conclusioni: conviene aprire una gelateria?

Aprire la gelateria in estate piuttosto che in inverno farà molta differenza: questa guida mira ad essere evergreen e a dare informazioni preliminari.

Se volete subito iniziare bene e cercare di farvi conoscere il più possibile: è preferibile che decidiate di iniziare durante la stagione primaverile/estiva se non altro perchè la domanda in quella fase è più consistente.

Ciò non esclude che possiate fare diversamente.

Dar vita ad un’attività non è mai facile, ma con le giuste accortezze l’impresa diviene meno districata.

Risorse utili

Se state pensando di mettervi in proprio, potete dare uno sguardo ad altri articoli a tema business presenti su Affari Miei:

In bocca al lupo!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

Scarica Gratis "Mettersi in Proprio - Metodo Affari Miei"
La tua privacy è al sicuro
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO