L’ha Detto Bill Gates, Sarà vero?

In una recente intervista rilasciata alla rivista MIT Technology Review, Bill Gates ha affermato un’idea che a molti potrebbe sembrare strana:

“I Paesi ricchi dovrebbero mangiare carne sintetica al 100 per cento. Ci si può abituare alla differenza di gusto, senza contare che, nel tempo, verrà resa ancora più appetitosa”.

Il fondatore di Microsoft, da anni stabilmente annoverato al top nelle classifiche degli uomini più ricchi al mondo, ha poi spiegato che “ci stiamo avvicinando a grandi passi verso un disastro climatico senza precedenti” sottolineando che “per evitarlo dovremmo cominciare a cambiare la nostra alimentazione, passando ad esempio al consumo di manzo sintetico e a prodotti alternativi a base vegetale”.

Riportando i dati degli studi scientifici, Bill Gates ha ricordato che “le mucche allevate per la carne bovina contribuiscono fortemente alle emissioni di gas metano la cui quantità nell’atmosfera, tra il 2000 e il 2017, è cresciuta a dismisura arrivando a eguagliare i livelli dell’industria dei combustibili fossili”.

Ma cosa vuole dire davvero Bill Gates?

Non ho le competenze per esprimermi su cosa sia giusto mangiare né voglio dedicarmi a cause animaliste o vegan perché non è questa la sede però mi concentrerei su un ragionamento serio che possiamo estrarre da questa presa di posizione: Bill Gates oltre a fare il filantropo è anche un attento investitore.

Negli ultimi anni è stato tra i primi a puntare sull’industria del cibo sostenibile, in particolare su quella che si sta adoperando per produrre la carne vegetale attraverso un sofisticato processo che si sta già facendo spazio sul mercato.

Nel 2020, nel pieno del primo lockdown, il mercato della carne vegetale negli Stati Uniti è cresciuto in maniera significativa.

Beyond Meat, una delle aziende facenti parti della selezione di GREEN 4 FUTURE, ha dichiarato un aumento dei ricavi netti del 141% nel 2020 e la rivale Impossible Foods ha continuato ad espandersi in tutto il Nord America.

Ad oggi, in qualsiasi fast food del Pianeta è possibile già trovare la versione “green” dei classici hamburger ed anche i supermercati stanno allestendo ampi spazi per prodotti di questo tipo.

Qua non si tratta di fare battaglie ambientaliste in difesa degli animali (spesso giuste, ci mancherebbe!) o di volersi sostituire ai nutrizionisti per stilare un piano alimentare più sano.

Abbiamo davanti a noi un’industria in forte crescita, destinata ad acquisire quote di mercato e cambiare sempre più le nostre abitudini.

Non so cosa vedi tu, io vedo soldi ed incredibili opportunità di investimento.

Il Centro Studi di Affari Miei, in GREEN 4 FUTURE, ha selezionato per te le aziende più innovative al mondo che sono già in corsa per accaparrarsi milioni di nuovi clienti.

Fino al 30 gennaio 2022  puoi aderire anche tu scegliendo la versione più adatta a te.

Ti aspetto nella tua area riservata per entrare nel merito.


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:

>> Inizia Subito <<


Imprenditore e Investitore - Co-fondatore di Affari Miei Società di Consulenza Finanziaria Indipendente
Ha iniziato il suo percorso nel 2014 scrivendo i primi articoli su Affari Miei. Dopo la laurea in Giurisprudenza, ha approfondito la sua storica passione per l'economia e la finanza conseguendo un Master Executive in Consulenza Finanziaria Indipendente.

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *