Non è mai troppo tardi per imparare…

Ho trascorso il ponte di Pasqua ad Atene, come molti ho approfittato dei giorni festivi per staccare la spina e riposarmi.

Per me che curo meticolosamente i miei business ed i miei affari finanziari, le ferie sono in genere l’occasione per teorizzare nuovi progetti e riflettere a mente fredda sulle azioni passate e future.

La stragrande maggioranza delle cose che ho realizzato nella mia vita le ho pensate in montagna, in una città d’arte, su un aereo o su un treno.

Ho provato a rilassarmi con un po’ di sole in Grecia, ora torno con le mie menate cupe in cui si parla solo di soldi e lavoro 😉

Un episodio che ha scosso le mie ferie

Nel corso della mio soggiorno ad Atene mi ha colpito un episodio in particolare che ha poco a che fare con l’Antica Grecia: mentre visitavo il Museo dell’Acropoli ho visto una coppia molto in là con gli anni aggirarsi tra le statue in bella mostra.

Entrambi i coniugi, con forti difficoltà nella deambulazione, si trascinavano tra le meraviglie del museo e, servendosi di una lente d’ingrandimento, si affannavano a leggere le didascalie poste alla base delle statue.

Pochi passi più in là, invece, c’erano altri turisti, in buona parte giovani ma purtroppo anche meno giovani, che si consumavano le mani a scattarsi selfie e foto da condividere su Instagram e sugli altri social.

Che diamine c’entra questo con i soldi, la crescita finanziaria e gli investimenti?

L’insegnamento più grande che ho tratto dai due anziani signori è che non è mai troppo tardi per acquisire nuove conoscenze ed imparare.

Ogni giorno sei davanti ad opportunità immense ma, spesso e non necessariamente per colpa tua, finisci per comportarti come un ragazzino: tiri fuori lo smartphone e, zac, selfie da condividere su Instagram o su Facebook con la speranza di beccare tanti like.

Oggi voglio farti una confessione che, in realtà, può essere didattica ed utile anche per te. Ho deciso di rendere pubblici i miei investimenti, in particolare ho illustrato le mie scelte e la mia strategia.

L’ho fatto perché molti dei milioni di lettori di Affari Miei, dopo aver scoperto il blog, mi scrivono chiedendomi consigli pratici per operare.

Nonostante io ne dia molti, non sempre è chiaro a tutti come adeguare le proprie strategie rispetto a quello che dico.

Sono convinto che, grazie a questa mia confessione pubblica, avrai meno difficoltà ad inquadrare meglio le tue scelte. In più è gratis e non ti serve la lente d’ingrandimento 😉

>> Leggi Ora la Mia Strategia per Investire <<

Mi auguro che questa storia ti sia piaciuta, anzi, se me lo fai sapere in un commento te ne sono grato perché vorrei raccontartene molte altre ancora…

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei