ContoMax Banca Ifis: opinioni conto corrente online

    ContoMax di Banca Ifis è un conto corrente ibrido, nel senso che oltre alla normale operatività tipica di un conto corrente, offre anche interessi sulle somme depositate in regime di libertà, nonché la possibilità di vincolare il totale o una parte del capitale che verserete in banca per ottenere interessi. Si tratta di una delle molte offerte di Banca Ifis, istituto bancario che, soprattutto negli ultimi tempi, ha cominciato ad offrire un buon numero di possibilità al piccolo e medio risparmiatore, per far crescere il proprio capitale senza eccessivi sforzi. Altri prodotti recensiti da Affari Miei, infatti, sono rendimax conto deposito e rendimax aziendale: se vi interessano, vi invitiamo a consultare le recensioni al fine do formarvi delle opinioni più dettagliate e precise.

    Vediamo insieme nello specifico di cosa si tratta, cosa c’è da sapere prima di sottoscrivere, quali sono i vantaggi e gli eventuali svantaggi di ContoMax, uno dei prodotti più apprezzati dell’offerta di Banca Ifis.

    Che cos’è ContoMax e come funziona?

    ContoMax di Banca Ifis è un conto corrente / conto deposito triplice. Alla sottoscrizione vi saranno infatti messi a disposizione tre tipi di conto, tra i quali potrete trasferire il vostro capitale senza vincoli, se non quelli collegati alla perdita degli interessi nella versione conto deposito. I conti sono i seguenti:

    • Conto Free: è un conto corrente classico, con il vantaggio però di garantirvi un tasso lordo dello 0,75% (0,55% netto) su base annua, senza la necessità di vincolare alcuna somma. Gli interessi vengono liquidati su base trimestrale e per guadagnarli non dovremo fare assolutamente nulla: i soldi che lasceremo sul nostro conto genereranno interessi automaticamente, senza la necessità di alcun tipo di vincolo;
    • il secondo conto che vi viene messo a disposizione è ONE: si tratta di un conto parzialmente vincolato. Rende l’1,05% lordo su base annua (0,78% netto), con le somme vincolate che possono essere richiamate in 33 giorni e tornare disponibili sul conto Free;
    • il terzo conto, Now e Up, è invece un conto deposito classico. Le somme sono liquidate in anticipo e gli interessi variano dall’1% per il vincolo da un mese a sei mesi; 1,05% lordo per le somme che vanno vincolate da 6 mesi a 1 anno; l’1,30% per i vincoli da 1 anno ai 18 mesi, 1,40% per i vincoli che invece superano i due anni. Si tratta di un conto con gli interessi liquidati in anticipo nella versione Now e liquidati trimestralmente invece nel caso di scelta “Up”. Tra le due versioni c’è uno scarto dello 0,05% nel tasso di interesse riconosciuto sulle somme vincolate.

    ...

    I costi collegati a ContoMax

    Per quanto riguarda le spese collegate all’utilizzo di ContoMax, abbiamo una situazione che ricalca in realtà quella del grosso dei conti correnti a media operatività che vengono offerti in Italia. Nello specifico:

    • non ci sono costi per l’apertura del conto
    • non ci sono costi per la chiusura del conto
    • non ci sono canoni per la carta bancomat associata al conto, nel senso di canoni annuali e non di costi della singola operazione
    • i pagamenti POS e online sono gratis e illimitati
    • i primi 5 prelievi sono gratuiti, dopo di che si paga 2,00€ per ogni prelievo (vi ricordiamo per l’occasione che Banca Ifis non ha sportelli propri)
    • il primo bonifico del Mese è gratuito, dopodiché comincerete a pagare 1,00 euro cadauno
    • la domiciliazione delle utenze è gratuita
    • l’estratto conto costa 1,50 euro

    Si tratta di costi che sono in linea con quelli praticati dagli altri istituti bancari, anche se sicuramente merita attenzione il costo per il prelievo agli ATM/Sportelli Bancomat: Banca Ifis non ha infatti sportelli propri e se siete tra coloro che ritirano contante di frequente, si tratta sicuramente di costi da tenere in debita considerazione.

    Guida al ContoMax di banca Ifis
    Immagine tratta dal sito ufficiale della banca

    I tassi del conto deposito ContoMax sono alti?

    La discussione sui tassi offerti da Contomax non può prescindere da quella che è la situazione attuale degli interessi nell’aerea Euro. Viviamo in una congiuntura economica dai tassi di interesse estremamente bassi e questo ovviamente si riflette anche sull’offerta di ContoMax. Se però i tassi che sono offerti sul conto Free sono sicuramente interessanti, dato che dopotutto vengono offerti su un conto assolutamente libero, quelli offerti sui conti vincolati potrebbero essere sicuramente più alti.
    La stessa Banca Ifis offre, per determinati prodotti per i privati, interessi più alti di quelli del conto Up e Now. Se pensate di far crescere a dismisura il vostro capitale semplicemente parcheggiandolo sui conti Up e Now, decisamente non sarà questo il caso.

    Sicuramente più interessante, anche per chi vuole vivere libero dall’ansia del vincolo o del richiamo, l’opzione free, che dopotutto permette di portare a casa qualche interesse senza alcun vincolo e semplicemente utilizzando il nostro conto corrente.

    ContoMax è sicuro?

    Contomax utilizza tutti gli standard di sicurezza attualmente impiegati dai circuiti bancari italiani:

    • codice cliente
    • password
    • Token elettronico che genera un codice mono-uso per le operazioni attraverso canale bancario

    I codici vengono ricevuti tramite l’-email di benvenuto, tramite l’SMS, mentre per ricevere il Token elettronico dovrete aspettare il corriere. Il funzionamento del token è piuttosto semplice. Basterà pigiare il bottone per avere un codice da inserire per le principali operazioni bancarie, in tutta sicurezza e senza alcuna possibilità che qualcuno, almeno fino a quando siete in possesso del token, possa impersonarvi per operare sul vostro conto e far sparire i soldi.

    Clicca qui per confrontare ContoMax con gli altri conti correnti e deposito più convenienti!


    Assistenza telefonica e social

    Per una banca che non ha sportelli, è più che lecito chiedersi quali siano le modalità di assistenza, nel caso in cui si dovessero avere problemi di sorta. ContoMax offre assistenza per contatto diretto telefonico, su Facebook e su Twitter durante orari ufficio, sicuramente un vantaggio, nonché una necessità per una banca che, lo ripetiamo, sul territorio non ha presenza e dunque contatterete, il più delle volte, in via telematica.

    I requisiti per l’apertura

    ContoMax si apre esclusivamente online sul sito di ContoMax o di Banca Ifis. Sono necessari:

    • un documento di identità valido;
    • il codice fiscale;
    • le coordinate bancarie IBAN del conto dal quale farete il primo bonifico, che sarà il bonifico detto di riconoscimento.

    Nel caso di mancanza di conto corrente di riferimento, Banca Ifis potrebbe chiedervi di recarvi in uno dei suoi 28 uffici per il riconoscimento. Si tratta comunque di un’evenienza residuale, alla quale la banca ricorre molto, molto raramente. L’apertura è semplice e rapida e non comporta eccessive lungaggini burocratiche.

    Accesso Multicanale

    Così come per tutti i conti di Banca Ifis, è previsto l’accesso multicanale al conto, con applicativi per i principali sistemi operativi mobili (iOS e Android) e la possibilità di interagire con il conto anche via Web, disponendo ovviamente di bonifici, estratti conti, lista movimenti, possibilità di pagare utenze e tasse. Tramite App o accesso da web si possono anche vincolare capitali nel conto Up e Now, oppure smobilizzarli, o ancora chiederne lo sblocco se inseriti nel conto Like. All’accesso internet si abbina anche una carta, che ContoMax chiama carta di pagamento evoluta, che lavora sui seguenti circuiti:

    • Bancomat, per prelevare in tutti gli sportelli d’Italia;
    • PagoBancomat: per il pagamento POS in Italia;
    • Cirrus: per prelevare il contante all’estero;
    • Maestro: per i pagamenti pos all’estero.

    Nonostante il nome sicuramente azzeccato, non si tratta comunque di nulla di più evoluto o superiore alle comuni carte bancomat che vengono fornite, oggigiorno, da qualunque tipo di conto. Si tratta di una carta comunque più che adeguata per operare tutti i giorni, che garantisce copertura per pagamenti e contanti sia in Italia che all’estero.

    In conclusione, ContoMax può essere sicuramente una realtà interessante per chi sta cercando di guadagnare qualche interesse senza bloccare però somme a tempo indeterminato.

    Cerchi un conto conveniente? Clicca qui per conoscere le migliori offerte selezionate da Affari Miei!

    mm
    Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
    mm
    Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

    LASCIA UN COMMENTO


    Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei