Vivere di Rendita partendo da Zero: Quanto Serve?

Come vivere di rendita? La domanda è molto frequente, non a caso ho scritto un libro su questo tema ed ho realizzato una serie di video tematici.

Per vivere di rendita devi attuare il Metodo RGGI:

R isparmia;

G uadagna;

G estisci;

I nvesti.

Risorse Utili

Per approfondire, guarda anche:

Buon proseguimento su Affari Miei.

Davide Marciano
Imprenditore e Investitore
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, ha sviluppato nel tempo la passione per la finanza personale e lo sviluppo individuale. Nel 2019 ha scritto il libro "Vivere di Rendita - Raggiungi l'Obiettivo con il Metodo RGGI" ed ha fondato la Affari Miei Academy.
Categorie: Tv

2 Commenti

Sandro Di Marco · 29 Agosto 2019 alle 4:53

Ho visto il video, e, perdonami, alcune cose che dici mi sembrano un po’ superficiali….non capisco, ad esempio. perche’ al min 1:30 tu dica che con 1 milione di euro al 5% netto annuo che rende 50,000 euro “non di certo fai il nababbo”?? Con 50,000 euro all’anno in Italia si vive molto bene (che significa fare il nababbo???) certamente meglio della maggior parte degli italiani, soprattutto considerando che nel tempo e’ concepibile che una persona senza figli consideri di “intaccare” il capitale di base (e quindi in realta’ avere + di 50,000 euro all’anno)….. Quello che non mi spiego piuttosto e’ perche’ non hai parlato dell’inflazione, che piano piano si mangia il valore del denaro e per che arco di tempo, 1 milione di euro sono sufficienti, e per quale no. Grazie.

    Davide Marciano

    Davide Marciano · 29 Agosto 2019 alle 8:55

    Ciao Sandro,

    ti ringrazio per l’intervento.

    Con 50 mila euro annui vivi benissimo ma, generalmente, uno che è riuscito in vita a mettere da parte un milione di euro ha generalmente una capacità di reddito ed un tenore di vita medio alto.

    Io ci camperei benissimo, specie senza figli. Però non fai di certo il ricco con 50k annui, questo è il senso.

    Sull’inflazione è vero ma si aggiungerebbe una dinamica di complessità che è difficile spiegare in video in pochi minuti 😉

    A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei