Conto Corrente BPM: Opinioni e Caratteristiche

Che conti corrente offre la Banca Popolare di Milano? Quali sono le migliori offerte in questo senso da parte di BPM? Conviene aprire un conto corrente in questa banca? Oppure ci sono attualmente disponibili sul mercato alternative più convenienti per operare con il nostro denaro?

Vediamolo insieme, in una guida che parlerà di tutti i prodotti conto corrente BPM, sia per chi ha bisogno di un’operatività minima, sia invece per chi ha bisogno di conti decisamente più avanzati.

Chi è BPM?

Banco BPM è uno dei più grandi gruppi bancari attualmente operativi in Italia. Negli anni si è caratterizzato per una concentrazione peculiare in Lombardia e nelle zone limitrofe, con la banca che ha allargato però di recente le sue operazioni e offre i suoi servizi praticamente lungo tutto lo stivale, anche con l’acquisizione di altre banche facenti parte del Banco Popolare.

Oggi BPM è un gruppo solido, che può offrire alla sua clientela, attraverso oltre 2.400 filiali, prodotti per il risparmio e per l’operatività, tra i quali troviamo i conti corrente BPM di cui ti parlerò oggi.

Il gruppo è solido e comunque tutelato nei depositi dal Fondo di Garanzia Interbancaria, che copre fino a 100.000 euro per correntista e per conto.

Quali sono i conti corrente offerti da BPM?

Di seguito troverai un’analisi completa dei conti corrente che sono offerti da BPM.

Conto YouWelcome

È il conto che il gruppo dedica ai nuovi clienti, ovvero tutti coloro i quali non siano già stati censiti dal gruppo. Il conto corrente offre come servizio gratuito:

  • tutte le operazioni, che sono illimitate nella forma di bonifici, prelievi, etc;
  • domiciliazione utenze;
  • utilizzo della carta di debito;
  • possibilità di avere anche un Libretto di assegni;
  • servizi di home banking, banking via telefono e smartphone;
  • conto Trading online (vengono comunque applicate delle commissioni sugli acquisti e sulle vendite, come da prospetto);
  • prelievi gratuiti presso gli ATM delle banche del gruppo BPM.

Il conto offre anche la possibilità di aderire al servizio Passa da Noi: ti permette di trasferire il tuo conto corrente senza sforzo e senza lungaggini burocratiche in BPM, a prescindere dalla banca di provenienza.

È possibile anche ottenere una carta di credito, con un canone annuo di 30,99 euro.

Tra i servizi a pagamento previsti per questo conto troviamo:

  • prelievi presso altra banca: 2,10 euro;
  • bonifici verso Italia o SEPA con addebito in conto: 2,00 euro se fatti dallo sportello, 1,00 euro per farli online.

Conto PremiaConto

PremiaConto è un conto corrente che offre operatività illimitata, con un costo di canone che può essere abbattuto se si accredita stipendio o pensione oppure se si apre un dossier titoli presso la banca. Nel conto ti viene proposto:

  • canone di 6 euro mensili;
  • numero illimitato di operazioni gratuite;
  • carta di debito inclusa nel canone;
  • servizio telefonico e online per le operazioni gratis;
  • possibilità di sfruttare il servizio di Trading Online di Linea Global.

Il canone può essere abbattuto così:

  • si ha lo sconto di 1 euro se si versa sul conto lo stipendio o la pensione (a patto che questa sia pari o superiore a 1.000 euro);
  • Si ha lo sconto di 2 euro se si apre un dossier titoli operativo sul conto.

PremiaConto Extra

PremiaConto Extra è la versione migliorata di Premiaconto, che offre:

  • canone di 3 euro trimestrali;
  • possibilità di domiciliare le utenze;
  • carta di debito gratuita;
  • libretto di assegni;
  • servizi You per l’home banking;
  • trading online.

Come nel caso di Premiaconto classico, puoi far scendere i costi di canone. In questo caso:

  • si ha uno sconto di 1 euro trimestrale se si hanno giacenze medie trimestrali di almeno 4.000 euro;
  • si ha uno sconto di 1 euro trimestrale se si apre un dossier titoli operativo;
  • si ha uno sconto di 1 euro se si accreditano stipendio o pensione di almeno 1.000 euro.

Conto di Base

Chiudiamo la rassegna di conti di BPM con Conto di Base, un conto che abbiamo già visto offerto da molte altre banche, in quanto proposto in virtù degli accordi tra Ministero delle Finanze e ABI. Il conto propone:

  • carta di debito;
  • prelievo ATM in tutta Europa;
  • servizi di internet banking;
  • domiciliazione utenze.

Il canone richiesot è di 36 euro annuali, che possono essere abbattuti nel caso di ISEE inferiore a 7.500 euro annuali o di pensione percepita al di sotto dei 1.000 euro.

Conto deposito BPM YouBanking

Tra le offerte di BPM troviamo anche il Conto Deposito YouBanking, pensato per chi può vincolare somme per periodi brevi. Tra le caratteristiche di questo conto deposito troviamo:

  • tasso di interesse lordo riconosciuto dello 0,30%;
  • interessi riconosciuti anticipatamente sul trimestre successivo;
  • possibilità di integrare più vincoli contemporaneamente;
  • il tasso applicato non può essere modificato dalla banca.

Il conto deposito di BPM non è un prodotto conto deposito però tra i più convenienti. Siamo di fronte ad un’offerta di interessi davvero bassa, soprattutto se paragonata a quanto il mercato ha oggi da offrire.

Chi ha interesse per i conti deposito dovrebbe orientarsi altrove, magari verso quelli che sono i prodotti che ho già recensito sulle pagine di Affari Miei. A parità di rischio, potrai portare a casa dei rendimenti decisamente più consistenti.

Conviene scegliere BPM per il proprio conto in banca?

Le offerte di BPM sono variegate e possono accontentare praticamente ogni profilo di cliente.

Le offerte che ti presenta oggi la banca possono essere convenienti, soprattutto se nella tua zona ci sono diverse filiali del gruppo bancario.

Nel caso in cui le offerte di BPM non dovessero essere interessanti per te, consulta gli altri conti corrente che ho recensito: troverai sicuramente offerte e condizioni che si adattano alle tue necessità!

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

2 COMMENTI

  1. Personalmente non consiglio assolutamente la BPM ,sono assolutamente inaffidabili, basta leggere dello scandalo diamanti per capire che per loro il cliente è solamente un fornitore di capitale, senza dimostrare nessun interesse a proteggere il suo investimento.

  2. Scontenta alla massima potenza. Correntista da 20 anni ho pagato sempre più di ogni altro correntista. Li ho trovati non dalla parte del cliente. Sono quasi due mesi che non riesco a chiudere il conto corrente nonostante la restituzione di ogni carta e del libretto assegni. Dal 2 luglio 2019 a tutt’oggi non riesco a trasferire il mio denaro alla mia nuova banca.

LASCIA UN COMMENTO