Come Aprire un Allevamento di Lumache: Costi e Guadagni dell’Elicicoltura

Aprire un allevamento di lumache non è un’attività molto in voga in Italia anzi, per molti, è qualcosa a cui non si è mai pensato di fare. Eppure, che ci crediate o meno, l’elicicoltura (allevamento di lumache) è un campo che è in forte crescita e rappresenta una valida idea imprenditoriale.

Avviare quest’attività può essere fonte di un ottimo guadagno visti gli sviluppi delle medicine naturali che considerano le lumache di terra e di mare un alimento con caratteristiche nutrizionali molto benefiche.

In più sappiamo tutti che è una prelibatezza gastronomica molto diffusa in Paesi come la Francia: le famose “escargot” che vediamo spesso ordinare in un ristorante francese o semplicemente ci è capitato di vedere qualche film ambientato ad esempio a Parigi.

Dunque, aprire un allevamento di lumache può essere un ottimo investimento per chi sogna di mettersi in proprio.

Non sono richieste particolari conoscenze (ciò non vuol dire che non dobbiate lavorare per crescere ed imparare il mestiere!) ed è un’attività che può assicurare dei buoni guadagni (occhio: buoni guadagni non vuol dire fare soldi subito!).

In questa guida, dunque, esamineremo le potenzialità di questo tipo di allevamento, cercando di capire se è un’attività redditizia e se vale la pena avviarla.

Possiamo dire, come anticipato, tale settore è in forte espansione, sia per l’aumento dei consumi di questo prodotto in tutto il mondo, sia per il fatto che siamo proprio noi italiani a soddisfare la domanda nazionale, surclassando in maniera crescente le importazioni, che invece non stanno aumentando.

Un altro vantaggio di questa attività, oltre all’ottima risposta da parte dei consumatori nostri compaesani, è da ricercarsi nel fatto che si tratta di un impiego il quale può essere svolto (anche soltanto per i primi tempi), come secondo lavoro, permettendo di continuare a lavorare in un altro settore, senza rinunciare alle entrate, che all’inizio potrebbero essere scarse.

In ogni caso, se l’investimento iniziale di questa attività imprenditoriale vi può spaventare, sappiate che in realtà è possibile iniziare  con allevamenti di lumache di piccole dimensioni, per investimenti di poche centinaia di euro.

Ovviamente l’attività va ingrandita, perché diventi il nostro reale lavoro, oppure andrà considerata come lavoro secondario.

Nonostante la facilità e lo scarso investimento che si può impiegare,  non bisogna sottovalutare l’operazione che ci si appresta a compiere: creare un’impresa richiede la giusta organizzazione, metodo e studi di settore che possano permettere all’imprenditore di avere successo.

È questo il motivo che ci spinge oggi a elaborare questa guida: iniziamo la lettura, voltiamo pagina!

1
2
3
4
5

Restiamo in Contatto!

Vuoi Restare informato sulle ultime novità dal settore? Puoi ricevere le informazioni gratis iscrivendoti al nostro servizio

Inserisci i tuoi dati!

Nome:
Cognome:
email:

Usi Telegram? Iscriviti Gratis al Nostro Canale!

Affari-Miei-telegram

LASCIA UN COMMENTO