H&M Franchising: Requisiti e Investimento per Aprire un Negozio di Abbigliamento

Oggi parecchie persone pensano di mettersi in proprio ricorrendo al franchising. I negozi di marchi di successo spesso rappresentano una garanzia in più per chi vuole tentare l’impresa.

Per aprire un negozio in franchising bisogna avere dei requisiti specifici, una somma da investire e fare un percorso obbligato di formazione. Se siete appassionati di abbigliamento e moda, di certo vi sarete interessati ai negozi H&M Franchising.

Ce ne sono praticamente ovunque e non capita mai di vedere questi negozi vuoti. Si può aprire un negozio H&M in franchising oppure l’azienda non investe in questo settore? Vediamolo assieme.

H&M un marchio solido

H&M sta per Hennes & Mauritz, è una celeberrima azienda di abbigliamento svedese che ha conquistato le vie della moda, i centri commerciali e persino gli aeroporti di tutto il mondo.

L’azienda conta quasi 3000 punti vendita sparsi in 51 paesi e da lavoro a oltre 100 mila dipendenti.

Dal 1947 l’azienda ha iniziato la sua ascesa anche grazie a campagne pubblicitarie di successo e ai suoi testimonial icona, basti pensare a Madonna, David Beckham e Kate Moss.

L’azienda collabora con gli stilisti e designer più famosi del mondo e crea persino linee haute couture low cost per rendere l’alta moda democratica e accessibile a tutti. Queste linee sono disponibili solo nei migliori negozi H&M delle grandi città o online in numero limitato.

La collaborazione con i grandi stilisti è indice della grande rispettabilità di cui il marchio gode nel campo della moda.

Aprire un franchising H&M: si può?

Lavorare per H&M significa farlo per un’azienda di successo e avere di conseguenza una serie di garanzie, ma è possibile aprire un negozio H&M in franchising?

Visto che l’azienda ha un successo planetario chiunque desidererebbe collaborarci, ma il sogno si infrange prima di cominciare. Purtroppo H&M non consente di aprire negozi in franchising.

Nell’autunno dei 2006 l’azienda ha fatto un esperimento lanciando un’operazione in franchising in alcuni paesi del Medio Oriente, ma al momento non è possibile aprire un progetto franchising firmato H&M.

Se desiderate comunque saperne di più potete informarvi direttamente con i responsabili H&M in Italia, ma sappiate che non si tratta di un percorso semplice e che (nel raro caso in cui riusciate ad ottenere il benestare dell’azienda) l’investimento iniziale non sarà inferiore ai 200 mila euro.

Se l’idea di aprire un franchising H&M ha trovato un freno potete comunque provare ad entrare in questo mondo provando a fare carriera come dipendenti.

L’azienda è sempre alla ricerca di nuovi collaboratori e di nuovi dipendenti e le opportunità lavorative sono disponibili direttamente online sul sito ufficiale H&M. Anche dal sito noterete che non si fa la minima menzione all’apertura di negozi in franchising.

Fare carriera in H&M

Purtroppo abbiamo capito che non è possibile aprire un franchising H&M, ma nessuno ci vieta di parlare di come fare per avere successo come dipendenti.

L’azienda è in continua espansione ed è sempre alla ricerca di nuovi talenti, quindi perché non tentare?

L’azienda ha bisogno non solo di commessi, ma anche di tante altre figure come ad esempio i Sales Advisor, i Fashion Designer, i Fashion Design Assistant, i Visual Merchandiser e gli Store Manager.

Le candidature sono aperte non solo per l’Italia, ma anche in altri paesi d’Europa, quindi potrete candidarvi praticamente ovunque desideriate.

L’azienda inoltre punta fortemente sulla formazione e sull’orientamento dei suoi dipendenti, il tutto per formare personale competente e specializzato capace di fare carriera e assicurare all’azienda sempre maggior successo.

Come candidarsi

L’azienda sceglie solo personale motivato e che riesce a proiettarsi nel futuro pensando ad una carriera nell’azienda, quindi quando compilate il vostro curriculum fate attenzione, le vostre competenze saranno accuratamente valutate.

Una volta che l’azienda avrà scelto il vostro curriculum sarete contattati direttamente dal personale addetto (per mail o per telefono) che vi fisserà un appuntamento per un colloquio.

H&M mette a disposizione degli eventuali candidati anche tanti consigli utili per presentarsi al meglio al colloquio. Sul sito ufficiale online alla voce carriera da H&M troverete tutte le info utili.

Qui di seguito vi riportiamo in sintesi i consigli dell’azienda. Cercate di presentarvi ben preparati al colloquio e mostratevi motivati a lavorare con l’azienda. Anche il candidato deve saper fare la differenza e distinguersi dagli altri.

L’azienda sceglierà i candidati più motivati e intraprendenti e darà anche uno sguardo allo stile.

Di certo non dovrete presentarvi con una mise troppo seria al colloquio perché l’azienda ha un target giovane, cercate di comunicare i lati migliori della vostra personalità anche attraverso il vostro abbigliamento.

Durante il colloquio cercate di essere aperti e sicuri di voi, mostratevi capaci, ma volenterosi di imparare e vedrete che il risultato sarà soddisfacente.

Evitate di strafare e di dire bugie sulla vostra preparazione perché saranno facilmente scoperte. Ricordate che per lavorare da H&M dovrete anche essere portati per il lavoro di squadra, dimostrate di essere capaci di lavorare in team e avrete di certo una marcia in più.

L’azienda riceve anche tante candidature da studenti che vogliono coniugare studio e lavoro, iniziare una carriera partendo dal part-time o trovare un lavoro durante le vacanze.

Moltissimi studenti hanno iniziato quasi per gioco con il lavoro in H&M e sono poi rimasti per crearsi una vera posizione e per fare carriera.

Spesso i part time si trasformano in lavori a tempo pieno che aprono persino ad una carriera internazionale. In alcuni paesi H&M consente anche di proporsi per un lavoro come tirocinante in varie figure.

Conviene lavorare per H&M?

Considerato che si tratta di un marchio di fama internazionale, attivo in maniera capillare in tantissimi paesi del mondo la risposta è sì.

L’azienda è un marchio solido e di grande successo e permette persino di fare carriera, quindi perché non tentare a proporsi?

Non potrete aprire un franchising, ma questo non significa che con impegno e costanza non riuscirete a diventare figure fondamentali per l’azienda.

 H&M investe sul personale migliore e gli consente di arrivare a ricoprire anche posizioni importanti. Se vi sentite i candidati giusti non esitate!

Vi basta semplicemente inviare il curriculum. Siete pronti per iniziare questa nuova avventura? Vi auguriamo buona fortuna!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

2 COMMENTI

  1. Buonasera vorrei avere informazioni inerenti all’apertura di un punto vendita HM a Cagliari (Sardegna).
    Grazie per l’attenzione.
    Attendo notizie.
    Buonasera.
    Boi Anna Rita

LASCIA UN COMMENTO


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei