Carta di Credito Virtuale Gratis: Come Funziona e Quali Sono le Migliori

La Carta di Credito virtuale è uno strumento che può essere molto utile per gestire i propri acquisti online e mettere al riparo il proprio conto corrente o la propria carta prepagata (con IBAN o senza) da eventuali attacchi hacker o da virus.

È un concetto non così nuovo negli Stati Uniti, anche se nel nostro Paese è arrivato soltanto negli ultimi tempi, offerto da un gran numero di banche e di istituti di credito, inclusa anche Poste Italiane.

Nella guida di oggi vedremo perché può essere utile, come utilizzarla, quando conviene e quando invece può essere bellamente ignorata.

Che cos’è la carta virtuale?

La carta virtuale è una carta che viene emessa soltanto con i suoi dati fondamentali, ovvero con un numero di 16 cifre (proprio come le carte fisiche in plastica) e il codice di controllo, necessario per utilizzare il prodotto per i pagamenti.

Una carta virtuale ha dunque:

  • un circuito di riferimento (può essere VISA o Mastercard);
  • un codice di 16 cifre che la identifica;
  • un intestatario;
  • un saldo;
  • un codice di controllo di per utilizzarla.

Funziona dunque in tutto e per tutto come una carta fisica in plastica, quella che forse siamo più abituati ad utilizzare, in quanto collegate con i nostri conti e con le nostre prepagate.

Una carta virtuale è dunque in tutto e per tutto identica ad una carta classica, con la differenza che però, avendo soltanto i codici di riferimento, potremo utilizzarla soltanto per i nostri acquisti online.

Alcuni esempi di carta virtuale

Vediamo ora le caratteristiche di alcune delle carte virtuali attualmente disponibili sul mercato.


Hype 


Una carta che voglio presentarti è carta Hype, che permette di ricevere e inviare denaro attraverso l’app dedicata.

Questo strumento permette di fare acquisti sui siti di e-commerce, di effettuare ricariche telefoniche, di inviare soldi a terzi e pagare nei negozi fisici, oltre che ovviamente online.

Si tratta di un prodotto molto sicuro, che si può bloccare, anche soltanto temporaneamente, grazie appunto all’applicazione. Potrai disattivare alcune funzioni e ricevere notifiche per tutte le operazioni.

É possibile scegliere tra due piani:

  • Hype Start, che è una carta dalle funzioni davvero minime, adatta a chi vuole limitarsi a poche operazioni, soprattutto di acquisto online che ti regala 10€ di bonus con il codice GIFT10;
  • Hype Plus, la quale è più completa e può arrivare anche a sostituire il conto corrente e ti regala 15€ con il codice PLUS15.

>> Richiedi Hype Gratis Ora <<

Neteller

La prima alternativa di cui ti parlo è rappresentata da Neteller, un conto prepagato su cui l’utente può depositare e prelevare fondi utilizzando strumenti differenti: carte di credito, bitcoin, bonifico e così via.

Una volta effettuata l’operazione di deposito è possibile operare, trasferendo denaro come con una normale carta di credito. Neteller consente di trasferire fondi in 22 diverse valute verso chiunque, compresi i soggetti privi di conto. In questo caso, il destinatario riceverà una e- mail contenente l’avviso circa il denaro ricevuto, anche se dovrà aprire un account Neteller per poter prelevare a somma.

Ovviamente, per poter fare tutto questo bisogna registrarsi, gratuitamente, collegandosi alla pagina ufficiale e compilando il form. Una volta confermata la registrazione, si riceve una mail che contiene il link che rimanda alla pagina del sito Neteller in cui è possibile visualizzare l’ID del conto e l’ID di sicurezza.

A questo punto è possibile entrare nella Piattaforma e collegare il conto allo strumento prescelto (come la carta di credito).

E’ anche possibile attivare la carta prepagata Net+ Mastercard, con cui potrai effettuare acquisti online e nei negozi fisici (sui Pos Mastercard) in piena sicurezza: i soldi vengono prelevati dal conto Neteller, non si tratta quindi di due strumenti distinti.

Carta di credito virtuale Paypal

Un’altra alternativa per pagare online è rappresentata da PayPal, strumento molto adoperato proprio per acquistare in tutta sicurezza sul web senza correre nessun rischio.

Infatti, non è necessario fornire il numero della carta di credito nè le coordinate del conto corrente bancario: è sufficiente recarsi sul sito internet di Paypal e aprire un conto a costo zero senza nessun vincolo di deposito.

La carta prepagata PayPal presenta numerosi vantaggi, in quanto è possibile ricevervi bonifici, grazie alla presenza del codice IBAN, ed è possibile quindi anche accrediraci lo stipendio, senza i costi di un conto corrente.

Ricaricare la carta prepagata PayPal è facile, puoi farlo in queste modalità:

  • dal nostro conto Paypal online gratuitamente;
  • con un bancomat agli sportelli del circuito Qui Multi Banca e ci costerà 2.50 euro;
  • al costo di 1 euro ricaricando da un’altra carta prepagata;
  • nei punti LIS Card di Lottomatica pagando 90 centesimi;
  • con bonifico bancario indicando in nome del beneficiario che deve essere lo stesso del titolare della carta. Nella causale bisogna inserire “ricarica”.

Masterpass

Questa è una soluzione per lo shopping virtuale proposta da Mastercard in collaborazione con le Banche. Questo servizio permette di effettuare acquisti in modo rapido e molto sicuro.

Per poterlo adoperare bisogna creare il proprio account gratuitamente sui portali della Banca di riferimento, personalizzandolo con i propri dati e quelli delle carte, da cui non dovrai più dipendere: potrai acquistare da casa oppure mentre sei fuori, dal cellulare, tablet o pc.

Per iniziare a fare acquisti con Masterpass bastano tre semplici mosse:

  • effettuare l’accesso a Masterpass attraverso i canali della Banca;
  • creare il proprio  account personalizzato;
  • registrare i dati delle carte e gli indirizzi di spedizione.

Perché usare una carta virtuale?

I motivi possono essere diversi, anche se tutti collegati alla sicurezza relativa all’utilizzo della carta.

Sei preoccupato che i dati della tua carta vengano rubati online e utilizzati per spese non autorizzate? Vuoi una carta che abbia un bilancio limitato di spesa, così da prevenire furti, oppure che figli o compagni/e, mogli e mariti spendano troppo? Una carta virtuale può ovviamente essere una soluzione.

Non dovrai così aprire un conto separato e non dovrai gestire e pagare due diversi servizi. Ti basterà trasferire sulla carta virtuale l’ammontare che vorrai destinare alle spese online e dormire sonni più che tranquilli.

La carta virtuale può essere una scelta da preferire quando:

  1. hai timore di utilizzare la tua carta principale online;
  2. vuoi porre un limite alle tue spese online o a quelle dei tuoi congiunti;
  3. non vuoi aprire un altro conto in banca o prendere un’altra carta prepagata;
  4. vuoi una gestione completamente online della tua carta;
  5. vuoi un ulteriore carta per le tue spese personali, che andrai ad utilizzare esclusivamente online.

Quando non usarla

La carta virtuale ha però ovviamente dei limiti: non potrai utilizzarla per ritirare denaro ai bancomat/ATM e non potrai utilizzarla per gli acquisti fisici, ovvero nei negozi.

Sono limitazioni importanti, che rendono questa carta da utilizzarsi solo specificatamente per gli scopi che ho sopra elencato.

Non è una carta che può essere considerata come sostitutiva delle carte principali, ovvero di quelle carte che utilizziamo tutti i giorni.

Quanto costa una carta virtuale?

Le carte virtuali sono in genere un servizio aggiuntivo che viene offerto da gruppi bancari, finanziari e di credito insieme a conti corrente o ad altre carte prepagate. Per questo motivo vengono offerte tipicamente senza costi aggiuntivi o con costi minimi.

Conclusioni

Se sei alla ricerca di uno strumento sicuro con il quale pagare online dormendo sogni tranquilli, un conto virtuale ricaricabile potrebbe fare al caso tuo.

Le opzioni sono davvero molteplici, dalle carte usa e getta che puoi generare sul momento, a conti online slegati dal conto corrente i quali si appoggiano a sistemi di sicurezza che impediscono di mettere a repentaglio i tuoi soldi.

Se vuoi saperne di più su altri strumenti adatti a effettuare acquisti online in sicurezza, ti consiglio di visitare la sezione di affari miei dedicata alle carte prepagate, chissà che tu non possa trovare una soluzione indicata alle tue necessità di acquisto.

Buona lettura!

mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Wealth Hacker
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

LASCIA UN COMMENTO