Vuoi Diventare Imprenditore? Senza un PIANO B hai perso in partenza

Stai pensando di avviare una tua attività imprenditoriale come risposta ad un licenziamento, ad un lavoro che non ti piace più o ad un momento di difficoltà personale o professionale?

Fermati e ascoltami attentamente: ti serve un Piano B.

Risorse Utili

Per approfondire leggi anche:

In bocca al lupo!

mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

5 COMMENTI

  1. Ciao Davide e grazie per il messaggio che dai nel video. Sono anni ormai che tento di lanciarmi in un business che mi stacchi dal sistema tempo=denaro. Ormai su Internet dilagano i corsi su come diventare imprenditore del web!
    Mi hanno allettato molte volte ed ho anche acquistato corsi , ma poi quando sono arrivato al dunque ho mollato.
    Sono fortemente convinto di una cosa- e con questo messaggio spero anche di aprire gli occhi a qualcuno- che quando non c’è passione e interesse per qualcosa in cui cimentarsi il risultato sarà il fallimento in partenza.
    Volevo approfittare di questo spazio per un suggerimento. Vorrei capire come fare un semplice business plan per amministrare le finanze ma in rete sembra non esserci nulla di questo tipo. Perché non tratti questo tema in uno dei tuoi video?
    Grazie dell’attenzione. Un saluto

    • Ciao Alex, grazie per il feedback. Non mi è chiara la domanda: business plan nella mia mente è una sorta di progetto finanziario per un business, tu parli di amministrazione delle finanze. Potresti spiegarmi meglio la domanda?

      Grazie mille,
      Davide

Rispondi a Davide Marciano Cancella la risposta


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei