Calcolo Disoccupazione Agricola 2018 INPS: Modello Domanda e Info Utili

Come funziona la disoccupazione agricola 2018? Andiamo a scoprire come effettuare il calcolo, le informazioni per la domanda INPS, dove inviare il modello (che alleghiamo a fine articolo) e soprattutto a chi spetta (requisiti).

Si tratta di un’indennità particolare riservata ovviamente al comparto dei lavoratori nell’agricoltura. Per gli altri lavoratori, invece, è attiva la disoccupazione Naspi.

Per avere i requisiti necessari per la richiesta del sussidio è indispensabile aver lavorato per un periodo di tempo determinato: la ragione è essenzialmente legata al fatto che l’agricoltura, a differenza di altri lavori, non può svolgersi durante tutto l’anno a causa delle avverse condizioni meteo.

L’agricoltura, come è noto, è soggetta ad un trattamento diverso rispetto agli altri tipi di impresa: con questa guida riusciremo a districarci nella complessa macchina burocratica che eroga gli assegni di disoccupazione.

Scopriamo tutti i dettagli sulla Disoccupazione per i lavoratori agricoli.

Calcolo disoccupazione agricola 2018 INPS: domanda e requisiti, quanto spetta?

I requisiti per poter accedere sono quelli di essere:

  • operai agricoli a tempo determinato;
  • piccoli coloni;
  • compartecipanti familiari;
  • piccoli coltivatori diretti che integrano a 51 le giornate di iscrizione all’interno degli elenchi nominativi attraverso versamenti volontari;
  • operai agricoli a tempo indeterminato che lavorano soltanto per una parte determinata dell’anno.

Inoltre, per far si che la propria istanza sia accettata dall’Istituto di Previdenza Sociale, è necessario:

  • essere iscritti all’interno degli elenchi nominativi dei lavoratori agricoli dipendenti a tempo determinato, relativamente all’anno per il quale si riferisce la domanda oppure avere comunque un rapporto di lavoro agricolo a tempo indeterminato per parte dell’anno in cui si chiede l’erogazione della disoccupazione agricola;
  • avere almeno due anni di anzianità nell’assicurazione contro la disoccupazione involontaria. E’ necessario essere iscritti da due anni negli elenchi agricoli oppure si può far valere l’iscrizione negli elenchi non agricoli precedenti ai 2 anni della domanda;
  • aver versato almeno 102 contributi giornalieri nei due anni che precedono la domanda all’INPS. In questo calcolo sono computati anche i versamenti figurativi erogati dall’Istituto di Previdenza al lavoratore per maternità obbligatoria oppure per congedo parentale.

Tuttavia, come specifica l’INPS, la disoccupazione agricola non spetta a tutti indistintamente.

Sono infatti esclusi:

  • i lavoratori extracomunitari che hanno il permesso di soggiorno per effettuare il lavoro stagionale;
  • tutti i lavoratori che fanno domanda all’INPS oltre i termini prescritti;
  • coloro che sono iscritti in una delle Gestioni autonome o nella Gestione Separata per tutto l’anno o solo per parte dell’anno ed il numero delle giornate lavorative rientranti nel periodo di iscrizione supera le giornate di attività lavorativa dipendente;
  • coloro che sono già titolari di pensione diretta alla data del primo gennaio dell’anno in cui si chiede il sussidio. Se il pensionamento dovesse avvenire nel corso dell’anno, il numero delle giornate indennizzate per disoccupazione agricola viene quantificato proporzionalmente rispetto al numero di mesi antecedenti alla pensione;
  • non spetta poi ai lavoratori che si dimettono volontariamente eccetto però le madri che lasciano nel  periodo di puerperio (oppure lavoratori padri) e tutti quanti lasciano giusta causa.

Calcolo disoccupazione agricola INPS: a quanto ammonta l’assegno per chi la chiede?

Effettuare il calcolo dell’indennità di disoccupazione agricola è semplice: essa corrisponde al 40% della retribuzione media giornaliera e deve essere quantificata per un numero di giornate che sia pari a quelle lavorate entro un massimo di 365 giorni.

Ad essi, però, vanno scalate:

  • tutte le giornate lavorative come dipendente agricolo e non agricolo e quelle in proprio;
  • le giornate già indennizzate ad altro titolo come ad esempio la malattia, la maternità infortunio, eccetera e quelle che non possono essere indennizzate come ad esempio l’espatrio definitivo.

Dal 40% della retribuzione di cui sopra è scalato il 9% per ogni giornata di indennità di disoccupazione erogata a titolo di contributo di solidarietà.

La trattenuta può al massimo però riguardare 150 giornate. Gli operai a tempo indeterminato, infine, ricevono il 30% della remunerazione senza però la trattenuta del 9%.

Ti Piacerebbe Ridurre i Tuoi Debiti Legalmente? La Legge n.3/2012 ti consente di farlo.

>> Richiedi Info Gratis <<

Domanda di disoccupazione agricola: come presentare istanza all’INPS

Si può inviare il modulo con la richiesta telematicamente, mediante il PIN di cui dispongono tutti i cittadini, tramite patronati oppure rivolgendosi ai numeri 803164 da rete fissa nazionale e 06164164 da telefono cellulare.

Quando fare domanda? L’istanza (clicca qui per scaricare il modello) va presentata entro il 31 marzo 2016 altrimenti si decade dal diritto a ricevere la prestazione.

L’indennità viene erogata su conto corrente bancario o postale, libretto postale, INPS Card, qualsiasi carta che abbia un IBAN.

La disoccupazione agricola viene erogata dall’INPS in un’unica soluzione dopo aver accettato l’istanza presentata entro i termini.


Scopri Come Aumentare le Tue Entrate Senza Sforzi

>> I Metodi Garantiti per Fare Soldi Extra Subito <<


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

50 COMMENTI

  1. Salve..io vorei sapere le giornate massime per prendere la disocupazione..ho capito che il minimo e di 102 il massimo qual e in arco di due ani?

  2. Salve !
    Vorrei sapere se mi spetta la disoccupazione lavorando in agricoltura come braciante con un contratto determinato dal 22marzo -30 giugno 2017?
    Quanti giorno lavorativi dovrei avere?????
    Grazie

  3. Salve, sto percependo disoccupazione Naspi e ho fatto domanda pure per disoccupazione agricola che per calcoli mi spetta, ho una figlia a mio carico. La Naspi che si sovrappone all’agricola mi permette lo stesso di poterne usufruire (dell’agricola intendo) a giugno?
    Grazie. Cordiali saluti

  4. ciao ho fatto la domanda il 17/01/2017 per la disocupazione agricola inps ha iniziato a lavorare il 07/04/2017 fino adesso nn ho ricevuto niente,,forse pagherà quando sarò già morta:((

  5. Io ho fatto domanda anf e disoccupazione agricola ,ho lavorato dal 6 settembre a 31 dicembre giornate effettive 56
    Ho ricevuto un bonifico dalla inps di 100 euro e possibile? Assegno con una figlio

  6. Ho lavorato per quattro anni con contratto come badante 25 ore a settimana fino al 25 maggio giorno in cui è morto la persona con cui lavoravo. Successivamente dal 8 giugno stesso anno sono andata in agricoltura contratto determinato maturando fino a dicembre 112 giornate. In virtù di quanto sopra descritto voglio sapere se mi spetta la disoccupazione agricola. Grazie

  7. Salve l’anno scorso (2016) e stato il mio primo anno lavorativo in campagna e ho consegnato 178 giornate agricole. Essendo primo anno ho diritto alla disoccupazione?

  8. Salve vorrei sapere se con 102 giornate in agricoltura posso fare 180 giornate di malattia?se si devo rinunciare alla dissocupazione? Graxie a chi mi risponde

  9. Vorrei un informazione mio marito e bracciante agricolo da marzi..nel 2018 puo fare domanda di disoccupazione?e cmq puo prendere almeno gli assegni familiai?

  10. salve io ho 100 giornate nei due anni contributivi dopo che non versavo contributi dal 2011
    avrò lo stesso la disoccupazione?

  11. Buona sera sino a gennaio avrò 51 giornate come primo anno quando posso predere la disoccupazione??grazie come dovro fare a febbraio??

  12. Buongiorno, io avrei una domanda da fare.
    Io lavoro per un allevamento di pesce, i nostri contratti sono contratti agricoli.
    Il mio in particolare è un contratto a tempo indeterminato, da 6 anni, full time, e faccio 39 ore settimanali.
    Come funziona per noi la disoccupazione?
    Grazie!

  13. Buon pomeriggio. Vorrei capire dato che da quest’anno devo inserire a parte le detrazioni per carichi familiari, quale anno devo inserire per le detrazioni? A carico dall’1/2018 o 1/2017? Parlo ovvimanete di DSA. Grazie mille per la risposta (fino l’anno scorso il programma ci chiedeva se volevamo confermare quelle dell’anno precedente).

    • Ciao Antonella.
      Io l’ho fatta ieri sul sito dell’INPS.
      Ho prima consultato una ragazza che fa’ questo lavoro, che mi ha consigliato di modificarle entrambe, onde evitare problemi……..

      Spero di esserti stata utile.
      Ciao.

  14. Salve, mi interessa una risposta in merito alle detrazioni fiscali. Nel mio account inps, vi sono 2 maschere con le detrazioni degli anni 2017 e 2018.
    Vorrei sapere cosa devo barrare nelle 3 scelte che ci sono: SI oppure NO, per ricevere la disoccupazione tassata.
    Così da non dovere pagare soldi alla compilazione del 730.
    Grazie

  15. vorrei sapere io ho lavorato ai carciofini di cui. sono 65 giorni , poi ho 70 giorni agricoli, se li cumulo mi danno solo dissoccupazione agricola? quelli di industria valgono???? grazie se mi date una risposta

  16. ciao il mio datore di lavoro ancora non mi a purtato a inps le giornate poso ancora di prendere la disocupazione agricola’i quando grazzie

  17. Vorrei sapere con 230 giornate e 5 figli a carico senza aver fatto nessun giorno di malattia, quanto mi spetta di disoccupazione agricola, grazie anticipatamente.

  18. Ciao, avrei un contratto come aiuto cuoco stagionale in una azienda agricola ,vorrei sapere la fine de raporto quando posso prendere la desocupazione, il lavoro sara per sei mesi. 25 aprile fino a 1 novembre.Mi sembra strano che devo fare la domanda dal 1 gennaio 2019, che faccio in tutte questi mesi senza nessun redito?

    • chiedi anche la disoccupazione per la meccanica,che tanto in italia te la danno!!e digli che ti e’ piovuto nel terrazzo,ti pagano anche quello,fidati!….ahahaha!!!.

  19. Salve cortesemente se era possibile sapere il calcolo dell’assegno di disoccupazione agricola…. 2016 gg 82.. 2017 gg 42..senza assegni familiari.grazie mille.

  20. Salve.. Ho lavorato da maggio a fine settembre come cameriere all agricola.. Posso sapere piu o meno quanti soldi devo avvere..?? Gentimente..

  21. Salve. Io ho iniziata poco a lavorare in agricoltura e non faccio tutte giornate da 8 ore ma anche solo da 4. In questo caso come si calcolano le giornate lavorative? La mia qualifica è 6.4.1.4.0.1 e il codice contratto 011.
    Grazie in anticipo a chiunque mi rispone

  22. Salve.. Ho 107 giorni all agricola e il primo anno xo che sono all agricola .. Ho i contributi vecchi all industria nn sfruttati.. Riesco a prendere la disoccupazione agricola?? Grazie

Rispondi a Antonia Cancella la risposta


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei