Walliance: Opinioni e Recensioni sulla Piattaforma per gli Investimenti

Oggi ti parlo di un’altra piattaforma per gli investimenti, una di quelle che ti permette di accedere a mercati che spesso o quasi sempre, con piccole somme a disposizione, ci sono completamente preclusi o quasi.

Ti parlo infatti di Walliance, piattaforma per gli investimenti in equity in crowdfunding, ovvero una piattaforma che offre raccolta di capitali per investimenti immobiliari, seguendo procedure semplici e praticamente immediate.

Vediamo insieme cosa ha da offrire Walliance per il piccolo e medio risparmiatore, quali sono i vantaggi e gli svantaggi offerti da parte della piattaforma e se abbia senso scegliere proprio questo partner per il nostro prossimo passo verso l’indipendenza economica.

Che cos’è Walliance?

Walliance è una società fintech che offre la possibilità di investire in progetti immobiliari, anche con capitali estremamente ridotti, per poi andare a liquidare la propria posizione conseguendo un profitto. Fa parte della “categoria” delle piattaforme di crowdfunding immobiliare che permettono, a vario titolo, di investire in immobili sfruttando il web.

La novità, rispetto alla vecchia raccolta di risparmio anche a scopo di investimento immobiliare è in realtà complessa, perché integra elementi che, come avremo modo di vedere più avanti, gli investimenti tramite canali più istituzionali non sono in grado di offrire.

Walliance funziona da tramite tra chi propone progetti di investimento immobiliare e chi invece è interessato a investire in immobili.

Una piattaforma facile da utilizzare e che soprattutto è autorizzata ad operare in Italia, in quando dotata di tutte le autorizzazioni necessarie e sopratutto in quanto sottoposta a regolamenti e controlli Consob sulle società che fanno raccolta di capitale.

Come si investe tramite Wallace?

Walliance offre un processo relativamente semplice per cominciare ad investire in immobili:

  1. innanzitutto bisogna accedere alla piattaforma e registrarsi, anche se è possibile aderire anche tramite il proprio account Facebook o LinkedIn;
  2. successivamente potrai controllare tutti quelli che sono i progetti offerti al momento dalla piattaforma, individuando quelli che sono i più interessanti per durata, rendimento atteso e tipologia di immobile;
  3. starà poi a te scegliere la quantità di denaro da investire nel progetto che hai scelto.

La procedura è semplice e, almeno in via teorica, non porta via che pochissimi minuti. Dovrai però, e questo è un consiglio mio, dedicare tutto il tempo necessario alla scelta dell’investimento che fa davvero al caso tuo, studiandolo nei dettagli e soprattutto scartando tutte quelle ipotesi che non possono integrarsi nel tuo progetto di indipendenza economica, vuoi per tempi, vuoi per rischio, vuoi invece per rendimento atteso.

Una volta che avrai scelto il tuo investimento ideale, verrai sottoposto a questionario approfondito, così come viene indicato dalla Consob e dalle autorità finanziarie che hanno potere legislativo e di controllo in Italia.

Il questionario approfondito è studiato per individuare le tue caratteristiche di investitore e la tua possibile propensione al rischio, tenendo conto di reddito, posizione lavorativa, situazione famigliare: nel caso in cui il tuo profilo dovesse essere congruo, potrai procedere con l’investimento.

Le operazioni preliminari si concludono con il bonifico della somma che abbiamo deciso investire. Nel caso in cui fossero raggiunti i limiti minimi per il progetto, il nostro investimento inizierà.

Video Corso Gratuito per Investire

I tuoi risparmi sono in pericolo, impara ad investirli senza farti fregare.

Acchiappa questo un bonus di benvenuto che ti aiuterà a salvare il tuo denaro!

 

Ci sono rischi?

I rischi connessi a questo tipo di investimenti sono gli stessi che incontreresti investendo da solo acquistando uno stabile o un appartamento. Il rischio, dunque, è quello di trovarsi davanti ad un crollo dei prezzi come quello al quale abbiamo assistito soltanto qualche anno fa.

Valgono dunque tutte le avvertenze che faccio ogni volta che ti parlo di investimenti immobiliari: anche il mattone espone, seppur in misura estremamente limitata, a rischi tipici del settore degli investimenti.

Walliance è autorizzata Consob

Vale la pena di ricordare inoltre che Walliance gode dell’autorizzazione CONSOB, l’ente che si preoccupa in Italia di regolamentare e gestire i mercati finanziari e di raccolta del risparmio.

Walliance è autorizzata ad operare dal Marzo 2017 e deve essere dunque considerata come piattaforma affidabile e soprattutto che può offrire gli standard di tutela del capitale investito imposti dalle stringenti autorità europee e italiane.

La formula con pre-adesione

La formula in pre-adesione è una delle possibili scelte offerte dalla piattaforma. In questo caso il progetto sul quale si andrà ad investire è in fase di definizione e quindi l’utente/risparmiatore deve limitarsi a confermare o meno il proprio interesse.

Con i progetti in pre-adesione possiamo manifestare il nostro interesse e segnalarlo tramite la piattaforma, senza che questo interesse sia poi vincolante.

In pre-adesione puoi trovare dunque progetti la cui realizzazione è subordinata al raccoglimento di interesse da parte degli investitori. Nel caso in cui non si raggiunga quella che è la soglia minima secondo chi sta gestendo il progetto, questo non verrà avviato.

Che tipo di progetti offre Walliance? Recensioni utili

Walliance autorizza progetti di investimento che abbiamo un ROI, ovvero un ritorno sull’investimento, tra il 10 e il 20%. I progetti inoltre devono essere proposti da aziende che possano offrire bilanci in ordine, buone prospettive finanziarie e solidità a livello di management.

Per intenderci, tutti i progetti che sono inclusi sulla piattaforma gestita di Walliance hanno passato controlli stringenti che si occupano della solidità manageriale, finanziaria e delle prospettive future del proponente.

Investimento Minimo

Walliance prevede un minimo di investimento di 500 euro. Puoi dunque partecipare a qualunque tipo di progetto venga offerto sulla piattaforma partendo da una somma minima e che puoi incrementare con il tempo, investendo in altri progetti.

Dove investe Walliance?

Walliance ha proposto fino ad oggi soluzioni per l’investimento sia in Italia che all’estero. Tra gli ultimi affari chiusi ci sono stabili a New York, Trento, Jesolo, Venezia, Milano.

Per il futuro Walliance si propone inoltre di allargare la propria offerta anche a affari immobiliari in altre aree geografiche.

Video Corso Gratuito per Investire

I tuoi risparmi sono in pericolo, impara ad investirli senza farti fregare.

Acchiappa questo un bonus di benvenuto che ti aiuterà a salvare il tuo denaro!

 

Cosa succede al tuo investimento?

Vale la pena di ricordare anche quelle che sono le modalità di investimento tipiche di Walliance:

  1. versi il tuo capitale, che confluisce in una società ad hoc, costituita per quel preciso acquisto immobiliare;
  2. diventi dunque socio della società neocostituita;
  3. al momento della exit, ovvero della vendita dell’immobile, riceverai indietro la tua quota, ottenuta dividendo la tua percentuale sul totale di vendita.

Il sistema offerto da Walliance è ad ulteriore tutela del tuo capitale: per ogni progetto viene infatti avviata una società separata e in questo modo il capitale che abbiamo investito rimane separato da quello di Walliance.

Anche nel caso in cui Walliance dovesse avere problemi in futuro, il tuo investimento sarà assolutamente tutelato.

Il crowdfunding immobiliare è superiore ai fondi

Ho parlato di fondi immobiliari a più riprese, evidenziando quelle che sono le criticità di questo tipo di investimento:

  1. le commissioni sui fondi immobiliari sono altissime;
  2. spesso le gestioni non sono trasparenti;
  3. storicamente riportano ritorni più bassi di quelli offerti da imprese come Walliance.

Tutti e 3 i problemi, gravissimi, che attanagliano i fondi comuni immobiliari sono superati dal crowdfunding, la formula che viene offerta appunto da Walliance.

Se stai cercando un modo per investire nel settore immobiliare con piccoli capitali, questa è una soluzione che dovresti tenere sicuramente in considerazione.

Tassazione dei guadagni

I guadagni derivanti da questo genere di attività sono tassati: la tassazione applicata sui dividendi derivanti dagli investimenti Walliance va distinta a seconda della topologia di investimento:

  • Investimento di Persona Fisica: la società erogante i dividendi applica una ritenuta del 26% a titolo d’imposta sull’intera somma, senza possibilità di opzione per la tassazione ordinaria per il socio percettore;
  • Investimento di Persona Giuridica (Azienda): se il dividendo è invece riscosso in un successivo periodo fiscale, la misura della tassazione è pari al dividendo moltiplicato per la quota imponibile dello stesso, di solito pari al 5%.

Opinioni di Affari Miei

Conviene affidarsi a questa piattaforma? Possiamo dire che tale piattaforma di crowdfunding immobiliare ha dei rendimenti allettanti, a fronte di rischi molto alti.

Il meccanismo del crowdfunding è un’opportunità molto interessante sia per l’imprenditore con un progetto immobiliare che per l’investitore, ma quest’ultimo deve agire con cautela sempre, quando si tratta d investimenti rischiosi.

Prima di prendere scelte avventate…formati!

Prima di iniziare avventure finanziarie in settori che non conosci a fondo ti consiglio come sempre di formarti: ho messo a tua disposizione “Crowdfunding Italia: la Guida per Investire Consapevolmente” di Affari Miei. Con una spesa davvero piccola potrai ottenere le informazioni complete circa la situazione legata ai rischi e alle opportunità delle piattaforme di crowdfunding.

Con “Crowdfunding Italia: la Guida per Investire Consapevolmente” puoi avere un quadro del settore in modo veloce. GRazie alle informazioni che ho messo a punto per te, puoi comprendere quale è la strategia vincente.

La guida ha un prezzo minimo: è attualmente in offerta lancio ad appena 19€: ti consiglio vivamente di pensare all’acquisto poiché con una spesa minuscola puoi mettere al sicuro le tue finanze da scelte sbagliate determinate dalla scarsa conoscenza della materia.

>> Acquista la Guida Subito <<

Perché scegliere la piattaforma?

Le motivazioni per cui ti consiglio di valutare questa piattaforma sono legate allo storico positivo, oltre al fatto di poter diversificare tra più paesi e più tipologie di investimento con somma che molto bassa.

Si tratta a mio avviso di un’ottima chance se vuoi mettere un po’ di pepe ai tuoi investimenti, ma invito sempre all’attenzione e alla preparazione. Può essere divertente usare questo meccanismo, ma la diversificazione è sempre la strada migliore da seguire.

Siamo giunti al termine della recensione di oggi. Ti ricordo, nel caso non lo sapessi, che sul mio blog puoi trovare tantissimi contenuti collaterali al mondo della finanza personale, oltre alla possibilità di accedere al corso per investire “100 Mila Euro sul Conto” e ad una serie di guide studiate per orientare le tue scelte di investitore:

Buon proseguimento su Affari Miei!


Scopri che Investitore Sei

Ho creato un breve questionario con cui ti aiuto a capire che tipo di investitore sei. Al termine, ti guiderò verso i contenuti migliori selezionati in base alla tua situazione di partenza:


mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.
mm
Fondatore di Affarimiei.biz nel 2014. Laureato in Giurisprudenza, da sempre divoratore di libri e divulgatore sul web in campo economico e finanziario. Principali passioni: business, finanza personale e investimenti.

9 COMMENTI

    • Ciao Francesco,

      sono due prodotti secondo me molto validi. Mi hai fatto venire voglia di fare un approfondimento di confronto che ti linkerò qui, così da rendere la cosa fruibile per tutti e il più chiara possibile.

      In generale, come per ogni servizio che ha a che fare con la finanza, è necessaria una preventiva analisi dei propri obiettivi prima di investire: le due piattaforme offrono soluzioni per certi versi simili e per altre differenti (geo, barriera d’ingresso, etc.).

      A breve ti posto approfondimento, stay tuned 😉

  1. CIAO DAVIDE E’ DA POCO CHE O CONOSCIUTO AFFARI MIEI E DEVO AMMETTERE CHE E’ FANTASTICO DAVVERO CHIARO SU TUTTO E SOPRATUTTO DAVVERO UTILE SU TANTI SE NON TUTTI GLI ASPETTI.
    IO SONO UN’ARTIGIANO E FACCIO PAVIMENTI RIVESTIMENTI BAGNI-LEVIGATURA LEGNO POSSA IN OPERA DELLO SESSO E IMBIANCATURE TINTEGGIATURE,E O SCOPERTO AFFARI MIEI PROPRIO CURIOSANDO SU COME POTER INCREMENTARE,LE ENTRATE,VISTO CHE MIA MOGLIE DA GENNAIO RESTERA’ SENZA LAVORO,E ALLORA CERCAVO IDEE PER LAVORARE DA CASA PROPRIO PER LEI,E DEVO AMMETTERE CHE DI IDEE CE NE SONO NON POCHE,CHIEDO SCUSA SE MI SONO DISLUNGATO MA ERA SOLO PER POTERTI FARE I MIEI SENTITI COMPLIMENTI E RINGRAZIARTI…………

  2. Ciao caro.Avrei alcune domande da farti riguardo Walliance.Capirai bene che tutti i paroloni e le sirene possono influenzarti e abbagliarti al punto tale che interessi dal 10% in su all’ anno non ti fanno capire più niente.Il discorso è che al giorno d’ oggi, viste le vicissitudini di molti risparmiatori che hanno visto dilapidare i loro risparmi in investimenti a volte truffaldini, altre volte sbagliati perchè proposti da incapaci o peggio ancora, capirai bene che prima di investire in questa cosa uno va con i piedi di piombo.Quindi ti vorrei chiedere, chi ci assicura che nessuno scappi con il malloppo, chi controlla la bontà dei progetti, dopo quanto tempo in media si rientra dall’ investimento, tu investiresti poniamo xyz euro in questa piattaforma?

    • Ciao Pasquale,

      come spiego in diversi articoli in cui parlo di immobiliare (uno su tutti: https://www.affarimiei.biz/investimenti/guida-investimenti-immobiliari) investire in immobili è un business a tutti gli effetti ed i business hanno dei rischi.

      Investendo qui, di fatto, stai finanziando imprenditori per realizzare operazioni e, di conseguenza, partecipi al rischio insieme a loro.

      Io ritengo sbagliata la comparazione tra Titoli di Stato e mattone anche se spesso molti la fanno per spingere l’uno o l’altro.

      Le analisi di merito, di fatto, le devi fare tu analizzando i documenti che ti vengono presentati da chi chiede i soldi: nessuno può darti la garanzia che un’operazione possa andare a buon fine. Questo vale qui ma vale in qualsiasi altro contesto. Anche in borsa il buon investitore analizza l’azienda a cui sta prestando i soldi (obbligazione) o in cui sta entrando come socio (azione) per capire la bontà di quello che vuole fare: non c’è nessun intermediario che può darti garanzie di successo, se qualcuno lo promette palesemente (cosa che Walliance non fa a mio parere) è un potenziale truffatore.

      Personalmente, come spiego nel mio corso (https://www.affarimiei.biz/100-mila-euro-sul-conto-corso/), ho una strategia differente che lascia a queste piattaforme una percentuale marginale (tipo 3%) della mia disponibilità perché sono sicuramente interessanti e, in futuro, potrebbero esserlo ancora di più.

    • Ciao Fabio,

      come spiego in tutti gli articoli sulle piattaforme di crodfunding, i maggiori guadagni che promettono sono giustificati dai maggiori rischi a cui ci si espone.

      That’s it, più o meno la regola è la stessa per tutte le piattaforme. Bisogna valutare bene le singole campagne e capire se il proprio profilo di rischio corrisponde.

      Tendenzialmente, nessuna piattaforma di crowdfunding permette “investimenti sicuri”.

Rispondi a Pasquale Cancella la risposta


Ricevi gli aggiornamenti da Affari Miei